Tre giorni a Berlino

Eccoci di ritorno dal nostro weekend “low cost”, questa volta con meta Berlino. Siamo riusciti a “strappare” ad easyJet una tariffa pari a 50€ andata e ritorno! Per l’hotel ci siamo orientati sull’Hotel Delta Berlin per 28 € a persona ...

  • di zanando
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Eccoci di ritorno dal nostro weekend “low cost”, questa volta con meta Berlino.

Siamo riusciti a “strappare” ad easyJet una tariffa pari a 50€ andata e ritorno! Per l’hotel ci siamo orientati sull’Hotel Delta Berlin per 28 € a persona senza colazione. La colazione costa 10 €, ma nei dintorni c’è come fare colazione comodamente e per pochi euro. L’hotel non è niente di speciale ma è pulito.

Vista la nostra breve permanenza optiamo per saltare i musei preferendo, piuttosto, girare per la città ammirandone la moderna architettura.

Arriviamo giovedì pomeriggio e, dopo aver posato i bagagli in albergo, decidiamo di lanciarci subito in un giro della città. Partiamo da Potsdamer Platz, una visita al Sony Center, poi passeggiamo fino alla porta di Brandeburgo, passando per il monumento memoriale all’olocausto. Ci fermiamo a cenare dalle parti di Unter den Linden, un noto viale di berlino.

Dopo la soddisfacente cena non abbiamo ancora voglia di andare a dormire, quindi facciamo un giro notturno sulla Fridrichstrasse ed entriamo nel Q205 e Q206, che sono dei centri commerciali tra loro comunicanti, anche se ci limitiamo a vedere le vetrine chiuse.

La mattina successiva, pensando che resteremo solo tre giorni, decidiamo di fare il giro turistico in bus. Scegliamo quello della “City Circle Sightseeing” poiché è l’unico con audioguida in italiano (costo 20€ a persona con la possibilità di salire e scendere quanto vuoi tutto il giorno). Comunque dalla piazza di Zoologischer Garten ne partono anche molti altri. Lungo il tragitto ci fermiamo a vedere il Checkpoint Charlie, la piazza dei due Duomi e Alexanderplatz. Saliamo sulla torre della TV (costo 8€) da dove si può ammirare tutta la città vistò che è altissima! A piedi raggiungiamo la fontana del Nettuno per poi arrivare alla Cattedrale di Berlino. Il tour comprende anche la visita di vari pezzi del Muro e delle costruzioni e strutture architettoniche più innovative.

L’ultimo autobus è alle 17.00, così a quel ora siamo di nuovo a Zoologischer Garten; qui notiamo la chiesa bombardata affiancata da una moderna chiesa ottagonale. Ci allunghiamo lì vicino a vedere il KaDeWe, l’ennesimo centro commerciale, vendono davvero qualsiasi cosa. Da visitare sono gli ultimi due piani dedicati alla gastronomia. Al penultimo piano vi sono tante “isole” dove ci si può accomodare e gustare specialità di tutti i tipi preparate davanti ai propri occhi. La scelta è praticamente infinita: specialità di mare di ogni tipo, di terra per tutti i gusti, birre, vini e spumanti, formaggi, dolci e le immancabili specialità di “kartoffeln”! All’ultimo piano troviamo un ristorante che ricorda un pochino un winter garden.

La sera andiamo nel quartiere Nikolaiviertel, molto carino, pieno di localini, solo non molto popolato (almeno durante la settimana) ma ci fermiamo ugualmente a cenare in uno dei tanti ristorantini della zona.

Il terzo giorno cominciamo con un giro per uno di tanti mercatini dell’usato: molto simile ai nostri mercatini delle pulci.

La mattina prosegue con la visita al Reichstag. Arriviamo con la metro fino alla stazione centrale (fantastica, nuovissima e iper moderna). La fila per entrare al parlamento è lunga e rallentata dai numerosi controlli all’ingresso: aspettiamo quasi 45 minuti prima di entrare, ma ne vale la pena. Si sale in ascensore sul tetto dal quale si vede Berlino dall’alto. Quasi quasi non valeva la pena di salire sulla torre della TV: il panorama è simile e questa volta è gratis! ;-) Sul tetto c’è una cupola molto particolare con rampe a spirale che ti portano in cima

  • 45468 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social