Scoprire Santorini

Finito agosto, rientro a lavoro, rientro alla quotidianità ma ho negli occhi le immagini di Santorini, un’isola che ho amato, cercato e scoperto… Andate a Santorini se avete voglia di sentirvi liberi, di perdervi alla vista della Caldera con il ...

  • di SARA25
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Finito agosto, rientro a lavoro, rientro alla quotidianità ma ho negli occhi le immagini di Santorini, un’isola che ho amato, cercato e scoperto... Andate a Santorini se avete voglia di sentirvi liberi, di perdervi alla vista della Caldera con il vento che vi accarezza la pelle, di svuotare la mente per lasciare il posto alla contemplazione, di rinnovarvi nel silenzio..

Non mi soffermerò sulla bellezza di Oia, la sua eleganza , la vista dei suoi tramonti né sulle strade di Thira dove perdersi tra la folla, tra la moltitudini di lingue, di suoni, di colori, nè sulle centinaia di taverne appollaiate sulla Caldara, sul lungomare di Kamari, Perissa, o sulla autenticità di Pyrgos, Monolithos, Amoudi. Dove assaporare i gusti di una terra forte, speziata, austera come i suoi abitanti...Avrete modo di scoprire il tutto da soli.

Solo la mia esperienza pratica, per chi dovrà decidere, scegliere il da farsi. Qualche nota rapida.

Se cercate l’ avventura, il risparmio, il brivido della scoperta non prenotate, troverete e sicuramente risparmierete ( già al vostro arrivo in aeroporto ). Se invece, come me, avete deciso che volete svegliarvi ed essere sull’orlo del vulcano, che ne vale la pena, mi permetto di consigliarvi i IMEROVIGLI. La magia e la tranquillità mentre guarderete il vostro tramonto vi conquisterà ( noi abbiamo optato per compagnia Karambola, volo Neos in orario, soggiorno al bellissimo Byzanto Villas che su internet troverete come Vinsanto Villas ).

Contrattate il noleggio del motorino ( 90 euro, una settimana dal 31 luglio al 7 agosto ). Scoprite la Red Beach la mattina presto. Fate o no a meno dell’ escursione a Nea Kameni ma arrivati a Thirasia non restate nel porticciolo, salite la scalinata a piedi fino al paese e la fatica vi ripagherà. Arriverete in un luogo lontano dal mondo dove la vita ha un altro sapore, dove il silenzio regna, dove tutto scorre lento, dove respirare semplicemente pace..

Vivete questi giorni con la voglia di scoprire tutta l’isola, ogni angolo saprà regalarvi sensazioni nuove.

Buon viaggio

  • 951 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social