Zante che pace

Siamo io e il mio “consorte”…il mio amato consorte che cerchiamo la pace e la tranquillità, la lontananza dal caos e dalla gente chiassosa, la quiete e la calma che solo certi posti ti possono dare…e l’abbiamo trovata dove? In ...

  • di robertafacheris
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Siamo io e il mio “consorte”...Il mio amato consorte che cerchiamo la pace e la tranquillità, la lontananza dal caos e dalla gente chiassosa, la quiete e la calma che solo certi posti ti possono dare...E l’abbiamo trovata dove? In quell’isola che la maggior parte degli inglesi tra i 16 e i 25 anni ritengono la patria del divertimento e delle ore piccole: ZANTE.

Ecco come abbiamo fatto a stare tranquilli in quel di Zante: siamo andati nella parte Nord dell’isola.

Niente tour operator, niente organizzazioni perfette, solo buona volontà e voglia di cercare.

Abbiamo trovato, sul il sito www.Volagratis.Com il volo perfetto scegliendo le date di partenza e ritorno in modo da avere un prezzo ragionevole...Fortunati direte voi, ma non è così, è che per la vacanza di luglio ci siamo mossi a febbraio, e allora sì che riesci a scegliere le date che vuoi.

Comunque, per tagliare corto sul viaggio, siamo arrivati ad Atene e poi da li altro volo per Zakynthos.

Il tutto è durato circa 1 giornata...Pazienza.

A destinazione...Taxi...Per andare dall’aeroporto all’altro capo dell’isola...45 €...Tanto ma poco...E poi all’alloggio.

PANORAMA STUDIO trovato su www.Zanteweb.Gr bello, curato e soprattutto tranquillo davvero. Spesa 25 € per lo studio per 2 persone (12.5€ a testa quindi). Mica male direi. In quel del PORTO DI AGIOS NIKOLAOS Poi ci sid eve organizzare però, perché dove siamo andati noi le strutture sono come dire...Poche... Adesso, affitterei una macchina, o un quad, per girare e fare delle belle gite, noi per la nostra vacanza abbiamo scelto di usare la macchina solo per 2 giorni (su 8) ma come sempre DIPENDE DA QUELLO CHE UNO VUOLE DALLA SUA VACANZA: vuoi andare ogni giorno in 1 spiaggia diversa e girare tutta l’isola? Mezzo di trasporto proprio o affittato d’obbligo perché i bus...Boh...Mai visti. Vuoi invece startene tranquillo e riposarti e poi trovare la spiaggetta preferita dove andare ogni giorno...Perfetto, la macchina non serve, quello che abbiamo fatto noi.

1° giorno perlustrazione finita su rocce e la caletta più bella e deserta del mondo 2° giorno trovata spiaggetta accessibile vicino al porto, direte voi “vicino al porto chissà che acqua, chissà che sporcizia” stupore anche mio nel vedere l’acqua più limpida e più cristallina della mia vita, da rifarsi gli occhi davvero gente.

D’altri tempi!!! Il piccolo bar con musica solo greca tradizionale, la barchetta legata con una corda ad una roccia, la casa dipinta di blu di un anziano signore sempre seduto sulla sedia a guardare il mare, l’isoletta di San Nikolaos di fronte e il vento...Tutto relax.

Siamo andati in barca (15€ a testa) alle Blue Caves, da mozzare il fiato tanto incredibili e belle, e alla Spiagga del Relitto (Shipwreck) assolutamente imperdibile.

Poi, qui con la macchina, abbiamo fatto il giro dell’isola con sosta a Porto Limnionas che ci ha riempito gli occhi...E la pancia alla taverna lì sopra (da visitare il sito www.Zanteisland.Com per i posti migliori da visitare), e alla Shipwreck view...Uno spettacolo sospeso ad un’altezza impressionante a picco sul mare azzurro...Wow!!! E cosa dire poi della parte sud dell’isola se non che SIAMO SCAPPATI perché potevamo andare a Rimini e avremmo trovato di sicuro meno inglesi almeno.

Certo non è la vacanza delle disco e dei pub, ma è la vacanza di chi è stanco della frenetica vita di tutti i giorni e si vuole regalare del tempo di qualità tra mare e silenzio.

In conclusione posso dire questo: la vacanza perfetta (aggiunge il mio consorte “a parte il materasso e la totale mancanza di giornali e quotidiani in italiano!!!”) SEGNALO L’ULTIMA COSA: la TAVERNA del PORTO DI AGIOS NIKOLAOS, non ha un nome, è solo TAVERRNA, ma è una piccola chicca di cucina deliziosa, servizio famigliare e...CATERINA (o CATARINA...Faccio ancora confusione)...Che se può ti offre l’anima. Persona meravigliosa...Cucina delle migliori dell’isola, i calamari più grandi del mondo e freschissimi con una frittura particolare e anche le patatine fritte sono particolari...Da provare, e cosa dire degli STUFFED TOMATOES? Dimentico i gamberi e saganaki? No che non li dimentico. Tutte le sere. E la spesa? Con 30€ in 2 si mangia di tutto di più.

Insomma andate a Zante e vi annegerete di relax, bellezza, e gamberi con il saganaki.

  • 1237 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social