Ospitale Grecia

Ospitale Grecia ! Finalmente quest’anno è arrivato il turno della Grecia ,siamo partiti ( io e mio marito ) nel primo pomeriggio venerdì 13 giugno verso l’aereoporto di Milano Malpensa direzione Atene . Parcheggiamo l’automobile al Parking Malpensa dal 13 ...

  • di franca58
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ospitale Grecia ! Finalmente quest’anno è arrivato il turno della Grecia ,siamo partiti ( io e mio marito ) nel primo pomeriggio venerdì 13 giugno verso l’aereoporto di Milano Malpensa direzione Atene .

Parcheggiamo l’automobile al Parking Malpensa dal 13 giugno al 21 giugno ( 9 gg.) parcheggio scoperto 47 Euro, già precedentemente prenotato on line.

Volo 663 delle 18,20 con Aegean Airlines arrivo alle 21,40 all’aeroporto internazionale di Venizelos Atene, ( 90,05x2 = 180,10 Euro ) cenato a bordo e spostato le lancette dell’ orologio avanti di 1 ora .

Al nostro arrivo l’ufficio turistico aeroportuale era chiuso,l’orario termina alle 21,00 ; ma la cartina di Atene l’abbiamo comunque trovata in un espositore , l’altro ufficio turistico di Atene è vicino a P.Zza Sintagma , (Parlamento) V. Americi ,2 orario dalle 9 alle 16 dal lunedì al venerdì ,ma noi ripartendo il martedì mattina , non ci siamo andati .

L’arrivo in orario ci ha permesso di prendere la metropolitana linea 3 blu previo acquisto biglietti (6x2 =12 Euro x 2 persone 10euro perché gruppo) ci sono le macchinette , ma comunque è anche presente il personale di biglietteria , la metrò è comodissima ,come siamo usciti dell’aeroporto e attraversato la strada , sulla sinistra c’era la scala mobile che ci ha portati al piano di sopra alla linea 3 blu. Se fossimo arrivati tardi o avessimo avuto qualche imprevisto, avremmo dovuto servirci del pullman , perchè il servizio della metropolitana cessa alle 24 e riprende alle 5 del mattino.

I pullman si trovano all’area esterna del terminal arrivi, tra la porta 4 e 5, il bus è l’X95 che passa 24 h. Su 24 ogni 20’ fino a piazza Sintagma , il costo di solo andata è di E 3,20 acquistabile sull’autobus , durata del viaggio circa 1 h.

Siamo scesi alla fermata di Monastiraki circa 40 min. Di tragitto (alla fermata Monastiraki abbiamo anche il passaggio della linea verde 1 per il Pireo utile per martedì prossimo (0,80x2=1,60 Euro) Giunti alla nostra fermata ci siamo trovati immediatamente catapultati nelle calde sere vivaci e movimentate della Plaka, ai piedi dell’Acropoli . Passando tra i tavolini dei deor dei ristorantini zeppi di gente che mangiava , chiacchierava , ecc.., dopo circa 300 metri abbiamo raggiunto il nostro Hotel Tempi prenotato x 4 notti ,alberghetto piccolo . Ma in una posizione strategica, pulito , con aria condizionata ,tv e vista sull’Acropoli , unico neo.. Essendo un edificio vecchio (quartiere turco) non c’era l’ascensore e la vista panoramica sull’Acropoli che avevamo caldamente richiesto alla prenotazione era logicamente ai piani alti ... 3° piano con scaletta piccola e angusta e due valigioni da portare in camera... A disposizione degli ospiti c’era la possibilità utilizzare una cucina comune sita al 1° piano.

Sabato14 : Al mattino dopo la colazione, Euro 9,40 siamo i partiti per il classico giro dell’Acropoli( indispensabili cappellino e scarpe da ginnastica) costo del biglietto 12 Euro che danno diritto di visita dell’Acropoli e del museo oltre l'antica Agorà, al Teatro di Dioniso, al Ceramico, l'Agorà romana e il Tempio di Zeus. In mattinata siamo riusciti a visitare il Partenone ,l’Eretteo con le cariatidi ,l’antica agorà , il Tempio di Efesto, e la chiesa dei Santi Apostoli .Abbiamo pranzato in uno dei tanti localini ai piedi della montagna sacra ai confini con il quartiere thisio E 30,00 . Dopo pranzo abbiamo deciso di girovagare ancora un po’, anche se il caldo era tanto e la stanchezza cominciava a farsi sentire ... Un giro nell’atmosfera senza tempo della Plaka và sempre bene , incredibile il numero delle botteghe di sandali artigianali in cuoio, sono veramente tante .Quando mio marito è stato sufficientemente stanco di botteghe e bottegucce ,ci siamo diretti alla cattedrale e alla graziosa Chiesa di Agios Eleftherios che si trova subito accanto. Quindi accaldati abbiamo deciso di prendere un po’ di fresco e siamo andati alla collina Licabetto nel quartiere Kolonaki (significato = collina dove si rifugiavano i lupi ) con salita alla cima in funivia , la fermata si trova alla fine di via Ploutarhou A/R euro 6 x2= 12 orario 9.15 / 23.45 Sulla vetta c’è una cappella dedicata a San Giorgio del XIX secolo + un teatro e un ristorante oltre ad una panoramica vista di Atene. Abbiamo fatto tantissime foto la vista era meritevole

  • 820 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social