Kos Island in Quad

Domenica 26 agosto io e Kikka (la mia meravigliosa fidanzata) partiamo per la nostra prima vacanza che ha come meta l'isola di Kos! Abbiamo deciso di trascorrere una settimana di relax scegliendo il Marmari Beach Hotel (bella struttura, bella posizione, ...

  • di daniele#13
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Domenica 26 agosto io e Kikka (la mia meravigliosa fidanzata) partiamo per la nostra prima vacanza che ha come meta l'isola di Kos! Abbiamo deciso di trascorrere una settimana di relax scegliendo il Marmari Beach Hotel (bella struttura, bella posizione, peccato per la cucina un pò ripetitiva...). Il nostro intento di rilassarci svanisce già la prima sera quando al bar della piscina facciamo amicizia con tre coppie di italiani: Matteo, Manuela, Enzo e Monica di Chiavari e Andrea e Valentina di Milano. Tra un bicchiere di ouzo e un altro decidiamo di affittare 4 quad per girare l'isola. Ci rechiamo da IN MOTION, un negozio di rent di quad, motorini e biciclette (si trova sulla dx rispetto all'ingresso dell'hotel) e il gentilissimo proprietario Maghy ci affida 4 mezzi per iniziare la nostra scorribanda. Il martedì mattina cominciano i nostri giri: Mastihari, Antimahia, Tigaki, Asklepion, Zia dove ammiriamo il meraviglioso tramonto e la sera di rechiamo a Kos City per assaporare la vita notturna. Il giorno seguente è tutto dedicato alla scoperta della zona sud dell'isola e cioè Agios Stefanos, Kefalos e Paradise Beach dove ci fermiamo per pranzare e per passare qualche ora in questa splendida spiaggia. Giovedì mattina decidiamo invece di andare a visitare l'isola di Kalymnos. Ci rechiamo al porto di Mastihari e con 7€ a testa + 14€ per il quad facciamo i biglietti a/r alla scoperta dell'isola. Giunti ha destinazione ci accorgiamo di essere capitati in un posto meraviglioso: gente molto cordiale, scorci da cartolina e baiette che non hanno nulla da invidiare alle rinomate spiagge caraibiche. Venerdì è il giorno che dedichiamo alla scoperta di Kos City di giorno e alla scoperta della famose terme di Empros Thermi: una pozza di acqua sulfurea a pochi passi dal mare. Per fortuna troviamo poca gente così da poter stare comodamente (si fa per dire vista la temperatura) seduti in questa mini piscina termale. La sera tappa a Tigaki per mangiare un ottimo Gyros Pita di maiale.

La vacanze sta ormai giungendo agli sgoccioli ed è per questo che il sabato decidiamo di dedicarlo allo shopping tra Tigaki, Zia e nuovamente Kos City. Arriva domenica il giorno della partenza e tutto il gruppo dei Gringos (chiamati così perchè a Zia ci siamo muniti tutti di cappello da cow-boy) decide di passare l'intera giornata di relax tra la spiaggia e il bar in piscina nell'albergo... Una vacanza meravigliosa sia per merito del posto sia per merito della compagnia che ha avuto una sola pecca: le 4 ore di ritardo patite al ritorno...

  • 1422 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social