Giappone col foliage

Un giro in semi-solitaria nella terra del Sol Levante

  • di feza76
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 1
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

21 ottobre

Dopo 24 sono finalmente in terra nipponica. La prima impressione ė ovviamente positiva. La tanto temuta complicanza nei cartelli all'aeroporto non si è rivelata tale. 10 min x trovare il jrp point al piano -1. 5 min x sbrigare le pratiche nonché x prenotare il narita express (x le coincidenze consigliano per esempio di non scendere a Tokyo jr ma a shinagawa. Più semplice e veloce. Vedremo se riesco a combinare macelli anche qua. Già uno l'ho fatto. Ho lasciato la fattura al Desk del jr costringendo la gentilissima addetta ad una corsa stile usain bolt per darmi il sospirato foglietto. Ora siamo fermi in attesa diel passaggio di un treno (ci hanno avvertito via interfono). Speriamo non ritardi (qui capita una vv ogni miliardo di anni) in quanto ho la coincidenza dopo 1/4 d'ora. Ma sono fiducioso ed elevo una prece al grande mazinga.

Addenda: ce l'ho fatta alla grande a prendere il treno... Ma devo ritirare quanto detto sulle stazioni giapponesi.. Arrivato a Kyoto c'ho messo 10 min a capire come uscire (prima dalla zona shinkansen e poi dalla zona treni) e ovviamente sono uscito dallaparte opposta. Bah

Comunque il viaggio si è svoltosmoooth as Silk. Treno velocissimo e silenzioso. Bigliettai che si presentano ogni vv che entrano in un vagone e venditrici di mangiare che passano ogni 2 min. E poi il silenzio..addirittura ti chiedono di mettere il cell in silenzioso quando sei sul treno.

Scrivo dall'ostello che è fantastico, pulito e soprattutto gli addetti sono stati velocissimi nelle formalità burocratiche. Doccia pulita così come il bagno. Il k's al momento ha superato la prova.

Silvia

22 ottobre

La notte non ė stata delle migliori: jet lag ma in ogni caso ho dormito molto.

Silvia

Oltre questo si ha la possibilità di bere dell'acqua benedetta per avere una vita più lunga e sana. Che coda!

Da tempio procediamo al tempio heian dove si concluderà nel pome lo jidai matsuri. Siamo accolti da un torii rosso in metallo enorme che fa da entrata del tempio vero e proprio. Lo stesso è una riproduzione di un antico palazzo dell'epoca heian appunto in scala 2 a3.

Da qui procediamo a mangiare nelle vicinanze (non ho il nome del ristorante dato che era solo in giapponese),veramente buono dove ho gustato del filetto di maiale con una zuppa di Tofu e patate.

Finalmente ecco il matsuri. Beh splendido 2 ore e passa di parata in costume dal Xix sec al VIII sec con almeno 2000 comparse. Musiche a tema e soprattutto una grande attenzione ai dettagli.Molto belle sono le principesse inceronate e anche i grandi guerrieri come oda nobnaga sono resi in maniera eccellente (pur con gli occhiali...o come li chiamavano gli antichi giapponesi -oculum de vitro cum capsula).

In teoria dopo il matsuri il progetto sarebbe stato quello di fare un paio d'ore di pennichella e poi via akurama x la festa dei fuochi. Peccato che già le 5 siano tardi. All'info center della stazione ci avvertono che la coda di solito a auell'ora è drammatica (sideve prende un treno per arrivarci) e quindi zero. Verificando la situazione edecidiamo (dato che i mezzi a Kyoto smettono

Il posto che abbiamo trovato era consigliato dalla lplanet ed era un locale di ramen di nome yagura ,ma essendole 9 ci hanno fatto un po' fretta (cosa che odio). Inoltre ho ceduto ed housato una forchetta xche la zuppa di soba al curry come temperatura era vicina agli arancini di fantozzi con in più una difficoltà di uso incredibile.

Il giro successivo a gyon è stato deludente. Si belline le case caratteristiche in legno con i ristoranti fuori..Ma è anche pieno di locali di mezza tacca pseudo night club di pseudo alto livello trovabili in un qualunque città mondiale. Bah. Ci voglio tornare di giorno x vedere meglio. Il resto è un ritorno a casa ed il saluto a Silvia che torna domani a Tokyo

  • 6129 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social