Magica baviera

Una famiglia in viaggio alla scoperta della Germania del sud – Agosto 2006 Eccoci finalmente in partenza per la Germania. Dopo alcuni anni passati a fare semplici vacanze in Italia, adesso che nostra figlia è finalmente cresciuta (ha 7 anni) ...

  • di iaiapai
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Una famiglia in viaggio alla scoperta della Germania del sud – Agosto 2006 Eccoci finalmente in partenza per la Germania. Dopo alcuni anni passati a fare semplici vacanze in Italia, adesso che nostra figlia è finalmente cresciuta (ha 7 anni) abbiamo deciso di tornare a fare un po’ di turismo, dato che sia io che mio marito amiamo tanto viaggiare. La meta del nostro viaggio sarà la BAVIERA, regione della Germania meridionale ricca di luoghi da visitare circondati da una splendida natura. Nei mesi precedenti, con il valido ausilio di internet e l’ineccepibile collaborazione degli uffici turistici tedeschi (che mi hanno inviato a casa tanto materiale prezioso per la pianificazione del viaggio) avevo steso il programma di viaggio e stabilito le tappe, in modo da poter prenotare anche tutti i pernottamenti e rendere più facile questo viaggio, che ci porterà a visitare città, paesini antichi, castelli fiabeschi, laghi e montagne.

Partiamo domenica 6 Agosto, in auto, per la prima tappa tedesca, MONACO DI BAVIERA, dalla quale ci separano 664 km, tutti di autostrada. Viaggio tranquillo, senza code ma accompagnato da nuvoloni grigi che si trasformano in pioggerella appena varcato il confine austriaco.

Arriviamo a Monaco nel tardo pomeriggio e troviamo facilmente il luogo dove avremmo pernottato per tre notti, un ostello-albergo molto carino in zona abbastanza centrale, dove avevamo prenotato una camera tripla con bagno privato e prima colazione a buffet al costo di € 67,50/notte (tutto incluso). Camera piuttosto piccola, ma pulita e confortevole. Durante la nostra permanenza abbiamo anche usufruito del loro parcheggio coperto al costo di € 8,50/notte. MEININGER CITY HOSTEL & HOTEL MUNICH, Landsberger Strasse, 20 München www.Meininger-hostels.De Vista la stanchezza del lungo viaggio in auto e l’ora tarda, decidiamo di mangiare in camera i panini e la frutta ancora disponibili nella nostra borsa frigorifera e di rimandare alla mattina dopo il nostro incontro con la capitale bavarese.

Lunedì 7 Agosto ci alziamo ben riposati e facciamo una sostanziosa colazione al buffet dell’ostello. Il tempo è bello, prima di lasciare l’ostello acquistiamo i biglietti per la metro e ci dirigiamo alla vicina fermata. Il treno arriva velocissimo, pulito ed impeccabile, e dopo poche fermate scendiamo alla fermata di Marienplatz, il famoso “salotto” di Monaco, già affollata di turisti con lo sguardo rivolto alla facciata del municipio neogotico, sulla cui torre il famoso carillon suona ogni giorno alle 11:00, 12:00 e nei mesi estivi anche alle 17:00. Ci godiamo lo spettacolino e proseguiamo la nostra visita, visitando anche il cortile interno del municipio e proseguendo in direzione di Viktualienmarkt, la piazza del mercato, piena di bancarelle e negozietti che vendono ogni tipo di specialità gastronomica e dove si può mangiare sedendosi ai tavoli sparsi per tutto il mercato. Noi abbiamo pranzato in una simpatica rivendita di zuppe calde, servite in tazza da portarsi al tavolino. Ottima la mia zuppa di würstel e verdure. Per dessert abbiamo bevuto, in un’altra rivendita esclusivamente dedicata ai succhi di frutta freschi, un’ottima centrifuga di mele e carote fatta sul momento.

Dopo pranzo ci dedichiamo ed esplorare la vasta zona pedonale del centro storico, ricca di grandi magazzini e bei negozi nei quali abbiamo fatto un po’ di shopping approfittando dei saldi. Dopo uno spuntino pomeridiano a base di Pretzel (le tipiche ciambelle salate tedesche) ci siamo diretti verso la bella chiesa Frauenkirche che rappresenta l'emblema inconfondibile di Monaco

  • 3525 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social