Mare splendido a Karpathos

Il giorno 1 agosto siamo partiti per Karpathos un pò in ansia per il periodo scelto, pensando al sovraffolamento. Un vento fortissimo ci accoglie all'aeroporto lasciandoci perplessi e sbigottiti. Arrivati al nostro albergo, troviamo la stanza sporca, per fortuna il ...

  • di Maria Luisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il giorno 1 agosto siamo partiti per Karpathos un pò in ansia per il periodo scelto, pensando al sovraffolamento. Un vento fortissimo ci accoglie all'aeroporto lasciandoci perplessi e sbigottiti. Arrivati al nostro albergo, troviamo la stanza sporca, per fortuna il direttore di turno scusandosi e offrendoci delle bibite fresche per l'attesa le fa pulire. Insomma l'inizio non è dei migliori. Per fortuna andando subito in spiaggia la vicina Amoopi l'acqua azzurra e limpidissima ci fa dimenticare subito i primi pensieri negativi. La sera stessa noleggiamo una Atos, ma ci accorgiamo subito che era più conveniente farlo a casa. Cominciamo così a girare per le tante spiaggie dell'isola, Apella, Kira Panagia, Agios Nicolao, Achata tutte bellissime e con un mare a dir poco favoloso. La sera a Pigadia a bere un caffè italiano nel bar sul porto gestito da un signore di una certa età che parla molto bene l'italiano. Ti presenta una moka italiana piena di caffè ( 2 euro) e ti spiega come nel lontano 194...Sotto il regime fascista ha imparato l'italiano e ora lo conserva per i turisti. Il mare di Amoopi si presenta come una piscina con la differenza che ci sono tantissimi pesci colorati che ti sfiorano, quindi lo snorkling è d'obbligo. L'ultimo giorno di permanenza abbiamo noleggiato una Suzuki 200 (20 euro) per andare ad Olimpos cittadina che si trova all'estremo nord dell'isola e molto difficoltosa la strada per raggiungerla. Tutti impolverati e frastornati per il forte vento che non ci ha mai lasciati, lo spettacolo di questa cittadina attaccata alla montagna, meritava tanto sacrificio. Prima di partire per il nostro rientro a casa l'ultimo bagno nel mare karpathiano e con la voglia di ritornarci al più presto.

  • 1531 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social