2369 km nella Foresta Nera

12 agosto 2007 I viaggiatori per caso siamo io che sono Chiara e Mattia. Partenza ore 08.20 da Avenza Carrara (MS), il tempo promette bene. Fatta eccezione per il traforo del San Gottardo dove aspettiamo circa 2 ore per attraversarlo ...

  • di Kiara77
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

12 agosto 2007 I viaggiatori per caso siamo io che sono Chiara e Mattia.

Partenza ore 08.20 da Avenza Carrara (MS), il tempo promette bene.

Fatta eccezione per il traforo del San Gottardo dove aspettiamo circa 2 ore per attraversarlo con una temperatura interna di 36° il traffico scorre veloce.

Arriviamo a Titisee alle ore 18 tenendo conto che abbiamo sbagliato strada e siamo passati da Friburgo.

Costo della benzina 100 euro ma il serbatoio è pieno.

Costo pedaggi autostradali 30 vignetta + 15.7 + 2.1 + 1.6.

Arriviamo al Camping.

Sistemiamo la tenda e la nostra pompa elettrica per gonfiare il materasso si rompe (fortunatamente abbiamo quella a piede), mangiamo e di corsa a letto siamo molto stanchi.

Costo totale della giornata 173 euro.

13 agosto 2007 Ci siamo svegliati molto tardi, abbondante colazione e poi intorno alle 11.30 scendiamo al lago di Titisee. Facciamo il giro di tutto il lago a piedi molto bello.

Verso le 15.30 torniamo al camping. Riposino e poi partiamo alla volta di Donaueschinegen fonte del Danubio. Molto deludente e poi scopriremo in seguito non essere la vera fonte del Danubio.

Ritorno a Titisee e cena in uno dei tanti locali sul lago, 2 birre wurstel + patate.

Vorrei informare tutti che la vita nella foresta nera termina alle 18.00 di sera con la chiusura di tutti i negozi, fatta eccezione per bar e ristoranti, cmq dopo le 18 i paesi si spopolano.

Costo della giornata 56 euro.

14 agosto 2007 Ci alziamo molto presto e dopo un’abbondante colazione ci dirigiamo sul lago di Schluchsee, parcheggiamo e affittiamo delle biciclette (il negozio che affitta le bici è dove la diga). Due bici con il cambio 9 euro per 4 ore, facciamo tutto il giro del lago, molto bella la parte verso la foresta, un po meno qlla lungo la strada. Consegniamo le bici con un po di anticipo e ci dirigiamo verso il Monte Feldberg. Arriviamo alla funicolare 14,40 A/R x 2 persone.

Molto bella la vista, la funicolare chiude alle 17.00.

Ci godiamo il panorama e la fresca aria che tira.

Scendiamo e risaliamo in macchina direzione St Margen. Paesino molto carino, molto bella la chiesa con l’annesso cimitero, ancora migliori i dolci. Subito dopo andiamo a St Peter molto carino e molto belle le due chiese.

Costo della giornata 57.60.

15 agosto 2007 Ci alziamo di buon ora direzione Furtwagen (cambio di campeggio) Troviamo il camping e rimontiamo la ns casa viaggiante e pranziamo.

Nel pomeriggio andiamo a Furtwagen città, visitiamo il museo dell’orologio e facciamo una sostanziosa merenda a base di dolci che gustiamo sul sagrato della chiesa. Poi ci dirigiamo verso Hexenloschmule un mulino delle streghe, dove vendono dello speck delizioso, facciamo merenda e poi ci dirigiamo verso la vera sorgente del Danubio a Donanquelle molto carina. Al campeggio ci hanno fatto una tessera che fa avere molto sconti è compresa nel prezzo. (Abbiamo comprato delle patatine alle arachidi deliziose.). Costo giornata 56.53.

16 agosto 2007 Stamani la nostra destinazione è Triberg. Prima però ci fermiamo a Schonac per visitare dall’interno l’orologio a cucù più grande del mondo (euro 2.40x 2). Molto carino anche se niente di speciale. Arriviamo a Triberg molto presto posteggiamo e ci dirigiamo verso le cascate, grazie alla nostra tessera nn paghiamo l’ingresso ma acquistiamo 2 sacchetti di arachidi per gli scoiattoli.

Le cascate sono molto belle ma ancora di più la vista degli scoiattoli che si incontrano nel cammino. Per le 12.00 siamo di fronte all’altro orologio a cucù più grande del mondo e aspettiamo che il cucù venga a far visita insieme ad una piccola folla di turisti. Molto carino! Facciamo una passeggiata nei pressi di St Georgen e ci fermiamo a fare delle foto lungo la strada. Nel pomeriggio ritorniamo a Triberg. Ci godiamo un’ottima fetta di torta della foresta nera e una fetta di torta al cioccolato in una elegante pasticceria lungo la strada principale di Triberg, accompagnata da una lemonsoda che noi credevamo essere una lemonsoda invece trattasi di lemonsoda + gelato all’amarena tutto frullato, gusto strano ma molto buono. E dopo mentre ci dirigiamo alla nostra macchina non ancora sazi ci mangiamo un panino tipico tedesco

  • 5674 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social