Magica Turchia

Un viaggio indimenticabile in un luogo magico e dai paesaggi fiabeschi

  • di chikkina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Merhaba a tutti, nelle prossime righe vi racconterò il meraviglioso viaggio in Turchia fatto quest'estate. Questa volta siamo in 4: io, Marco, Giusy e Simone. Partiamo il giorno 08/08 con volo Austrian Airlines da Milano Malpensa diretto ad Istanbul Ataturk con scalo a Vienna (10.15 - 16.45 € 225,00 a testa a/r) Assicurazione Sanitaria Viaggi Sicuri (€ 40 a testa). Arriviamo all'areoporto di Istanbul in un caldo e afosissimo pomeriggio, e tra una fila lunghissima di taxi, scegliamo una monovolume che ci porterà al nostro hotel, ovviamente dopo aver contrattato per un po' sul prezzo. I taxisti sono tutti gentilissimi ma quando salite, meglio non guardare la strada: tra clacson suonati in ogni momento, e strade enormi e trafficatissime dove tutti cercano di infilarsi in ogni spazio libero, il viaggio non sarà molto rilassante.

Arriviamo all' Istanbul Ataman Suites ( € 200 a coppia) nel quartiere Beyoglu e sistemiamo i bagagli in 2 appartamenti molto grandi e puliti, e provvisti di aria condizionata. Il proprietario parla perfettamente italiano e ci accoglie con una tazza di cay e frutta a volontà, mostrandoci tutte le attrazioni turistiche da visitare durante il nostro soggiorno. La zona è molto decadente, ma rispetto al centro si riesce a respirare un'atmosfera sicuramente più reale, meno turistica e caotica. Una volta rinfrescati andiamo a mangiare in un ristorante vicino e facciamo una passeggiata per dare un'occhiata in giro.

09/08

Ci svegliamo e ci dirigiamo a piedi verso il quartiere Sultanhamet, come consigliatoci dal proprietario dell'hotel, fermandoci a fare colazione in un localino che diventerà il nostro bar di fiducia per tutti i 4 giorni in cui soggiorneremo a Istanbul. Giriamo la città con il naso all'insù, vediamo il Bazar delle Spezie e prenotiamo in un'agenzia l'autobus notturno che ci porterà in Cappadocia più il volo in mongolfiera (€ 130,00) Torniamo sfiniti verso casa con il tram (2LT) che ci porterà, insieme alla funicolare, verso casa. Doccia e cena in un ristorantino in zona Beyoglu.

10/08

Prendiamo la metro (2LT) in piazza Taksim e ci dirigiamo verso Sultanhamet. Ci mettiamo in coda sotto un sole cocente per visitare Aya Sofia ( 20LT ) poi giriamo per tutta la mattinata con guida alla mano e macchina fotografica al collo. Pranziamo poi in un ristorantino lì vicino dove assaggiamo dei buonissimi involtini di foglie di vite e riso. Nel pomeriggio poi andiamo a visitare il bellissimo e imponente Palazzo Topkapi ( 20LT ), ci vorrebbe tutto il giorno ma si avvicina l'ora di cena quindi ci dirigiamo verso casa. La sera decidiamo di andare a dare un'occhiata alla zona dei locali che parte da Piazza Taksim, la via che non dorme mai. E' piena di luci, negozi, locali e soprattutto una miriade di persone perciò dopo poco cerchiamo di tornare in una zona più tranquilla e ci fermiamo in un locale vicino casa a rilassarci fumando nargilè e gustandoci una buona tazza di cay.

11/08

Oggi ci svegliamo di buon'ora per andare al Gran Bazaar per dare un'occhiata e fare la lista di cose che compreremo l'ultimo giorno prima di tornare a casa. Il posto è grandissimo, pieno di turisti e venditori che ti fermano ad ogni angolo. Ci fermiamo a mangiare un kebab e ci dirigiamo nella piazza davanti Aya Sofia dove prenotiamo la traversata in traghetto sul Bosforo. Nel tardo pomeriggio saliamo sul traghetto e ci dirigiamo verso la parte asiatica di Istanbul, dove faremo una piccola sosta e rientreremo al porto accompagnati da un tramonto spettacolare. La sera decidiamo quindi di fermarci in uno dei tantissimi e caratteristici ristorantini sotto il ponte di Galata a mangiare pesce. Il panorama della città illuminata con le sue moschee che si riflettono sull'acqua è mozzafiato.Tornando a casa il solito cay con nargilè ci dà la buonanotte

  • 8523 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social