Meravigliosa karpathos, spiagge ben raggiungibili

E’ un’isola splendida, con spiagge e un mare meravigliosi, non ancora travolta dal turismo di massa (ma poco ci manca, perciò….andateci il prima possibile). I voli da Milano per Karpathos quest’estate 2007 si effettuano di martedì; in conseguenza la maggior ...

  • di vale_1606
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

E’ un’isola splendida, con spiagge e un mare meravigliosi, non ancora travolta dal turismo di massa (ma poco ci manca, perciò...Andateci il prima possibile).

I voli da Milano per Karpathos quest’estate 2007 si effettuano di martedì; in conseguenza la maggior parte delle strutture proposte dal catalogo Columbus richiede soggiorni settimanali con inizio il martedì. Noi, essendo in combinato con Rodi siamo arrivati a Karpathos il sabato 7 luglio e, volendo soggiornare nel capoluogo Pigadia per non dover dipendere dall’auto anche alla sera, abbiamo scelto l’hotel Oceanis, con trattamento di pernottamento e prima colazione.

L’hotel propone 55 camere tutte con vista mare. L’aria condizionata è compresa mentre l’uso del frigorifero costa 5 euro al giorno. Le stanze sono semplici, dotate di balconcino con un tavolino e due sedie. La pulizia giornaliera (esclusa la domenica) non ci è sembrata troppo accurata, in particolare per quanto riguarda il bagno.

In generale negli alberghi in Grecia non esistono persiane o tapparelle, ma solo un tendone che non riesce ad oscurare le prime luci del mattino. Se siete abituati a dormire nell’oscurità mettete in conto di ritrovarvi alle 7 del mattino con gli occhi spalancati.

La colazione non è particolarmente allettante, se si esclude una discreta scelta di biscotti secchi presentati in vaschette di plastica trasparente. Il succo d’arancia è fatto con le polverine. Buono lo yogurt, denso come un budino e servito con l’immancabile miele. Il caffè è la solita brodaglia a cui i frequentatori della Grecia sono ormai abituati, perciò non aspettatevi granchè.

Data la sua posizione quasi centrale l’hotel risulta piuttosto rumoroso, in particolare a causa del camion della spazzatura che alle 6 del mattino passa a svuotare i bidoni nella strada sottostante. La sera poi, se non siete abituati a fare tardi, il via vai delle persone in strada e la musica che proviene dai locali e taverne nelle vicinanze non aiutano a prendere sonno.

L’hotel è però in buona posizione per qualsiasi necessità: è infatti adiacente a un supermercato, un bancomat, l’ospedale, il posto di polizia, il rent a car “the best” e al principale capolinea degli autobus diretti alle spiagge. Il porto, con i suoi locali e taverne, è a soli due minuti a piedi.

SPIAGGE Ammoopi, Apella, Achata, Kira Panagia, Agios Nicolaos, Lefkos... Sono tutte innegabilmente belle. Lasciamo ad ognuno scegliere la sua preferita. La lunga spiaggia di Pigadia a nostro avviso lascia molto a desiderare; considerando che dal capoluogo partono comodi pullman diretti alle principali spiagge dell’isola consigliamo anche a chi fosse sprovvisto di un mezzo a noleggio di dirigersi altrove.

Dal momento che le note paesaggistiche delle spiagge Karpatiane sono state ampiamente dettagliate da tanti “turisti per caso” prima di noi, ci limiteremo a fornire alcune indicazioni di ordine pratico, anche a titolo di aggiornamento.

Innanzitutto ci preme segnalare che TUTTE LE STRADE DI ACCESSO ALLE SPIAGGE MENZIONATE SONO STATE ASFALTATE O RI-ASFALTATE DI RECENTE. Possiamo perciò dire addio agli impegnativi sterrati affrontati da precedenti TPC.

Il fondo stradale è pressoché perfetto, anche se rimangono pur sempre strade strette ripide e tortuose, prive di protezione verso lo strapiombo, e vanno perciò affrontate con attenzione.

Apella: la nostra preferita. Qui il costo di un ombrellone e due lettini è d 5 euro, contro i 6 euro delle altre spiagge della costa orientale. E’ la spiaggia con minore possibilità di parcheggio, perciò andateci presto, possibilmente prima delle 10, soprattutto se volete trovare un ombrellone nella parte iniziale della spiaggia , quella a cui si accede dal parcheggio, a nostro avviso la parte più bella. Fatta di ciottoli bianchi e grigi con alle spalle una parete di calcare anch’esso candido si apre su un mare cristallino, delimitato da scogli che formano una sorta di piscina naturale, ideale per lo snorkeling

  • 25419 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social