Grecia fai da te

Un tour di venti giorni tra Kefalari, Mystras, Nauplia, Santorini… e tour finale nella capitale

  • di f_bignone
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 
Annunci Google

Incuranti delle terribili notizie che vengono quotidianamente sbrodolate dai telegiornali per terrorizzare gli animi di tutti quei poveri lavoratori che hanno faticato un anno intero e già si immaginano a sguazzare nelle acque cristalline della Grecia, partiamo per Atene.

Riceviamo le solite telefonate del tipo "Ma siete matti? Ma avete visto cosa sta succedendo in Grecia?" nemmeno ci fossero bombardamenti in corso. Solo che anche se tu sei sicuro al 1000 per 1000 che la tua vacanza sarà favolosa, questi uccellacci del malaugurio che si bevono tutto ciò che vedono in TV e che purtroppo ti circondano, alla fine, vuoi o non vuoi, riescono a metterti un po' di ansia...

Però poi fortunatamente tocchiamo terra e (ma guarda un po' che sorpresa!) ad Atene non vola una mosca. D'altronde ci sono solo 38 gradi! Per cui eccoci in Grecia sani e salvi, nessuno che vuole prenderci a botte con lo sfollagente, nessuno che vuole bersagliarci con i lacrimogeni... (sic!)

Ritiriamo l'auto che abbiamo affittato con Autoeurope e Alberto si mette alla guida, destinazione Galaxidi.

Finalmente mi domanda cosa sia questo "Galaxidi" il che significa che si è reso conto di essere partito e che l'ufficio è ormai a miglia e miglia di distanza per cui può iniziare a rilassarsi e prendere confidenza col fatto che sì, è davvero in vacanza! "Galaxidi è un paesino sul mare" lo rassicuro e noto che si illumina...

Il nostro viaggio in Grecia è stato un tentativo di vedere quanto più possibile concedendoci anche un po' di mare. Devo ammettere che sebbene io adori organizzare viaggi, studiare mappe eccetera, mettere insieme un percorso in Grecia che avesse un senso e non fosse troppo massacrante è stato abbastanza difficile.

E' un Paese grande, le cose da vedere sono piuttosto isolate le une dalle altre, ci sono troppe isole tra cui scegliere e soprattutto un sacco di gente è stata in Grecia, ma quasi tutti solo al mare per cui non ho trovato molti itinerari di altri turisti-scrittori da seguire. Ho acquistato la Lonely Planet della Grecia Continentale (che questa volta mi ha profondamente delusa e mi sa tanto che dal prossimo viaggio la abbandonerò per qualche altra guida... ps: se si vogliono info sulle isole bisogna pagare altre 24€ perchè c'è una guida a a parte...) e mi ci sono scervellata.

Alla fine ecco il percorso: atterraggio ad Atene, poi Delfi, Meteore, Cefalonia, Peloponneso (Mystras, Mani, Nauplia), Santorini e, infine, visita di Atene, tutto in 19 giorni.

A complicare il tutto il fatto che, si sa, la Grecia è meta battutissima...e se poi non troviamo da dormire? Vedendo che spesso www.Booking.com mi diceva che per la data da me scelta non c'erano sitemazioni disponibili mi sono fatta prendere dallo sconforto e per la prima volta in vita mia ho prenotato tutte le singole notti di permanenza. A conti fatti non è stata una brutta idea perchè non abbiamo perso tempo a cercare in loco e ci siamo goduti di più la vacanza.

Ma torniamo a Galaxidi.

Dato che la nostra prima tappa era Delfi mi sono detta: ma perchè dormire a Delfi dove non c'è proprio nulla a parte il santuario? E così la scelta è ricaduta appunto su Galaxidi, un paesino di mare a circa 20 minuti da Delfi, incorniciato da vallate d'ulivi. Avevo prenotato via e-mail la guest house Apopsis Zoy's e mai scelta è stata più azzeccata! si trova poco prima di entarare in paese ed è un vero incanto, con stanze bellissime (noi eravamo in quella africana), proprietari estremamente cortesi e colazione eccellente

Annunci Google
  • 17559 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social