I mercatini di Stoccarda

I primi ed unici mercatini di Natale che avevo visto fino a una settimana fa erano quelli di Berna,ma mi avevano lasciato un brutto ricordo.Ricordo qualche capanna di legno in una citta' bigia e uggiosa,fredda. Quindi ,quando sentivo parlare dei ...

  • di Lella Gaiani
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

I primi ed unici mercatini di Natale che avevo visto fino a una settimana fa erano quelli di Berna,ma mi avevano lasciato un brutto ricordo.Ricordo qualche capanna di legno in una citta' bigia e uggiosa,fredda.

Quindi ,quando sentivo parlare dei famosi mercatini natalizi facevo sempre una smorfia.Poi quest'anno mio marito mi ha convinta a trascorrere il ponte dell'Immacolata in Germania e precisamente a Stoccarda.Prenotando con largo anticipo abbiamo avuto una prenotazione nel più lussuoso hotel della citta' il Graf Zeppelin davanti alla stazione centrale.E per turisti arrivati in aereo ed appiedati la posizione centralissima era l'ideale.La citta' famosa per le sue industrie sembrava trasformata in un paese in festa con mille luci colorate,addobbi natalizi che qui in Italia ci sogniamo e duecento e più bancarelle nelle piazze principali e nelle vie del centro storico.Nell'aria aleggiava il profumo del vin cotto e delle aringhe affumicate...Ed era un gran vociare di persone che parlavano in lingue diverse.Bellissima la giostra con le navicelle a forma di palle di neve e il trenino a vapore.Anche per idue quarantenni è stato bello tornar bambini.

I tetti delle capanne aveano ciascuna un soggetto diverso:chi il presepe,chi l'alce che muoveva la testa,chi la bambola che ricamava o l'orsetto che faceva le bolle d'aria.Unico neo: mangiare,bere sempre in.I bar sono veramenti pochi e i ritoranti presi d'assalto.I prezzi?Come in Italia.Andate.Ne vale la pena.

  • 1122 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social