Monaco "verde"

Io e la mia ragazza abbiamo deciso di trascorrere i 4 giorni del ponte di ferragosto a Monaco , con l’intento di “staccare un po’ la spina”. Ci siamo detti “ andiamo e facciamo una cosa rilassante , con calma ...

  • di mark71
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Io e la mia ragazza abbiamo deciso di trascorrere i 4 giorni del ponte di ferragosto a Monaco , con l’intento di “staccare un po’ la spina”. Ci siamo detti “ andiamo e facciamo una cosa rilassante , con calma , visitando il giusto senza fare corse massacranti “.

Invece causa la mia pessima organizzazione del piano di battaglia “ cose da fare e vedere “ abbiamo gironzolato a caso e ci siamo ritrovati alla fine dei tre giorni ad aver fatto , quasi per caso , il tour dei parchi pubblici della citta’...Nympenburg , Hofgarten ed Englischer Garten e Olympiapark. Un’avventura strana ed insolita , non avremmo mai immaginato di ritrovarci in pratica , in mezzo a foreste solcate da corsi d’acqua che si perdevano in cascatelle a formare laghi o laghetti piu’ o meno artificiali...Il tutto magari a una ventina di minuti a piedi da Marienplatz , il centro citta’ ( come nel caso dei giardini inglesi ) .

A volte sembrava di essere capitati nel bel mezzo di un trekking in qualche vallata montana...

Un atmosfera incredibile con il verde che domina in svariate sfumature e tutte queste persone che girano in bici , fanno footing , leggono , giocano a bocce o semplicemente danno da mangiare alle anatre, per poi riempire gli immancabili biergarten che sfornano a tutte le ore cibo e bevande in quantita’... Sorprendente , almeno per me che avevo sempre visto questa citta' di corsa in occasione dell'Oktoberfest ( e in quelle occasioni nel poco tempo libero tutti via a vedere il carillon in Marienplatz o il Deutsche Museum ).

Volevo approfittarne per dare due suggerimenti: 1-noi abbiamo alloggiato al B&B Hotel München Messe-Dornach , un hotel della catena b&b hotel di nuova apertura ( maggio 2006) e siamo rimasti pienamente soddisfatti. Economico ( 49 euro la stanza doppia con wc e doccia in camera , senza colazione ; colazione 5 euro a persona ), pratico ( 5 min a piedi dalla fermata Riem del metro’ , in 15 min eravamo in Marienplatz ) , pulito e con 94 posti auto gratuiti. 2-la domenica alcuni musei e pinacoteche applicano il prezzo d’entrata simbolico a 1 euro , una bella iniziativa , peccato che permanga la pessima abitudine tedesca di mettere , in alcuni musei , i cartellini con le spiegazioni solo in tedesco ( sarebbe utile anche la traduzione almeno in inglese )...Se uno non sa il tedesco deve acquistare l’audioguida...Ora non e’ per il prezzo , e’ solo che da un bel po’ siamo entrati in Europa ma forse i tedeschi fanno finta di non saperlo.

Ciao a tutti , sperando di essere stato utile. Marco

  • 987 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social