Paxi merita una vacanza

Scegliamo Paxi un pò per caso.... 12gg. A giugno, vacanza senz'altro in Grecia e quindi le isole dello Ionio ci sembrano quelle più disponibili in termini di tempo e di costi. Due anni fa abbiamo visitato Cefalonia e Itaca - ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Scegliamo Paxi un pò per caso...

12gg. A giugno, vacanza senz'altro in Grecia e quindi le isole dello Ionio ci sembrano quelle più disponibili in termini di tempo e di costi.

Due anni fa abbiamo visitato Cefalonia e Itaca - stupende- e quindi ora pensiamo a Corfù.

Le nostre vacanze sono rigorosamente "fai da te" e così cominciamo a navigare su internet per avere notizie e opinioni sulla nostra meta, ma niente riesce a trasmetterci sufficiente entusiasmo per quest'isola (senz'altro interessante) mentre spesso ricorre il nome di Paxi, escursione giornaliera molto frequente per i turisti di Corfù...

Www.Paxosweb.Gr e www.Paxos-greece.Com sono i siti che si presentano puntualmente quando cerchiamo notizie su Paxi e capiamo subito che l'isola e' molto frequentata da turisti inglesi.

Per mail fissiamo il nostro appartamento a Gaios, il capoluogo dell'isola, con Makis (in Grecia si chiamano tutti così?).

Partenza da Ancona che raggiungiamo con la nostra auto, sbarco a Igoumenitsa e dopo un' ora di attesa traghetto diretto a Paxi che in 1h e 30m ci porta in questa bellissima isola.

Purtroppo l'appartamento di Makis si rivela un po' più piccolo del previsto ma... Nessun problema ci pensa lui , qualche telefonata e conosciamo Alexandra proprietaria di un appartamento nuovissimo, su due piani, due bagni, aria condizionata e tv satellitare per 60€ al giorno! Accettiamo... (dimenticavo di dirvi noi siamo in 4, 2 genitori e 2 figlie adolescenti).

I Greci sono disponibilissimi ed estremamente gentili.

Dunque, Gaios è un paese grazioso, un pò di caos greco e mare turchese come del resto è in tutta l'isola.

A Paxi ci sono altri due paesi più piccoli, Loggos e Lakka sul mare, mentre nell'interno ci sono gruppi di case in pietra nascoste tra gli ulivi.

Paxi è una distesa di ulivi! e questo è molto rilassante ma attenzione alla segnaletica, praticamente assente, se vi aggirate nell'interno dell'isola (comunque ci sarà sempre qualche anziano greco disposto a darvi indicazioni a gesti o con qualche parola italiana o inglese e ad augurarvi kalispera).

E poi le spiagge , di sassolini bianchi, con acqua trasparentissima e fondali abitati...Ci vuole un po' di pazienza per trovarle, ma vale la pena. Sono tantissime ...In 10 gg. Abbiamo sempre visitato una spiaggia diversa e poi sono DESERTE e questo per noi è fondamentale.

Noi avevamo la nostra macchina comunque tutto a Paxi è raggiungibile anche lo scooterda noleggiare sul posto.

Da vedere senz'altro: -Kastanida ed Erimitis sul versante ovest dell'isola che ha delle scogliere altissime e offre panorami stupendi specie al tramonto - Antipaxi, un 'isoletta a circa un miglio da Paxi ,con spiaggia caraibica e raggiungibile con un barcone-taxi - le spiagge Kipiadi e Kipos,a nord di Gaios, immerse in tutte le tonalita' dell'azzurro e del verde E ' consigliabile noleggiare una barca, perchè non costa molto e l'isola è piccola e il versante ovest ha delle grotte bellissime raggiungibili solo via mare.

Una raccomandazione: Paxi è semideserta a giugno e fino a metà luglio a parte qualche turista inglese molto discreto, ci dicono che dopo e soprattutto ad agosto si riempie di italiani anche un po' snob (Alexandra ci dice che è chiamata la "Capri greca")e il fascino dell'isola si confonde con il caos degli yachts ...

Non dimenticate di pranzare da Mambo un piccolo ristorante sul mare e comunque si mangia bene un pò ovunque e a cifre contenute, moussaka e souvlaki ma anche pesce fresco.

E se andate salutateci Adriana e Lauro di Grosseto , che hanno il negozietto di souvenir " La Sirena " a Gaios e che hanno deciso di vivere lì da due anni Paxi merita senz'altro di più di un'escursione giornaliera! Mau e Vale

  • 15795 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Laly82
    , 28/1/2013 12:33
    quest'anno anche noi abbiamo le ferie a giugno e stavamo pensando di tornare in Grecia. Paxos mi ha incuriosita parecchio; le nostre vacanze sono all'insegna del fai da te e della ricerca di posti non turistici, cioè senza resse ne strutture a doc per il turista, cerchiamo la storia e la vita dei luoghi che visitiamo, per noi ogni vacanza deve lasciarci un caro ricordo e magari cose nuove da imparare.
    Paxos da quel che ho visto sul web mi sembra un gioiellino.
    Abbiamo una bambina che ad Aprile compirà i 2 anni,adora i sassi ed è curiosissima, però abbiamo avuto una brutta esperienza di faringite in Croazia, e quindi il nostro dubbio è dal punto di vista sanitario. avete visto delle strutture di pronto soccorso o ambulatori medici che potrebbero gestire delle problematiche pediatriche? grazie :O)

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social