Santorini, Katakolon

Conclusosi il viaggio in Ucraina abbiamo riattraversato il Bosforo e la sua Istanbul e dopo 2 giorni interroti di navigazione ci siamo recati in Grecia e piu’ precisamente nell’isola di Santorini. Il giorno 05/06 con la nave ancorata nella baia ...

  • di PF78
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia
 
Annunci Google

Conclusosi il viaggio in Ucraina abbiamo riattraversato il Bosforo e la sua Istanbul e dopo 2 giorni interroti di navigazione ci siamo recati in Grecia e piu’ precisamente nell’isola di Santorini.

Il giorno 05/06 con la nave ancorata nella baia dell’omonima isola (la baia un tempo era un cratere di un vulcano poi ricoperto dal mare) abbiamo raggiunto terra grazie a delle piccole imbarcazioni.

Per raggiungere il paese ci sono tre modi: con la funicolare, con gli asini attraverso un sentiero piastrellato o come abbiamo deciso noi andando a piedi stando ben attenti ad evitare di essere travolti dagli asini e dai loro escrementi.

Una mezz’ora di camminata e finalmente siamo giunti nel paese dal si puo’ godere di una vista incantevole dove si possono vedere le decine di isolette che la circondano e le spiagge vulcaniche color nero che la caratterizzano.

Il paesino e’ molto bello formato da casette basse di color bianco e cupole blu con decine di negozi , hotel e piccoli alimentari.

Sicuramente un posto molto bello dove trascorrere le vacanze e anche assai romantico.

Dopo un paio di ore ci siamo rimbarcati e abbiamo fatto rotta a Katakolon che e’ un paesino con poche case vicino all’antica citta’ di Olimpia.

Anche qui un giretto veloce per il paese (niente di speciale) e poi via alla volta di Savona .

Una nota anche alla Costa Europa e al suo equipaggio dove ci ha fatto passare 11 giorni indimenticabili.

P.S. Se vuoi leggere l’ intero viaggio vai alla sezione Viaggi del sito e clicca: Europa, Turchia, Passaggio ad est

Annunci Google
  • 3496 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social