Monaco: è qui la festa

Ecco il nostro resoconto di questo splendido viaggio da Venezia - Monaco in moto. DOVE DORMIRE: Abbiamo alloggiato all'Ibis Hotel, una catena di alberghi a basso costo ma molto puliti e con camere spaziose. Con 230 euro abbiamo alloggiato 3 ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ecco il nostro resoconto di questo splendido viaggio da Venezia - Monaco in moto.

DOVE DORMIRE: Abbiamo alloggiato all'Ibis Hotel, una catena di alberghi a basso costo ma molto puliti e con camere spaziose.

Con 230 euro abbiamo alloggiato 3 notti compresa di prima colazione.

Il nostro Hotel Ibis era a 10 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana.

Il servizio Internet nell'albergo era gratuito.

Inoltre proprio a fianco dell'hotel c'era il parcheggio custodito dove abbiamo lasciato la moto (Euro 18 x tre gionri) COME SPOSTARSI: Come tante altre città anche Monaco ha dei biglietti della metropolitana valida per più giorni. La zona del centro per tre giorni costa in due € 21.00 Attenzione alla tratta che acquistate se volete uscire dalla zona del centro.

La "U" indica la metropolitana mentre la "S" che si prende nelle medesime stazioni della metro sono carrozze simili con la differenza che viaggiano anche allo scoperto.

Ad esempio per raggiungere il lago in periferia a monaco ci si impiega circa 1 ora.

Trenta minuti invece per Dachau Da vedere: Monaco ha molte cose da vedere noi siamo stati 3 giorni ma volendo anche una settimana si hanno molte occasioni per fare delle belle gite.

Se volete saperne di piu' sui parchi della birra proseguite il racconto al paragrafo "dove e cosa mangiare" La zona del centro è tutta pedonale e si fanno delle bellissime passeggate Il museo della scienza e della tecnica di Monaco è il più grande del mondo.

Attenzione algi orari di chiusura dei musei in quanto a Monaco quasi tutti chiudono alle 18.00 se non anche alle 17.00.

DACHAU IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO: Oltre alle mete che potete scegliere di vedere in base al tempo che avete a disposiozione io consiglio di non perdere : DACHAU, il campo di concentramento a 20 km da monaco ma raggiungibile con la metropolitana (20min) e con l'autobus il numero 726 vi porta direttamente all'entrata in 5 minuti. La fermata del bus è proprio fuori, dove c'è anche un'insegna per il campo.

Questa è una tappa impegnativa ma importante.

La visita al campo è gratuita (non si paga biglietto d'ingresso) però c'è un ufficio che mette a disposizione audioguide (3 euro l'una). In alternativa all'audioguida c'è una breve guida scritta a 0,50 cent. Ma noi consigliamo di gran lunga la prima.

Prima.

Consigliamo di prenderne almeno una per due persone in quanto ad alto volume si un po' a sentire.

Inoltre ve la consigliamo in quanto ci sono anche molti approfondimenti con testimonianze di persone sopravvisute e approfondimenti a carattere storico.

All'interno del campo c'è il museo, allestito negli ambienti originali del tempo con tabelloni scritti in tedesco e inglese.

Non ci sono tabelloni scritti in Italiano.

DOVE E COSA MANGIARE (e' qui la festa!): a monaco mi hanno colpito molto i baracchini di frutta e funghi sparsi in tutta la città con delle more grandissime.

Non soffermatevi a mangiare da Mec Donald.

A monaco tutto sommato si mangia bene anche nei tanti baracchini di panini al volo.

Soprattutto nei parchi della birra.

Anche se avete mangiato bene da una parte, è bello cambiare ogni sera.

Noi il primo giorno siamo stati al ristorante Augustina dove con E30 abbiamo mangiato mezzo pollo a testa bello morbido con patate e da bere.

Il giorno seguente siamo stati alla birreria HB (birreria più antica e famosa di monaco perchè anche Hitler vi faceva i discorsi) , è più caro e forse si mangia meno bene ma ne vale la pena di passare una serata li. La birreria è piena di turisti provenienti da tutto il mondo, noi abbiamo fatto amicizia con dei ragazzi coreani e inglesi! L'ultimo giorno siamo andati al parco inglese, e abbiamo mangiato a uno dei tanti posti allestiti con tavoli e sedie pieno di gente e mangiare niente male (tipo sagra) Ecco perchè : Monaco è qui la festa!!! Alice e Andrea Se volete vedere anche le foto di questa vancanza andate su www.Chimelofafare.It il nostro sito di viaggi creato per raccogliere le nostre espeienze di viaggio e per hobby (no-profit)

  • 2066 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social