Giamaica da sogno ma da rifare

Ciao a tutti, finalmente anche quest'anno io e la mia fidanzata decisiamo di spezzare il freddo inverno piemontese con qualche giorno al sole,in modo da ricaricare le pile fino alla prossima estate. Come senpre l'indecisone sulla meta ci fa perdere ...

  • di mammagiu
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti, finalmente anche quest'anno io e la mia fidanzata decisiamo di spezzare il freddo inverno piemontese con qualche giorno al sole,in modo da ricaricare le pile fino alla prossima estate. Come senpre l'indecisone sulla meta ci fa perdere un sacco di tempo tra agenzia,internet,e forum vari (questo rimane il migliore);alla fine,come per magia,ecco comparire una interessante offerta last minute per la Giamaica,e più precisamente Negril presso il Merryls beach "resort".Eccitatissimi accettiamo al volo rivoluzinando tutti i nostri programmi.

Sistemazione: credo che questa possa essere l'unica nota dolente di questo viaggio; noi alloggiavamo al Merryls 1, che nonostante sia quello più vecchio dei 3 è,secondo me, quello in cui si sta "meno peggio".Le camere sono appena sufficienti come comfort,ma allo stesso tempo sono accettabilmente pulite.Tra l'altro come prima sistemazione noi avevamo una camera attaccata alle cucine,con i motori dei frigo all'esterno tanto rumorosi da non farci chiudere occhio.Molto gentilmente abbiamo chiesto di poter essere spostati e in tempo zero ci hanno affidato una stanza preticamente in spiaggia,dove si stava decisamente meglio.Per quanto riguarda il discorso ALL INCLUSIVE diciamo che è abbastanza approssimativo...Infatti si potrebbe definire meglio come pensione completa con open bar;niente snak e soprattutto, la cosa peggiore,tutti i bar di tutte e tre le strutture chiudono alla stessa ora (alle 22 se ricordo bene),per cui oltre una certa ora è tutto morto.Animazione totalmente assente (non che mi dispiaccia...). La cucina è discretamente appetibile, anche se non c'è molta scelta e purtroppo le stesse cose venivano riproposte o sotto un'altra veste il giorno seguente,o la ritrovavi magari al Merryls 2 la sera.Credo che chi sia rimasto per 15 giorni abbia patito veramente questa situazione.

A livello organizzativo ci sarebbero molte cose da rivedere secondo la nostra mentalità, ma tuttavia il personale cerca di esaudire ogni richiesta nel modo più celere possibile.Riassumendo consiglierei questa sistemazione certamente a coppie giovani come noi (29 e 24 anni),senza pretese di resort lussuosi e perfetti in ogni angolo.Questa struttura non è nuovissima per cui ha di sicuro le sue pecche,ma con un pò di spirito di adattamento vi troverete bene come ci siamo,tutto sommato,trovati noi.Buona l'assistenza Press tour,con personale valido e soprattutto presente per ogni problema,chiarimento o consiglio.

Per quanto riguarda l'isola e i suoi abitanti invece devo dire di essere rimasto particolarmente colpito.Certo è decisamente diversa dalle altre mete caraibiche o comunque di questa zona delle Americhe.Di sicuo non c'è l'atmosfera di un paese "caldo" (non in senso atmosferico), ma in realtà è molto vivibile anche per i turisti;i giamaicani sono simpatici,anche se un pò schivi ma se presi nel verso giusto si aprono e mostrano il loro essere,che spesso va decisamente oltre l'apparenza.La natura è davvero ammaliante con una vegetazione da incantare gli occhi e poi tanta acqua,che in questi posti a volte è un bene raro.Il mare e la spiaggia sono degni di essere classificati come caraibici.

Negril è di sicuro il posto più turistico dell'isola,ma non aspettatevi chissà che cosa;il tutto si riassume in un centro commerciale dove ci sono diversi negozi che vendono i soliti souvenirs,un supermercato,il mercatino artigianale,un Burgher King e poi una serie di altri negozetti,bancarelle, ma nulla di così coinvolgente e strabiliante.Ci sono locali carini e divertenti dove passare belle serate ,quasi tutti sulla spiaggia ma che visti alla luce del sole non attirerrebbero nessuno...Una particolare menzione và data al Rick's cafè:se andate in Giamaica non mancate di farvi un giretto sulla parte della scogliera (molto più "giamaicana" della 7 miles)per arrivare poi in questo locale.Io sono rimasto a bocca aperta per la bellezza della struttura (rifatta in toto da qualche anno causa uragano distruttivo) anche se molto moderna, e soprattutto una location(a picco sulla scogliera) da cartolina.Purtroppo quando siamo andati noi non era una bella giornata per cui il tramonto più famoso al mondo l'abbiamo mancato...Peccato! Discorso escursioni:noi siamo stati alle cascate M.Y. Falls,con relativo pranzo e risalita del fiume in barca per vedere i coccodrilli.Tutto sommato una bella giornata,bellisimi posti anche se si poteva far di più visto il costo,motivo per cui non abbiamo aderito alle altre proposte dello staff Press tour Quello che di sicuro farò nei prossimi anni è tornarci,ma organizzandomi in modo diverso.Di sicuro non più in villaggio,ma affittandomi una casa e sulla scogliera (la spiaggia la si raggiunge in 10 minuti con uno scooter) e decidendo autonomamente come vivere come muovermi,dove andare ,cosa fare e cosa mangiare.E' un paese molto vivibile da chiunque,semplice senza problemi di sicurezza o noie particolari per i turisti.Certo non sei a casa tua,per cui l'educazione e il rispetto devono venire sempre prima di ogni altro particolare accorgimento.Credo che in questo modo si possa davvero godere a pieno di ciò che quest'isola offre.

Buon viaggio!!!

  • 503 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social