La Germania del Nord

Un puzzle di patrimoni culturali e naturali dell’Unesco

Turisti Per Caso.it
<a href="http://eas8.emediate.eu/eas?camp=149768;ty=ct" rel="nofollow" target="_blank">La Germania del Nord</a>

Il municipio di Brema e la statua di Orlando

Dal 2004, il municipio e la statua di Orlando sulla Marktplatz (piazza del mercato) di Brema sono patrimonio culturale dell’umanità. Straordinario esempio di architettura del tardo rinascimento della Germania del Nord, in 600 anni il municipio della città anseatica ha subito solo piccoli interventi di ritocco. Gli abitanti di Brema sono particolarmente affezionati anche alla statua in pietra di Orlando eretta nel 1404 come simbolo di libertà e di tenere il mercato. La frase “Rivelo a voi la libertà” incisa sul suo scudo è emblematica e i cittadini sono convinti che, finché Orlando veglia su di loro, la città resterà libera.

10 - 14 luglio 2013: Breminale, Brema

All'inizio di luglio, il Festival Breminale sui prati lungo il Weser è un evento open-air gratuito, perché tradizionalmente si rinuncia a far pagare l'ingresso. Gli artisti si presentano in tende dalle vistose righe rosse e bianche, sulle navi e sulla sponda del Weser, mentre i giocolieri danno prova della loro abilità tra i palcoscenici. www.bremen-tourism.de/it

2- 4 agosto 2013: Festival marittimo, Brema Vegesack

Lungo il corso del fiume, il primo fine settimana di agosto, stelle e stelline del panorama della musica shanty si danno appuntamento in occasione del Festival marittimo nel quartiere settentrionale Vegesack. Nella cornice del porto storico Vegesack, il festival a cielo aperto presenta artisti, gruppi e cori tedeschi e internazionali che sono legati alla musica marinara.

Il centro storico di Lubecca

Regina della lega anseatica, Lubecca fu la “prima città occidentale sulla costa del Mar Baltico”, fondata nel 1143. L’atmosfera medievale pervade ancora oggi le vie costellate di luoghi d’interesse storico-culturale e testimonia il suo importante passato come Libera Città Imperiale e Anseatica, il cui nucleo storico è su un’isola dominata dai campanili di sette chiese gotiche in cotto. Tra le mete d’interesse spiccano la porta Holstentor, emblema della città, e la Buddenbrookhaus, bella casa borghese che ricorda Thomas Mann, vincitore del premio Nobel per la letteratura. La città ha dato in natali anche ai premi Nobel Günter Grass e Willy Brand, le cui case sono dedicate alla loro vita e alle opere. Dopo una passeggiata alla scoperta di alcuni degli 80 passaggi e cortili medievali un po' nascosti, la giornata non può concludersi senza una puntatina allo storico Café Niederegger per una fetta di deliziosa torta al marzapane.

19 - 28 luglio 2013: 124 a Settimana di Travemünde, Lubecca-Travemünde

All'insegna del motto "Vela da toccare", tutta la famiglia può divertirsi partecipando a questa magnifica manifestazione valica. Oltre alle numerose imbarcazioni di varie nazionalità, lungo la passeggiata è proposto anche un programma vario con musica, giochi e tanto divertimento.

Per ulteriori informazioni clicca qui

2 - 11 agosto 2013: Festival Duckstein, Lubecca

Arte, cultura e cucina: questo il motto dell'allegro festival che offre una spettacolare visuale della città vecchia. Commedia, acrobazie sospese nell'aria, musica e teatro internazionale di strada. I visitatori di questo festival gratuito trovano ad attenderli esibizioni interessanti, stravaganti e insolite.

Info: www.luebeck-tourism.de

24 agosto 2013: 13a Notte bianca dei musei, Lubecca

L'ultima domenica di agosto si replica: Lubecca invita tutti i nottambuli a partecipare alla notte bianca dei musei. In questa occasione numerose gallerie, musei e istituzioni culturali del centro storico patrimonio dell'UNESCO tengono le porte aperte fino a mezzanotte. In una trentina di siti ad attendere i visitatori c'è un ricco programma che va dalla musica dal vivo al teatro, dalle letture alle performance.

Info: www.luebeck-tourism.de

Per maggiori informazioni: www.germany.travel/it/


  • 1416 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico