Peloponneso in tour, poi relax a Kos

Due settimane in Grecia, da Delfi al Peloponneso, da Atene a Kos

  • di gianni gravante
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Peloponneso in auto, poi relax a Kos - Fly & drive autogestito settembre 2015

Organizzazione Viaggio:

Voli: Ryanair da Bergamo ad Atene - Aegeanair da Atene a Kos – Ryanair da Kos a Bergamo

Spostamenti Tour: Auto (noleggio Sixt ritiro aeroporto Atene e riconsegna Atene centro)

Spostamenti Kos: Scooter (noleggio Escape su lungomare, decisamente consigliato per professionalità, simpatia, disponibilità e semplicità nella gestione di eventuali imprevisti)

Itinerario tour:

Delfi-Olympia-Kalamata-Sparta-Mystras-Nauplia-Micene-Epidauro-Corinto-Atene

Organizzazione logistica tour:

- Atene arrivo e ripartenza immediata in auto, € 250 per 6 giorni, Sixt tramite Rentalcars.com

- Delfi 1 notte, hotel Pan € 39. Buona posizione, ottimo wi fi, colazione migliorabile.

- Olympia 1 notte hotel Leonidaion € 45. Ottima posizione, ottimo wi fi, ottima colazione.

- Kalamata 1 notte hotel Pharae Palace € 77. Posizione vicino al mare, buona struttura alberghiera professionale, ottima, su terrazzo vista mare, buon wi fi.

- Nauplia 2 notti hotel Pension Dafni € 108. Ottimo hotel, piccola bomboniera in buona posizione nella più bella città visitata in questo Tour. Gestione eccellente tra professionalità ineccepibile e cordialità verso gli ospiti. Buona colazione servita al tavolo, non inclusa nella tariffa, vale assolutamente i 5 euro richiesti. Ottimo il wi fi.

- Atene 3 notti hotel Arion Athens € 351. Buon hotel, a pochi passi da piazza Monastiraki, e quindi ottimamente posizionato. Vista Partenone dalla terrazza upper floor, non fruibile se non per riprese fotografiche. Buona colazione, buon wi fi. Ottimo per chi intenda servirsi della metro per raggiungere Porto o Aeroporto, dieci minuti a piedi, con valigie, dalla stazione di Monastiraki.

Note di viaggio

Sabato 5 settembre volo Ryanair Bergamo Atene

Arrivo ad Atene e ritiro dell'auto direttamente in aeroporto. Tutto molto semplice, desk per le pratiche direttamente all'interno dell'aeroporto e ritiro dell'auto pochi metri fuori dello stesso.

Noleggio effettuato tramite Rentalcars.com, compagnia di noleggio Sixt, che ci ha affidato per una settimana una Nissan micra quattro porte in cambio di circa 250 euro, assicurazione "supercasco" inclusa. Addetti Sixt abbastanza asciutti, quasi antipatici, poco professionali, auto kilometrata ed in pessime condizioni generali.

Partenza quindi per Delfi, dove giungiamo dopo qualche ora per sistemarci all'hotel Pan, in centro cittadino e poco distante dalla zona archeologica.

Delfi è un paese di poche case, quasi nulla di interessante al di fuori della bella zona archeologica e del piccolo museo annesso, molti negozietti di souvenir e taverne più o meno caratteristiche.

Domenica 6 settembre: Delfi

Mattinata dedicata alla visita dell'antica Delfi e del museo attiguo. Non daremo in questo diario indicazioni su come e cosa vedere dei vari siti archeologici visitati, rimandando tale compito alle abbondanti pubblicazioni dedicate, ci limiteremo a fornire solo piccoli consigli ricavati dalle esperienze vissute, primo dei quali, in generale per tutti i siti visitati, sicuramente quello di iniziare le visite all'apertura dei cancelli, senza aspettare che caldo e visitatori aumentino in maniera direttamente proporzionale.

Partenza di primo pomeriggio, destinazione Olympia. Le strade percorse durante il giro sono generalmente buone, molti i tratti autostradali ed alcune strade panoramiche di cui parleremo più avanti. Notevole il nuovo ponte che da Patrasso introduce in Peloponneso, attraversarlo in auto costa circa 15 euro

  • 18150 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social