Capodanno coloniale

Festeggiamenti per il nuovo anno a Dusseldorf e visita delle città di Colonia ed Essen

  • di 19Simone80
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Partiamo nel primo pomeriggio da Milano Malpensa con Eurowings, compagnia gemella della Germanwings facente parte del gruppo Lufthansa, abbiamo optato per la tariffa BASIC, la più economica dato che il viaggio è breve.

Arriviamo a destinazione con un piccolo ritardo, prendiamo il comodo servizio ferroviario che collega l’aeroporto alla città ed in circa 15 minuti arriviamo alla stazione ferroviaria di Derendorf, nei pressi dell’hotel. (Biglietto aeroporto à Hotel: €2,60)

La struttura scelta è il Mercure Dusseldorf City Nord, si trova a circa 20 minuti dall’aeroporto e a 10 minuti a piedi dalla stazione di Derendorf, dista 4Km dal centro città, comodamente raggiungibile con il Tram 701.

L’albergo è molto bello e pulito, lo staff sempre cortese e disponibile, la camera di buone dimensioni e fornita di prodotti da bagno, la zona dove sorge l’hotel è piuttosto tranquilla e comoda anche per chi arriva dalle autostrade.

31 Dicembre: DUSSELDORF (arrivo)

Iniziamo la scoperta della città, dall’albergo percorriamo i 4Km che ci dividono dal centro a piedi, in circa 1.30h sarà la prassi quotidiana. Arrivati in zona centro, ammiriamo il Museum Kunst Palast, include oggetti di belle arti dall'antichità classica ad oggi, tra cui disegni, sculture, una collezione di oltre 70.000 reperti grafici e fotografie, oltre una delle collezioni di vetro più grandi d'Europa. Poco distante sorge la Tonhalle (1926), riconoscibile dalla grossa cupola, fu inizialmente il planetario più grande al mondo, nel 1970 venne convertito in sala da concerti. Proseguendo lungo il corso del Reno, ci addentriamo verso la chiesa di St. Lambertus (1300 circa), si giunge poi in una delle piazze dei Mercatini di Natale, dove sorge la Schlossturm, ciò che rimane del vecchio castello ora ospita un museo sulla navigazione del Reno. Vi sono diversi mercatini sparsi nel centro della città, purtroppo il periodo di apertura è da metà Novembre al 23 Dicembre, quindi noi ci siamo dovuti accontentare di ciò che è rimasto, giusto 4 bancarelle di mangiare e bere, ruota panoramica e una bancarella di liquori.

Proseguiamo il giro nell’Altstadt il “vecchio quartiere”, si arriva al Rathaus situato in Marktplatz, l’edificio è in stile tardo gotico. Proseguiamo lungo il cammino in direzione della Rheinturn (o anche Fernsehturm), il vero simbolo della città. L’alta torre delle comunicazioni ha anche il primato di essere l’orologio digitale più grande al mondo. Infatti il "fusto" della Torre è diviso in tre parti da due anelli di luci rosse, con la sezione superiore a contare le ore, la sezione centrale a contare i minuti, e il livello più basso a contare i secondi. Non cercate però dei numeri, ma solo dei punti di luce da contare.

In attesa della mezzanotte cerchiamo un punto dove poterci posizionare strategicamente per immortalare nelle foto i magnifici fuochi d’artificio che vengono sparati lungo il fiume. Scatta la mezzanotte, la Rheinturm si spegne e si scatena la folla!

Lo spettacolo è molto bello, i fuochi provengono da ogni direzione c’è moltissima gente ma poche forze dell’ordine…

Con non poche difficoltà rientriamo in albergo, ovviamente a piedi!

01 Gennaio: DUSSELDORF

Primo giorno dell’anno, solita camminata verso il centro per iniziare bene la giornata e smaltire la colazione. I negozi del centro sono tutti chiusi per la festività, così come molti ristoranti, decidiamo comunque di girare in modo da vedere meglio la città e fare le foto. Scegliamo di salire sulla Rheinturm che fino a quel momento avevamo visto solo di sera. Dal piano più alto raggiungibile in ascensore, a 168 metri si può ammirare la città a 360°

  • 1729 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social