Tra due ruote e un moussaka, Corfù

Questo è il diario di viaggio di una settimana spettacolare.. Io e il mio ragazzo nell'indimenticabile Corfù. È dell'anno scorso, ma mi sono appena iscritta e volevo ugualmente condividerlo con voi! - Giorno 1 - 20/08/06 Partenza h 7 da ...

  • di Aster
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Questo è il diario di viaggio di una settimana spettacolare.. Io e il mio ragazzo nell'indimenticabile Corfù. È dell'anno scorso, ma mi sono appena iscritta e volevo ugualmente condividerlo con voi! - Giorno 1 - 20/08/06 Partenza h 7 da TorreOvo (TA) h 7.40 treno per Brindisi h 8.28 arrivo a Brindisi ---> a piedi fino al porto poi navetta gratis per Molo Costa Morena h 11.30 partenza per Corfù e conoscenza di Antonella e Fernando una coppia di simpaticissimi romani con cui condividiamo il viaggio della speranza... (nave serba, sporca con equipaggio scortese) h 19.30 locali arrivo a Kerkyra, affiattiamo un motorino e ci guidano fino ad Aghios Gordis (bagagli in macchina di Claudio il nostro referente di Corfù Apartments), arrivo all'appartamento Rebecca, bellino e molto accogliente, abbiamo pure una stanza in più! Cena in riva al mare al Poseidon, Mussaka per me e Pastisada per Andre.

Il motorino già da dei problemi... Ma facciamo lo stesso un giretto prima di andare a nanna sfiniti! - Giorno 2 - 21/08/06 Colazione, spesa e pranzo. Al pomeriggio proviamo a partire per un giro nelle vicinanze ma lo scooter proprio non gliela fa! Appena si accende lo riportiamo a Kerkyra e lo cambiamo con un altro! Giro a Kerkyra alla Fortezza nuova, torniamo indietro allungando un po' la strada e poi ripartiamo per la caletta di FIORULA dove facciamo in bagno senza nessuno, poi PENDATI e PARAMONAS dove ceniamo sul mare e con un vento sahariano al The Sunset.

Il ritorno al buio è stato una prova di coraggio, tra buche, curve e salite a piedi senza luci..Ma approdiamo a casa! 2 note negative: persa una cartina e mi sono bruciata sul motorino..

- Giorno 3 - 22/08/06 Colazione e panini, si parte per ACHILLEION, la dimora della principessa Sissi, poi siamo andati nel bel paesino di PELEKAS e al KAISER THRONE dove GuglielmoII soleva andare a meditare e da dove si vede quasi tutta Corfù. Siamo poi scesi alla spiaggia di PELEKAS con il porto naturale.

Al ritorno abbiamo assaggiato lo Tzatziki alla taverna di Antoni a PELEKAS e poi siamo tornati a casa passando per l'altrettanto bel paesino di SINARADES.

Cena a casa e giro per Aghios Gordis.

- Giorno 4 - 23/08/06 Colazione e panini e poi in sella per PALEOKASTRISA! Durante il tragitto siamo passati da GIANNADES, KANAKADOS e volevamo andare anche a GARDELADES..Ma...Le strade greche lasciano in po' desiderare, lo avremmo scoperto a nostre spese più tardi...

A Paleokastrisa abbiamo fatto il bagno in una caletta gelida e dopo pranzo (e un riccio di mare crudo gentilmente offerto dai vicini di asciugamano) ci siamo rimessi in viaggio... LAKONES, al BelaVista ci siamo fermati per gustarci dall'alto lo spettacolo... Poi il castello di ANGELOKASTRO, MAKRADES e alla ricerca di un benzinaio a KASTELLANI... Da lì a SIDARI dove abbiamo fatto un giro e cena.

Eravamo in punta all'isola, per tornare ci sarebbe voluta circa un'oretta..Ma...Ci siamo persi per i paesini... Kiprianades, ag. DOULI, XANATATES, girando a vuoto e al freddo per più di un'ora per poi trovare un "taxi driver" corfiota che gentilmente ci ha terrorizzati dicendo che eravamo sulla strada sbagliata ed eravamo pazzi, ma ha interrotto la sua cena famigliare per dirmi "Kerkyra! no left no right!" eravamo quesi a Roda! Quindi ci siamo messi sulla strada principale per Kerkyra e dopo un'altra ora al freddo coperti come baroni rossi dagli asciugamani della spiaggia e con l'aiuto di altre persone siamo arrivati a casa! Quasi non ci credevamo! Doccia calda per riprendersi e mega nanna per noi! - Giorno 5 - 24/08/06 Colazione. Spesa e panini e ancora in sella, direzione sud! KATO GARUNA, KATO PAVILIANA, AG. MATHAIOS, la spiaggia di PRASOUDI! Per caso abbiamo trovato una grotta paleolitica tra gli ulivi del 20.000 a.C. E poi una fortezza bizantina

  • 1422 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social