Karphatos: un'isola fantastica poco sponsorizzata

Ciao ragazzi, sono appena tornato da 15 giorni a Karphatos e voglio raccontarvi un po' le mie impressioni. Allora, eravamo in 4, 3 ragazzi e 1 ragazza tra i 20 e i 25 anni, abbiamo prenotato con un last minute ...

  • di dai bagai
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao ragazzi, sono appena tornato da 15 giorni a Karphatos e voglio raccontarvi un po' le mie impressioni. Allora, eravamo in 4, 3 ragazzi e 1 ragazza tra i 20 e i 25 anni, abbiamo prenotato con un last minute non conoscendo niente di questa isola anzi, dopo aver prenotato sono andato sull'atlante a vedere dove si trovava perchè ero del tutto all'oscuro di ciò! Leggendo alcune opinioni notavo che tutti descrivevamo Karphatos come un'isola solo per coppie e famiglie, tranquillissima e con zero divertimenti notturni cosa che mi aveva lasciato un po' di timore perchè essendo ragazzi giovani, senza vita notturna in 2 settimane avremmo finito per annoiarci! Tutti e 4 uniti da questi timori partiamo il 1 agosto e dopo un volo di ca. 2h e 30 min planiamo verso l'isola... Già dall'alto le mie preoccupazioni si infittiscono perchè sembra di atterrare nel deserto: una casa ogni mezzo km una pista di atterraggio completamente invasa dalla sabbia ecc... Uscendo dall'aereo veniamo colpiti da un vento pauroso, talmente forte che una mamma ha dovuto rincorrere in passaggeino col bambino seduto dentro... Accolti dagli operatori Columbus ci portiamo ai pullman per essere trasportati ai rispettivi alberghi. Noi stavamo al Lymiatis Beach Hotel poco fuori Pigadia, la cittadina più importante dell'isola. Arrivati in albergo notiamo subito un buon ambiente pulito e accogliente. Da notare il fatto che uscendo dalla porta che da sulla spiaggia si è praticamente in mare! Dopo la riunione con l'assistente Columbus, il quale per dire la verità ha un po' spaventato i nuovi arrivati sulla pericolosità delle strade, io e un mio amico siamo andati a cercare un buon prezzo per il noleggio dei motorini: ce ne sono talmente tanti di rent a moto/car che si riesce sempre a strappare un ottimo prezzo! La sera dopo aver mangiato al ristorante dell'albergo (tutto sommato buono ma con poca varianza) e con le nostre preoccupazioni sulla vita notturna che si acuivano sempre di più dato che eravamo gli unici ragazzi dell'albergo, ci dirigiamo verso il centro di Pigadia dove incominciamo a scrutare un buon movimento. Dato che era la prima sera ci siamo fermati solo a bere qualcosina e poi dritti in albergo! Il giorno dopo abbiamo cominciato a girare per le spiagge dell'isola: sono incredibilemente incantevoli! Vi faccio una mia personale classifica: 1) Apella, 2) Agios Nikolaos (quella vicina ad Arkasa), 3) Amoopi, 4) Kira Panagia (molto frequentata di pomeriggio), 5) la spiaggia adiacente alla pista dell'aereoporto: il mare sembra una piscina, l'unica pecca è che è ventosissima e senza un punto di ombra, 6)Lefkos, 7) Achata e cosi via...

Per mangiare al mezzogiorno se non si ha la pensione completa (cosa che io sconsiglio perchè altrimenti non si potrebbe girare l'isola) non ci sono problemi, tutte le spiagge, tranne quella all'aeroporto hanno una tavernetta dove è possibile mangiare sia dei semplici panini che le specialità greche. Devo dire che in spiaggia si può vivere una tranquillità mozzafiatante, il che per noi 4 ragazzi era necessaria per recuperare dai bagordi delle notti karpathiane! Le spiagge in cui abbiamo trovato maggiori difficoltà per raggiungerle sono Apella ed Achata, le quali strade sono sterrate ed in forte discesa, ma basta essere attenti e svegli che problemi non se ne crano! Le strade asfaltate che permettono di raggiungere le varie spiagge sono composte da tratti di salita, discesa e curvilinei (certe curve sono da paura: se si è amanti delle moto o quad e non ci si vuole ammazzare ma divertirsi dovete per forza provarle) che permettono la vista di baie o panorami favolosi! Perciò ragazzi se non fate gli incoscienti, sulle strade sia asfaltate che non problemi non se ne creano! Se si vuole uscire a mangiare alla sera, al porto di Pigadia si trovano tanti risotrantini tipici e non che con 15 euro ti permettono di uscire sazio, in particolare MAXIM e SOPHIA. Altrimenti ci si può spostare verso Lefkos e Finiki per degustare un ottimo pesce che quasi viene pescato al momento dell'ordinazione talmente è fresco! Ora passando all'argomento del divertimento devo specificare che forse noi siamo stati fortunati a conoscere il proprietario del localino più frequentato del posto (il LIQUID), è un ragazzo giovane, 28 anni, che sentendoci parlare in italiano ha esclamato: ITALIANi, UNA FAZZA UNA RAZZA! Magari ci prendeva anche in giro ma così lo abbiamo conosciuto e con il trascorrere dei giorni tra un cocktail e l'altro che gli ordinavamo ci offriva sempre un chupito fino all'ultima sera nella quale ci ha devastati offrendoci una bottiglia intera di Vodka... Frequentando sempre questo locale abbiamo cominciato a conoscere la gente, dalle cameriere, delle gran gnocche, ad altre ragazze e ragazzi sia del posto che non. Principalmente la vita giovanile è composta da gente del posto o comunque greca, americana, italiana, e scandinava. Usciti dal LIQUID andavamo alla discoteca più frequentata dell'isola ossia il FEVER che era sempre strapieno di gente. La musica fino alle 3 era ascoltabile ma poi mettevano su la loro musica (commerciale) greca che è praticamente insentibile ma se si è un po' sversi ci si diverte, tanto, lo stesso! Oltre al Fever c'è un'altra discoteca che si chiama MUST che rispetta molto più i canoni delle nostre discoteche ma purtroppo era sempre completamente vuota! Inoltre ogni settimana vengono organizzate più feste in spiagga, magari in posti un po' sperduti (ma se si chiede le si trova facilmente), organizzate da surfisti e non che sono veramente belle e che durano tutta la notte fino alle luci dell'alba! Perciò come giudizio finale sulle possibilità di divertimennto per compagnie di ragazzi devo dire che non c'è niente da lamentarsi: locali, discoteche, feste, e ragazze! Ma mi raccomando non aspettatevi le masse di Riccione o Rimini! Per me è il posto ideale per divertirsi senza nessuna preoccupazione! Concludendo devo dire proprio che non mi sarei mai e poi mai aspettato di divertirmi cosi tanto in un posto tanto poco sponsorizzato per i giovani! Per me quell'isola può diventare una miniera d'oro del divertimento ma purtroppo o per fortuna (dipende come la pensate voiI) vogliono tenerla ancora lontana dalle pazzie di Mykonos per esempio per mantenere intatte le loro tradizioni! Ragazzi/e se non l'avete ancora capito ve lo dico direttamente: ANDATECI! VOTO ALLA VACANZA: 8 1/2

  • 15821 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social