Viaggio d'estate in Giappone, un Paese accogliente per donne da sole

Itinerario con i treni proiettile tra capitali, templi e giardini zen

  • di michela&an
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 1
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Viaggio da sola e per questo mi sono preparata a lungo prima, per evitare lo stress di gestire tutto (spostamenti, orari, visite) senza nessun aiuto; il lato positivo è che potrò cambiare programma in ogni momento senza dover mediare con nessuno, entrare in tutti i negozi e fermarmi dove voglio.

Consigli pratici per il viaggio

- Imparare quanto prima ad usare le macchinette per fare i biglietti (metro, musei, bagni pubblici): basta guardare in alto la stazione da raggiungere e il prezzo, inserire i soldi e selezionare il prezzo. Se poi andiamo più lontano, basta andare al fare adjustment e pagare la differenza. Comunque conservare il biglietto, perché serve per uscire

- Non so se il JR pass sia conveniente per un viaggio come il mio: volevo controllare le tariffe di ogni tratta, ma poi non ho avuto tempo né voglia, tanto ormai l’avevo già fatto; ma, considerato che non si possono prendere i treni Nozomi, forse si va vicino con il prezzo del pass

- Non diffidare della gente, soprattutto persone anziane, che si avvicinano e ti chiedono da dove vieni: sono estremamente gentili e poi quando sentono la parola Italia, si illuminano nel viso, per loro è un posto fantastico. Spesso sono persone anziane che studiano l’inglese e vogliono fare pratica

- Ringrazio i turistipercaso e i loro utilissimi diari, che mi hanno aiutato a fare l’itinerario, in particolare il Giappone in shinkansen di Evenly

Diario di viaggio

Giovedì 14 luglio

Partenza ore 12 con volo prenotato 6 mesi prima Alitalia Firenze-Roma e Roma-Tokyo, 635 euro A/R, con assicurazione circa 100 euro. Incredibile che costi meno il volo Firenze-Tokyo di quello Roma-Tokyo. ho fatto il biglietto sul sito Alitalia, che è lento e poco intuitivo. Quando ho pagato, mi ha dato errore e nessuna conferma. Vista un’esperienza simile fatta con la Delta, il giorno dopo ho chiamato, 10 euro per la telefonata, e mi dicono che il volo invece è prenotato, io rispondo che non ho ricevuto nessuna mail e loro dicono che me la mandano. Se avessi rifatto la prenotazione avrei avuto magari doppio addebito.

Venerdì 15 luglio

Arrivo ore 10 di mattina in perfetto orario all'aeroporto di Narita. La zona della dogana e quasi vuota e faccio velocemente le pratiche (consegna moduli, foto, impronte digitali). anche il bagaglio arriva subito! Così procedo per il transfer: ho scelto di prendere il Keisei Skyliner & Tokyo Subway che comprende anche l'abbonamento con la metro per 3 giorni a 35 euro. Ho anche il Jr pass, che dura però 14 giorni, mentre il mio viaggio è di 15 giorni, quindi lo sfrutterò per il viaggio di ritorno. Da Ueno prendo un taxi per Asakusa, dove ho prenotato il Ryokan Kamogawa Asakusa, una locanda abbastanza economica, almeno lo era 6 mesi fa quando il cambio con lo yen era più vantaggioso: 220 euro per 3 notti camera singola con bagno. Alla reception sono davvero accoglienti! Il tassista è molto gentile e mi porta proprio davanti all'albergo, in piena zona del tempio Sensoj. prezzo 15 euro.

Sono distrutta, in aereo ho dormito pochissimo, in giornata comincio solo a muovermi nella zona vicino all'albergo, che è bellissima e molto superiore alle mie aspettative. Per la cena ho selezionato su tripadvisor un ristorante sushi della catena Sushi Zanmai: spendo circa 20 euro a mangio sushi di buona qualità, ma soprattutto sono simpatici: sia i camerieri che i cuochi urlano le comande con una specie di cantilena, creando un'atmosfera allegra anche tra i clienti

  • 14510 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social