Creta, l'isola degli ulivi

Il nostro soggiorno a Creta è durato soltanto sette giorni, ma è stata un'esperienza decisamente positiva.Partiti il 4 maggio con volo Aegean da Malpensa, abbiamo soggiornato al Minoa Palace di Amnissos, a pochi chilometri da Iraklion, fino all'11 maggio.Abbiamo noleggiato ...

  • di Aram
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il nostro soggiorno a Creta è durato soltanto sette giorni, ma è stata un'esperienza decisamente positiva.Partiti il 4 maggio con volo Aegean da Malpensa, abbiamo soggiornato al Minoa Palace di Amnissos, a pochi chilometri da Iraklion, fino all'11 maggio.Abbiamo noleggiato una Matiz, all'agenzia Loggetta di Iraklion con cento euro per quattro giorni( non fermatevi alla prima agenzia che trovate, magari a quella dell'hotel, i cui prezzi sono esorbitanti rispetto a quelli che potete trovare un po' più in là...)così abbiamo potuto visitare luoghi, evitando le costose gite organizzate dal villaggio.

I panorami dell'isola sono affascinanti( ulivi, ulivi ed ulivi, ginestre ed oleandri, vigneti e macchia mediterranea); le zone archeologiche sono significative; il mare ha colori, insenature e spiagge sorprendenti.

Il clima è dolce, anche se il vento è una costante.

In così pochi giorni abbiamo visitato, consigliandoli: a Gortis, la zona archeologica ad Iraklion: la chiesa di San Tito, la Loggia veneziana, la fontana del Morosini,il Castello a mare, ma soprattutto il Museo archeologico ( il museo è in restauro, ma è visitabile uno spazio in cui sono raccolti i pezzi migliori della collezione, l'ingresso è gratuito) a Knossos, il palazzo a Rethymno, la fortezza sull'altopiano di Lasithi, il monastero di Kera.

Altre ancora sarebbero state le nostre mete, purtroppo il tempo a disposizione era quello, ma nel futuro, chissà...Kerete Creta!

  • 2283 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social