Cipro un caleidoscopio di emozioni

Di Masoni M. Pisa Sono ancora sull'aereo, un comodo volo della Cyprus Airways, che da Larnaca ci sta riportando a Milano, e penso a cosa mi resterà di questa breve, ma intensa vacanza “fai da te” a Cipro. Scorrono fisse ...

  • di Mario Masoni 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Di Masoni M. Pisa Sono ancora sull'aereo, un comodo volo della Cyprus Airways, che da Larnaca ci sta riportando a Milano, e penso a cosa mi resterà di questa breve, ma intensa vacanza “fai da te” a Cipro. Scorrono fisse nella mia mente, come in un caleidoscopio, una serie di immagini estremamente diversificate tra loro, ma comunque ognuna, a modo suo, caratterizzante le mille sfaccettature dell'"ISOLA DI VENERE" ... l'atmosfera e i colori del tramonto nel porto di Pafos ... Le limpidissime acque della piccola baia di Konnos ... La quiete dei monasteri ortodossi e delle chiese bizantine ... La mitologica spiaggia di Petra tou Romiou dove naque Afrodite ... I piccoli villaggi dimenticati dei monti Trodos ... I millenari silenzi delle Tombe dei Re... L'incontaminata baia di Lara nella selvaggia penisola di Akamas... Lo spettacolare teatro di Kouriun aperto sul mare... La tranquillità del piccolissimo porto di pescatori di Potamos tou Liopetri ... La musica, le luci, e l'avveneristica architettura dei disco pub di Aja Napa ... I mosaici delle Ville Romane di Pafos ... Le spettacolari viste dal promontorio roccioso di Capo Greko ... Il relax della baia di Pissouri disturbato solamente dal rumore del mare ... i profumi e i sapori della campagna se si soggiorna in una delle case tradizionali ... L'immancabile rito del mezee' nelle taverne tipiche ... Difficile dire tra queste e tante altre ancora, quale sia l'immagine che riesce meglio a definire il ricordo di un viaggio nell'isola di Venere , forse, anzi direi sicuramente, è l'insieme di tutto questo.

Siamo partiti in quattro, io, mia moglie Antonella, Anna e Fabio, i nostri amici di Arezzo con i quali abbiamo gia' positivamente condiviso molte altre esperienze di viaggio, un gruppo oramai consolidato.

Perche' Cipro ? Avevamo programmato la vacanza nella prima decade di Giugno, si cercava una meta, nel medio raggio, che ci potesse garantire una sufficiente tranquillità per il clima e la balneabilità del mare, preferibilmente in un posto dove non fossimo gia' stati , escludendo quindi il Mar Rosso.

Cipro rappresentava in pieno queste caratteristiche, era sufficientemente a Sud ed ad Est, il clima doveva essere ideale per una vacanza balneare.

Inizio a raccogliere nelle varie Agenzie i cataloghi dei Tour Operator che trattavano l'isola, ma nessuna delle proposte riesce a convincerci appieno : c'erano tantissime proposte in mega alberghi “stivati” uno all'altro sulla costa Est, altrettanti simili proposte, ma con costi ulteriolmente maggiori, per la costa Ovest, offerte Fly & Drive precostituite, apparentemente economiche , ma che poi tali non si rilevavano aggiungendo i costi fissi di quota d'iscrizione, adeguamento carburante, supplementi vari etc..

Che fare ? Decidiamo per il “fai da te” che si e' poi rivelata di gran lunga la soluzione migliore.

La vacanza “fai da te” a Cipro e' estremente semplice e fattibile “in tre mosse” : a) prenotazione volo aereo b) prenotazione alberghi c) prenotazione auto Volo aereo Cyprus Airways . La compagnia di bandiera cipriota, vola praticamente tutti i giorni dall'Italia a Larnaca con quattro voli settimanali da Milano (Ve,Sa,Lu,Me) e tre da Roma (Gio, Dom,Mar) consentendo cosi' di combinarsi la vacanza a proprio piacimento.

Noi abbiamo scelto la combinazione da Milano con partenza di Venerdi' e ritorno di Sabato per otto notti sull'isola, altrettando valida per chi ha piu' tempo la combinazione da Roma con partenza il Giovedi' e ritorno la Domenica (10 notti sull'isola)

  • 4829 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social