SANTORINI, MILOS, NAXOS, PAROS, ATENE: prima volta

Questo viaggio è stato il frutto di un mese di ricerche su internet e soprattutto su questo sito. Per cui abbiamo deciso di buttar giù il racconto della nostra esperienza, sperando che possa essere utile ai prossimi turisti fai-da-te della ...

  • di taniettab
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Questo viaggio è stato il frutto di un mese di ricerche su internet e soprattutto su questo sito. Per cui abbiamo deciso di buttar giù il racconto della nostra esperienza, sperando che possa essere utile ai prossimi turisti fai-da-te della Grecia.

25/7/05 Partenza da Malpensa alle 10,35 con volo Alitalia, costo del biglietto circa 300 € a testa a/r, che sembra tanto ma se si aspetta l’ultimo momento si rischia di spendere il doppio! Durata del volo circa 2,5 h. Arrivo ad Atene, fuso orario +1 ora. Bagagli subito disponibili al baggage claim. L’aeroporto di Spata, Venizelos, è molto nuovo, pulito ed efficiente.

All’uscita 4 si prendono i bus per il Pireus o per il centro città. Costo biglietto 2,90 € a testa che permette di girare per 24 h su tutti i mezzi pubblici. Si compra al botteghino lì fuori. In alternativa c’è la metro a 6 €, il percorso dura 35’ invece di 1h abbondante. Al Pireus ci sono un sacco di agenzie marittime e facciamo subito i biglietti del traghetto per Santorini, 23,30 € a testa, compagnia L.A.N.E. Lane, molto spartana, ma il viaggio è tranquillo e dura circa 9 h.

26/7/05 Sbarchiamo ad Athinios che è il porto di Santorini alle 4 del mattino e ci sono 4 persone che offrono case. Scegliamo un po’ a caso, è la 1^ volta per noi, ma ci va bene. Un signore ci porta col suo furgoncino a Perissa, le rooms sono a Villas Nikolas, 30 € per notte per camera, col bagno privato, piscina, frigo in comune, vicino alla spiaggia che è nera e carina e va da Agios Georgios a Perissa con lo stesso lungomare, molto bello, ci sono un sacco di posti per mangiare. Affittiamo lo scooter per 2 giorni 15 €/giorno. Dopo ½ h buchiamo la ruota, ma ce lo sostituiscono quasi subito.

Andiamo alla spiaggia di Vilihada (Tropical Beach), ombrelloni e sdrai gratis. Carina e tranquilla. Mangiare sul lungomare di Perissa 2 greek salade buonissime + birra mithos costa 9 € al bar Margarita. Alla sera con lo scooter in circa 40’ andiamo a Fhira, il capoluogo. E’ un posto meraviglioso per il tramonto sulla famosa caldera, molto caratteristico. C’è il campanile blu che è il luogo più fotografato delle cicladi. Le vie sono bellissime e piene di negozi di ogni tipo.

27/7/05 Colazione a Perissa bar Charlina sulla spiaggia 4 € a testa. Andando verso Oia, il paesaggio merita tantissimo ma le spiagge no, quindi arriviamo direttamente in città, è davvero caratteristica. Tutto un saliscendi con panorami mozzafiato. Da vedere! Alla sera andiamo a Kamari, che è tipo Perissa ma con più vita e la sabbia è + pietrosa, c’è anche lì un bel lungomare pieno di locali. Mangiamo al Dolphin con 29 € in due.

28/7/05 Siamo un po’ tristi perché il timetable dei traghetti ci impone di lasciare Santorini dopo soli 3 giorni. Ma il prox traghetto per Milos sarebbe stato dopo altri 3 giorni, troppi per chi vuole girare + isole. Così di giorno ce ne stiamo a Perissa e ci riposiamo un po’ e la sera alle 23 ci imbarchiamo per Milos, biglietti 15,5 € a testa, circa 4 h di viaggio.

Non siamo molto dispiaciuti di non aver visto le varie spiagge + pubblicizzate tipo Black Beach o di non aver fatto le escursioni in barca. Santorini ci è piaciuta così, girandola con lo scooter e penso che sia un luogo unico al mondo, da vedere una volta nella vita! 29-30-31/7/08 - 1/8/05 Arriviamo a Milos-Adamas alle 3 di notte e abbiamo la prima sorpresa: qui non ci sono le persone delle rooms al porto, né di giorno né di notte, ma all’agenzia turistica di fronte al molo, sempre aperta, ti danno una lista con le rooms o gli studios liberi (oltre a una bella guida con foto di spiagge e locali) e bisogna telefonare in inglese/greco per chiedere i prezzi e le disponibilità reali. La cosa che non ti dicono è che la lista si stampa ogni giorno alle 10 e che quindi prima di mettersi a svegliare mezza isola, conviene aspettare la lista aggiornata per non avere delusioni. Noi, oltre ad aver fatto mille telefonate, siamo pure andati col taxi fino ad una room (inizialmente libera) per poi tornare indietro senza sistemazione, molto demoralizzati e con 20 € in meno del taxi! Alla fine ci sistemiamo alle Ilyopetra Rooms, davvero nuove e carine, a/c, frigo, bagno, tv, 5’ dal porto, e infatti si fa pagare 50 € a notte. Nella piazza dei taxi c’è la bus station (il gyrospita che c’è lì davanti è senz’altro il migliore delle cicladi!!), con gli orari e le fermate e i bus ti portano su molte spiagge e nelle cittadine principali. I biglietti costano circa 1,10 € e si fanno a bordo. La panetteria dall’altra parte della strada ha panini stupendi a 2,50 €

  • 7156 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social