Corfú gioiello veneziano nello jonio

L’avevo sempre scartata…e sbagliavo. Corfú é una bellissima isola, fra le piú belle del Mediterraneo, che combina divertimento, bel mare e arte. Giá il solo fatto che la traversata in traghetto da Brindisi dura solo 6 ore non é da ...

 

L’avevo sempre scartata...E sbagliavo.

Corfú é una bellissima isola, fra le piú belle del Mediterraneo, che combina divertimento, bel mare e arte.

Giá il solo fatto che la traversata in traghetto da Brindisi dura solo 6 ore non é da trascurare (e vi consiglio di portarvi la macchina perché di cose da vedere ce ne sono tante e l’isola é grande) ed inoltre il vostro soggiorno sará allietato da compagnie di simpaticissimi napoletani e baresi; infatti (fatto molto curioso) Corfú o (Kerkyra, in greco) é meta prediletta e assidua di turisti inglesi - al 99% concentrati nella squallida Kavos-, ma soprattutto ci sono un sacco di italiani che per la quasi totalitá arrivano dalla Campania e dalla Puglia e quindi le risate sono assicurate. La cosa che piú mi é piaciuta é stato senza ombra dubbio la bellissima cittadina di Corfú, gioiello veneziano molto somigliante per architettura e scorci alle cittadine del lago di Garda o della Laguna (vedi Chioggia).

Il segno del lungo dominio della Serenissima é onnipresente: le piazzette fiorite, i vicoli porticati, le chiese ortodosse dagli interni preziosi, il Liston, i bellissimi negozi, i modernissimi e favolosi locali, bar e ristoranti...Ma soprattutto l’altissima concentrazione di bellissime ragazze ne fa una meta imperdibile ove recarsi ogni sera...

Di notte poi la cittá assume un aspetto magico, specie nella frequentata zona della Spianada, monumenti antichi, fortezze, giardini, vie lastricate diventano dorate per l’illuminazione...Un sogno.

Le spiagge piú belle sono quelle della costa ovest che si affaccia sul Mar Jonio.

Paleokastritsa (non perdetevi il monastero sulla baia...Emozionante), Glyfada e Agios Gordis sono splendide, vere e proprie piscine verdi e azzurre con le colline circostanti coperte di ulivi e cipressi. Da non perdere la microscopica Myrtotissia, per nudisti e non.

Brutto é invece il mare che si affaccia sull’Epiro, spesso fangoso o con molte alghe, piú che un mare é una laguna per la vicinanza alla dirimpettaia costa continentale greca e albanese. L’isola é molto verdeggiante e gode di un clima piacevole mai troppo caldo. Rispetto alla trendissima Mykonos, alle classiche Rodi e Creta e alla carissima Santorini, Corfú é una miscellanea di Grecia e Italia adatta a tutti i gusti, comoda da visitare, né piccola né grande, non ancora snaturata e che permette di godersi la spiaggia non sovraffollata e le discoteche (bello il Privilege) senza peró tralasciare il gusto tutto mediterraneo (italiano e greco) di farsi una passeggiata per il borgo antico, bersi un caffé e guardare le persone chiaccherare, rilassate e abbronzate.

I prezzi sono accessibili con meno di 10 € si cena e alla grande. Consiglio in cittá O LUKAS e O NINOS per le ottime e squisite specialitá greche, gyros e stifado su tutti e poi a Lakonas la mitica e stramenzionata taverna Boulis, come non innamorarsene...Impossibile! Le escursioni consigliate sono PAXOS: giá preannuncia il candore ellenico anche se le case hanno ancora un’impronta nostrana, piú d’elite rispetto a Corfú, piccola e un po’ cara ha un bellissimo porto naturale e scorci suggestivi...Come le belle grotte.

ANTIPAXOS: il mare dei Caraibi io l’ho visto ed é superlativo ma quello di questa isoletta non l’ho mai visto altrove...Stupefacente!!!!!!!!!!!!!!!!! PARGA: Molto pittoresca situata sulla costa dell’Epiro, le influenze balcaniche sono qui assai vive e tutto parla della vicina Albania e Macedonia, dalle costruzioni alla natura verde e montuosa. É molto ben organizzata con una bella costa di spiaggette e spiaggiona, ha molti ristoranti ed é molto animata la sera L’unica pecca lo squallido hotel dove alloggiavo MESSONGHI BEACH: fuggite!

  • 746 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social