Creta in auto: splendida esperienza

Ecco dunque il resoconto di uno splendido viaggio familiare ovvero: coppia con bimbo di 5 anni a Creta. Spesa globale 2000,00 Euro Arrivo a Heraklion il 2 ottobre in serata. Ci precipitiamo al noleggio auto e ci facciamo consegnare una ...

  • di sacurambo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ecco dunque il resoconto di uno splendido viaggio familiare ovvero: coppia con bimbo di 5 anni a Creta. Spesa globale 2000,00 Euro Arrivo a Heraklion il 2 ottobre in serata. Ci precipitiamo al noleggio auto e ci facciamo consegnare una fiammante Athos giallo canarino.

Prima notte: la passiamo in centro a Heraklion, di fronte alla fortezza Veneziana presso lo splendido Hotel LATO Boutique. La camera doppia con letto aggiunto, prenotata via Internet, non è disponibile e subito ci viene proposto con tanto di scuse di soggiornare allo stesso prezzo nella Suite dell'ultimo piano: Soggiorno con letto, Camera matrimoniale, due bagni con Idromassaggio, Impianto Hi-fi, 2 televisori e un 50mq di terrazzo fronte mare. Accettiamo!! Spesa del soggiorno 150 Euro colazione inclusa.

Prima mattina: cielo limpido, temperatura 28/30 gradi ventilato. Si parte con visita del museo archeologico, giretto di Heraclion e della fortezza e poi tutti in macchina verso Knososs. Visita del palazzo di Minosse, pranzo al sacco seduti su una colonna di 3000 anni fa e subito di nuovo in viaggio verso il tempio di Malia.

Visita delle omonime rovine, dell'incantevole spiaggia limitrofa e un pò stanchi ci dirigiamo a Elounda dove abbiamo prenotato presso il resort Elounda Palm una bella cameretta con piscina e vista mare. Ottima sistemazione a 90 Euro colazione inclusa.

Mattina seguente ci avventuriamo alla scoperta della selvaggia costa orientale. Splendidi panorami! ci fermiamo più volte a fare il bagno presso meravigliose insenature, spiaggiette deserte e scogli a picco sul mare. Unico inconveniente ad un certo punto sbagliamo strada e vaghiamo tra le montagne Cretesi per circa un paio di ore ritrovandoci persino a percorrere sentieri sterrati. Ma la nostra Athos non ci abbandona e alla fine ci ritroviamo in una sconosciuta località della costa Sud. E quindi ci scappa un'altro bagno. Temperatura 38 gradi. Cielo limpido esperienza stupenda.

Torniamo a Elounda, cena di pesce di primo livello e bella dormita! Terzo giorno visita della fortezza di Spinalonga! Senza parole; bella la fortezza, bella l'isola e splendido il mare tutto attorno. Non perdetevela! Rientriamo col battello a Elounda porto, ci dirigiamo a visitare la vicina Agios Nikolaos e la sua piccola laguna interna. Merita pure questa. Di nuovo in macchina, passiamo in fretta per Ierapetra, la citta Europea più a Sud e infine giungiamo a meta: MATALA! Dormiamo in un semplice Motel con piscina, pulito e onesto e soprattutto economico: 25 Euro per camera tripla con colazione. Anche se l'arredo è spartano direi che il prezzo giustifica. Serata incantevole, e cena di pesce in riva al mare squisita! MAttina seguente scammellata a piedi (circa un'ora) per giungere alla famosa spiaggia rossa di MAtala. Grande sudata ma l'incanto ci ripaga subito. Se i nudisti non vi disturbano consigliato di andarci e rimanere lì sino ad arrostirVi. Sabbia fina e rossa. Scogli a picco, mare cristallino. Sole e caldo sono gli ingredianti della ns. Giornata di MAtala. Belli rossi come peperoni ci riscammelliamo su per il sentiero, torniamo in paese e cavalcando la ns. Athos ci accingiamo alla più bella esperienza della ns. Vacanza: andiamo a Loutro: un paese di pescatori raggiungibile solo in barca. Ci imbarchiamo sul battello e dopo 30 min. Arriviamo al paesello. Ad accoglierci una piccolissima spiaggietta di graniglia grigia, un incantevole insieme di casette bianche e tanto tanto mare! Trolley alla mano ci avventuriamo nell'unica vietta del paese e poco dopo, tra una bouganville e un gelsomino scorgiamo una simpatica vecchietta che ci propone di alloggiare in una delle sue rooms. Vista mare? chiediamo. Yes!! Camera tripla con bagno. Terrazzo privato 30 mq direttamente sopra il mare! Euro 30 per notte. Se po fà! Ottima scelta. E proprio sotto la camera uno splendido ristorantino ci inebria e successivamente sazia con i suoi piatti di ottimo pesce fresco! Se vi piace il mare, il pesce e la natura a Loutro non andateci altrimenti è probabile che deciderete di rimanere là a vita! E se vi dico che quella notte, seduti in terrazza a farci compagnia c'era anche la luna piena capirete bene che tutto era perfetto! Quinto giorno: eccoci, oggi abbiamo una missione da compiere; siamo partiti dall'Italia con una meta: percorrere a piedi le gole di Samaria; ci spaventava l'idea di farlo con un bimbo di 5 anni ma dopo averlo psicologiacamente preparato per una settimana ed avergli promesso laute ricompense (ci siamo giocati un paio di buoni da Toys) siamo partiti. Battello da Loutro, arrivo a Chora Sfakion e via di camminata. Splendida esperienza. La fatica è subito ripagata dalla vista di uno dei più suggestivi chenion (si crive così??) europei. Una strettoia di pochi metri alta oltre 300. Forti venti ti accompagnano per tutto il percorso asciugandoti dalla fatica. Splendida avventuara e anche l'occasione per scoprire che un bambino di 5 anni se ben motivato può andare molto più avanti di tè! Rientro a Loutro in serata, altra scafata di pesce e bella dormita! Sesto giorno: torniamo in porto e riprendiamo possesso dell'Athos. E si riparte alla volta di Hania. Bellissima città; forse la più bella di Creta. Alloggiamo come da consiglio della ns. Guida Touring in una vecchia casa di un Veneziano del 1600. Proprio di fronte al porto e alla fortezza. Questa suggestiva casa è stata trasformata in una specie di Motel. Alla reception non troviamo nessuno. Un cartello ci invita a cercare una camera libera e se di ns. Gradimento a prenderne possesso. E proprio all'ultimo piano, dopo non sò quanti giri di una improbabile scala a chiocciola dalla pendenza impressionante, troviamo l'ultima camera disponibile, una tripla con soppalco vista mare. Cena di pesce, visita del centro e grande dormita Settimo giorno: purtroppo è finita; rientro a Heraclion. Consegna dell'auto e partenza per l'Italia.

Morale del viaggio: Cosa aspettate a partire? Creta è splendida, economica e sicura! Si mangia bene e si respira a pieni polmoni l'aria della cultura mediterranea. Buon viaggio a Creta a tutti Voi. Enrico Selena ed il piccolo Michael.

  • 7662 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. valao
    , 31/3/2010 11:53
    ciao. quanto ci avete messo da matala a Loutro?? da dove avete preso il traghetto?? Grazie mille
  2. valao
    , 31/3/2010 11:52
    ciao. quanto ci avete messo da matala a Loutro?? da dove avete preso il traghetto?? Grazie mille

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social