Corfù

Si parte da Roma il giorno di ferragosto, strade semideserte, meno male ...arriviamo a brindisi nel pomeriggio per imbarcarci il giorno dopo alla volta di corfù . Una lenta e calda traversata sulle acque joniche e dopo 7 ore siamo ...

  • di lindus
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Si parte da Roma il giorno di ferragosto, strade semideserte, meno male ...Arriviamo a brindisi nel pomeriggio per imbarcarci il giorno dopo alla volta di corfù .

Una lenta e calda traversata sulle acque joniche e dopo 7 ore siamo a destinazione.

LA nostra meta è Sidari consigliataci da un amico agente di viaggi per la grecia; da kerkyra la strada è buona, ci sono i cartelli in greco moderno e, subito dopo, in caratteri continentali. Con 40 minuti di auto, che abbiamo portato con noi, siamo in...Un perfetto villaggio inglese.

Sgomberiamo subito il campo dai fraintendimenti: questo è l'unico aspetto negativo della vacanza e non certo per la presenza degli inglesi quanto per la totale mancanza di identità del posto.

Tutto è fatto ad uso e sopratutto consumo delle abitudini degli inglesi: dai menù dei ristoranti pieni più di steak e chips che di piatti tipici greci ai gadget tipicamente...Inglesi.

I posti comunque sono indubbiamente belli e il mare pulito: è preferibile frequentare la costa occidentale da Paleokastrisa verso Sidari.

Ci sono spiagge belle: noi abbiamo eletto come preferita quella di Agios Stefanos, dove è possibile trovare qualche insenatura semideserta. Andiamo a Paleokastrisa: è molto suggestiva ma affollatissima, allora ne approfittiamo per fermarci all'ormai noto a tutti Boulis, una taverna familiare che merita indubbiamente una sosta. Qui si mangia la migliore mousakka del viaggio, i proprietari sono simpatici e il prezzo contenuto.

Lungo la strada si possono ammirare scorci che da soli valgono il viaggio:ne approfittiamo per qualche foto e una ripresa video.

Il giorno dopo decidiamo per una giornata di solo mare a Sidari:troviamo una discesa veramente piacevole ,si chiama Atropititi Beach e con € 7.50 si può avere ombrellone e 2 lettini per tutto il giorno:Siamo ad un passo dal Canale dell'amore,una suggestiva lingua di roccia modellata dal vento e uno dei simboli del turismo di corfù:vi consigliamo di vederlo, se passate da quelle parti,sopratutto al tramonto.

Visitiamo anche la costa opposta fino a Kassiopi e ad Agios Stefanos (da non confondere con quello sulla costa occidentale),da dove si può quasi...Toccare la costa dell'Albania.

Scegliamo poi di di trascorrere un giorno a Kerkyra dove visitiamo il museo archeologico che ospita una straordinaria scultura arcaica in tufo della Gorgone che campeggiava sul timpano del tempio di Artemide ben 2600 anni fa;si possono inoltre ammirare il Leone di scuola Corinzia ritrovato sulla tomba di Menecrate nell'antica Paleopolis ed un altro frontone arcaico che rappresenta un banchetto dionisiaco.

Ma ora è tempo di immergerci nella città e passare ad una delle attivita che sembrano preferire da Corfioti e turisti tutti :un gelato o un caffè sulla spianada,dove affacciano palazzi di stile veneziano,frutto della dominazione della Serenissima durata 400 anni, ed occasionali giocatori di ..Cricket.

Il clima è molto rilassante e..Melting pot:ci sembra comunque di avvertire nelle strade di Kerkyra ,nelle sue chiese ortodosse dove è visibile una forte aderenza alle tradizioni,una maggiore identità culturale nonostante la massiccia presenza turistica.

Merita una visita la fortezza vecchia,dalla cui sommità si gode di una bella vista sulla citta e sulla baia.

Andiamo a Kanoni,ci sono le indicazioni dettagliate lungo la strada,da cui si vedono le 2 isolette raggiungibili una da un ponte in cemento e l'altra via mare(éun tragitto molto breve).

Torniamo a Sidari,il tempo vola e tra acquisti di Koum kouat ,miele ed olio locali si avvicina il momento del ritorno e dell'arrivederci a Corfù:l'isola verde ed ospitale delle nostre vacanze è già nei nostri ricordi...

  • 755 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social