Itinerari insoliti in Germania: Meclemburgo-Pomerania

Le spiagge del Mar Baltico, laghi e riserve naturali, bellezze architettoniche

 

A cura di Daniele, guida per caso della Germania

Una macedonia estetica composta da natura incontaminata, spiagge del Mar Baltico (Ostsee), laghi (è conosciuto come il Land dei mille laghi), riserve paesaggistiche, bellezze architettoniche come il castello di Güstrow, il palazzo di Ludwigslust e lo stile gotico in mattone di chiese e municipi: benvenuti nel Mecklenburg-Vorpommern, il Meclemburgo e la Pomerania occidentale. Fino al 1990 faceva parte della DDR, la Germania dell’est, ma dopo la riunificazione è diventata meta assai particolare e ambita dai turisti stranieri.

Cosa non perdere?

Schwerin (centro storico e lo Schweriner Schloss), Wismar, Rostock, Warnemünde (in particolare l’Alter Strom), Stralsund e la sua Altstadt. La più grande isola tedesca, Rügen, resa celebra dalle sue scogliere bianche intorno a Königsstuhl e dai dipinti di Friedrich. E poi ancora Prora, Bergen auf Rügen, Sassnitz, la Ostseebad di Binz, la popolare spiaggia, le falesie del Parco nazionale di Jasmund e nel cuore del Meclemburgo il parco Nazionale di Müritz con i suoi infiniti laghi. È il territorio marino più grande di tutta la Germania e la costa Baltica, cosiddetta Deutsches Küstenland, ha perfino aree annoverate tra il Patrimonio dell’Unesco come il tratto tra l’isola di Usedom e il Wattenmeer. Consiglio una sorta di tour ad anello per toccare tutte le meraviglie di questi territori, magari da Schwerin per poi arrivare a Rügen via Rostock e costa Baltica tornando poi al punto di partenza passando per la Mecklenburgische Seenplatte, la terra dei laghi.

Come arrivare

Come raggiungere questo paradiso insolito in terra teutonica? Dall'Italia scegliete voli su Hamburg, Hamburg-Lübeck o anche su Berlino. La capitale dista solo 80 chilometri dal confine con il Land. Come in tutta la Germania i trasporti sono efficientissimi e con i Regionalzüge Express (treni regionali veloci) raggiungerete rispettivamente Wismar e Stralsund. Il RE9 invece è un’ottima soluzione per il trasporto interno e collega Rostock con Stralsund, Bergen auf Rügen, Sassnitz e Ostseebad Binz. Esiste anche il treno Hanse Express che unisce Hamburg con Rügen (con un breve cambio a Rostock). Sempre da Berlino in bus ci sono linee dirette verso Binz e Göhren con la compagnia low cost BerlinLinienBus. Dall'Isola di Rügen esistono poi rotte di traghetti nazionali e internazionali. I più frequentati sono quelli della Weisse Flotte; per la Svezia e la Danimarca c’è la Scandlines. Carino il treno a vapore chiamato Rasender Roland che, sempre sull’isola, collega Putbus a Göhren. Anche per questo Land esiste un Länder-Tickets: con il Mecklenburg-Vorpommern Ticket (biglietto regionale) viaggiate per un’intera giornata sui treni regionali a partire da 23 Euro. Ogni accompagnatore (fino a massimo 4) paga solo 4 Euro in più. Il Ticket vale inoltre fino ad Amburgo, Lubecca e altre città dello Schleswig-Holstein. In alternativa c’è lo Schönes-Wochenende-Ticket ideale per viaggiare low cost durante i fine settimana. Per tutte le info www.bahn.com. In più è possibile attivare l’Ostsee-Ticket, una formula che consente il 40% di sconto sull'intera tariffa di andata e ritorno da Berlino e il Brandeburgo verso le principali aree costiere baltiche.

Quando andare? Il periodo migliore è quello tra maggio e settembre per ovvi motivi climatici e per godersi anche le spiagge della costa. Il sito ufficiale del turismo nel Land è http://www.auf-nach-mv.de/ In inglese http://www.off-to-mv.com/en

A cura di Daniele

guida per caso della Germania

  • 2594 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social