Le cicladi in vespa

……Mitica questa Grecia….in Vespa poi!!!!!!!!!!...premetto che io (Chiara) e il mio grande Amore Iappi siamo 2 “vespisti” convinti…e quest’ anno per le vacanze abbiamo scelto una meta che si potesse tranquillamente raggiungere in VESPA!.....Le CICLADI…Siamo partiti da Modena sabato 6 ...

  • di queri
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

...Mitica questa Grecia...In Vespa poi!!!!!!!!!!...Premetto che io (Chiara) e il mio grande Amore Iappi siamo 2 “vespisti” convinti...E quest’ anno per le vacanze abbiamo scelto una meta che si potesse tranquillamente raggiungere in VESPA!...Le CICLADI...Siamo partiti da Modena sabato 6 agosto, alla volta del porto di Ancona, con le nostre 2 vespette abbastanza cariche ma molto ben organizzate!!!!...All’arrivo al porto di Ancona individuiamo la nostra nave la “Minoan Lines – Olimpia Palace”; dopo i vari controlli della polizia ai camion che scendono in arrivo dalla Grecia, riusciamo ad imbarcarci anche noi!...Inizia l’avventura!!!!!!!!!!!!!...La nave è davvero bella e soprattutto pulita e dotata di ogni comfort (ristorante, piscina, sala giochi, discoteche, bar eccc..)!..Noi per risparmiare abbiamo fatto la traversate di 22 ore con solo posto ponte (cioè nulla!)...Ma devo dire che è passata alla grande!...Abbiamo pagato 384 euro x 2 persone +2 vespe A/R e abbiamo prenotato i biglietti sul sito www.Traghettionline.It (devo dire che sono super efficienti e organizzati)!...Sulla nave abbiamo optato per dormire a bordo piscina con i sacchi a pelo... . C’era un po’ di vento ma poiché il bordo piscina è coperto da una tettoia, e circondato da una vetrata...Abbiamo fatto un viaggio di gran lusso...Con vista panoramica naturalmente!!! ... Abbiamo dormito 8 ore!...Comunque anche se è lungo il viaggio in traghetto passa benissimo! Il giorno seguente finalmente arriviamo a Patrasso e partiamo subito alla volta di Keratea, un paesone a circa 40 Km da Atene dove ci ospita per un paio di notti un amico Greco!...Se volete veramente vedere come si vive in Grecia, gli usi e la cultura vi consigliamo di fare tappa in qualche paesino sul continente (tra l’altro molto molto piu’ economico delle Cicladi!)...Il 09 Agosto di nuovo in sella alle nostre vespette partiamo alla volta del porto di Rafina (meno incasinato del Pireo e x noi piu’ vicino!) dove abbiamo già prenotato sempre via internet dall’Italia ( sul sito della BLUE STAR FERRIES) i biglietti per raggiungere la prima delle isole ...M I K O N O S !!!!!!!!!...Sicuramente la più “italiana” per quanto riguarda i turisti, ma a nostro parere, nel complesso, la piu’ bella ; architettura, spiagge bianche, acqua cristallina che sembrava di stare in piscina, baracca e allo stesso tempo un angolo di paradiso!!!!!!!!!!!...Avendo la vespa, abbiamo girato tutta l’isola, le spiagge più belle per il relax sono senza dubbio Panormos, su cui troverete solo un bellissimo bar tutto etnico ma caro “arrabbiato”...E niente ombrelloni...Tutta spiaggia libera frequentata soprattutto da Greci...Un sogno!!!...Agrari beach...Attrezzata con ombrelloni e bar oltre alla spiaggia libera che troverete ovunque in Grecia, e noleggio moto d’acqua ecc...Ma anch’essa bella e rispetto alle oltre ancora poco turistica!...

Psaru che è il posto “Vip” per i Greci in vacanza a Mikonos, soprattutto per chi possiede uno yacht in quanto c’è un porto turistico molto bello (..Che non è il porto di Mikonos dove attraccano i traghetti!)...Anche la spiaggia attrezzata è carina e nell’ora dell’aperitivo potrete divertirvi ballando sulla spiaggia e ascoltando esclusivamente Greek Music!...Ed ora passiamo alla baracca...Paradise e Super Paradise... La prima frequentata soprattutto da turisti “italiani” e quella con piu’ locali e dove puoi ballare in spiaggia dalla mattina alla sera per poi scatenarti nell’ora dell’aperitivo ballando anche sui banconi del bar!..Noi dopo esserci rilassati in altre spiagge raggiungevamo Paradise verso le 18.00, nel culmine del casino!!!...Come spiaggia e come mare è comunque bellissima, il problema e trovare un posticino per stendersi al sole...Sono tutti uno appiccicato all’altro come sardine in scatola!...Nonostante ciò vale la pena di andare a vederla anche se ci sono a mio parere più adolescenti che adulti (..Almeno in agosto). Altro luogo simbolo di Mikonos è appunto Super Paradise... Meno bella dal punto di vista paesaggistico ma frequentata da ragazzi più grandicelli!...Anche qui TUNZ TUNZ tutto il giorno e verso le 18.00 si balla tutti insieme nei due bar che ci sono, uno sulla spiaggia e l’altro un po’ più in su...Divertimento assicurato, ma i prezzi per bere sono quelli della riviera romagnola!!!!!!! ...Se poi non riuscite a stare tutto il giorno in spiaggia e avete a disposizione uno scooter vi consiglio di armarvi di cartina stradale ( è sufficiente quella che trovate gratis sui traghetti che vi conducono alle isole) e di fare il giro dell’isola...Ci sono dei posti molto belli anche se in realtà il giro non si fa tutto attorno e le strade a volte sono bruttine...Ma ne vale la pena...Soprattutto vi consiglio di arrivare fin su a “Fanari” (il faro dell’isola)...Che veduta meravigliosa!...E di fare il giro della penisola di “Appolonia”...Oltre al resto naturalmente!..

  • 3702 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social