Creta isola da sogno

CRETA ISOLA DA SOGNO Per le vacanze estive 2008 abbiamo deciso che la nostra meta sarebbe stata Creta, questo lo abbiamo fatto durante il viaggio di rientro da quelle 2007, eravamo per il 4° anno in Grecia e sinceramente dopo ...

  • di carotalucia
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

CRETA ISOLA DA SOGNO Per le vacanze estive 2008 abbiamo deciso che la nostra meta sarebbe stata Creta, questo lo abbiamo fatto durante il viaggio di rientro da quelle 2007, eravamo per il 4° anno in Grecia e sinceramente dopo il tour della Grecia, Cefalonia,Corfù, Santorini, Naxos, Paros Creta era rimasta da vedere. Ora proviamo a raccontarvi la nostra esperienza, per noi davvero fantastica.

13/09/2008- Finalmente è arrivato il tanto sospirato giorno 13 settembre inizio della nostra vacanza, nonché il nostro 27esimo anniversario di matrimonio.

Ore 9,00 partenza da Campiglia Marittima (LI) con la nostra Terios diretti a Bari dove alle ore 20,00 c'è l'imbarco per Patrasso. Sosta a Montecassino per un panino e rifornimento e alle 16,45 siamo arrivati a Bari. Ci siamo diretti agli uffici della Superfast Ferries la compagnia di navigazione per la convalida dei biglietti, che precedentemente avevamo prenotato alla nostra Agenzia, poi finalmente alle ore 17.45 imbarco. Visto che il nostro viaggio era previsto sul ponte abbiamo portato i nostri sacchi a pelo e cuscini e ci siamo sistemati sulle panche. Dopo un breve giro sulla nave ci siamo presi un aperitivo e quindi cena al Self-Service e a seguire un bel Caffè Frappè.

La notte abbiamo dormito benissimo anche se faceva caldo.

14/09/2008- Sveglia alle ore 8,00, pulizie personali e colazione con cappuccino e mega brioche al miele, che delizia. Arrivo a Patrasso ore 10,30(ora locale 11,30) e subito partenza per il porto del Pireo diretti alla stazione n.E 3 dove c'è l'imbarco per Creta. Arrivati ci siamo diretti agli uffici della MINOAN LINES e abbiamo fatto i biglietti per 2 persone + auto abbiamo speso 175,00 euro, la partenza era alle ore 21 quindi abbiamo aspettato un po' alla stazione marittima, per fortuna con aria condizionata e non abbiamo patito caldo. L'imbarco è avvenuto alle 17,30 e solito aperitivo + cena Self-Service , ottima e partenza per Creta.

15/09/2008- Ore 06,00 arrivo ad Iraklion è ancora buio, ci siamo diretti verso Kissamos, dopo circa 1 ora di viaggio ci siamo fermati su una spiaggia nella baia di Souda per riposarci un po' e abbiamo dormito.

Dopo il pisolino siamo entrati a Kissamos e diretti al Campeggio Mithimna, 4 Km. A est di Kasteli Kissamos , sulla spiaggia del paese di Drapania.Campeggio pulito, silenzioso e ombreggiato. Sistemato la nostra tenda e tutti i nostri bagagli, ci siamo accorti che non avevamo preso il materasso e la bomboletta del gas per il fornello, pazienza perchè il nostro programma era solo di fare il caffè la mattina e poi mangiare nei vari ristorantini, quindi abbiamo utilizzato il fornello del campeggio nella zona della cucina comune e dormito io sul materassino da mare e mio marito sui materassini di gomma piuma utilizzati sulla nave.Nel pomeriggio abbiamo fatto la gita a Falassarna, grande spiaggia, ma non ci ha colpito molto (comunque bella).La sera cena alla penultima taverna sul lungomare, ottimo saganaki, maiale ed agnello al forno arrosto all'aglio acqua, vino e per finire yogurt al miele devo dire che eravamo un po' affamati il tutto per una spesa di 40,00 euro. Stanchi siamo andati a dormire presto nella nostra tenda.

16/09/2008- Sveglia ore 8,30- Colazione, un giro a Kissamos per comprare frutta e una cartina di Creta quindi partenza per l'isola di Elafonissi che dista poche decine di metri dalla spiaggia, passando per la OLD-ROAD, strada brutta da percorrere con prudenza. Durante il percorso si incontrano le Gole di KOUTSOMATADOS, un paesaggio impervio ma affascinante. Giunti a Elafonissi uno spettacolo favoloso, piccole lagune di acqua bianca un lembo di sabbia che ci porta sull'isolotto oppure nell'acqua che credetemi è caldissima. Abbiamo noleggiato 2 lettini e 1 ombrellone che francamente non ci sono serviti perchè siamo stati sempre nell'acqua e poi volendo potete portare anche il vostro. Abbiamo trascorso una giornata in una spiaggia incantevole.Se chiudo gli occhi ancora ora rivedo quel colore e sogno... La sera rientrati al campeggio doccia e cena alla Taverna PETRA, consigliata dalla guida, nella piazza centrale vicino alla stazione dei Bus. Ottimo piatto di GRIGLIATA MISTA X 2- insalata greca + RAKI omaggio per la spesa di euro 19,00, davvero poco

  • 1765 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social