Normandia, Bretagna, Loira: informazioni utili

Personalmente non amo molto i diari di viaggio, visto che sono lunghi e cu vuole molto tempo per leggerli tutti e reperire le informazioni utili, quindi questo non sarà un diario di viaggio, bensì degli appunti con informazioni utili per ...

  • di ciottolina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Personalmente non amo molto i diari di viaggio, visto che sono lunghi e cu vuole molto tempo per leggerli tutti e reperire le informazioni utili, quindi questo non sarà un diario di viaggio, bensì degli appunti con informazioni utili per chi vuole fare un viaggio in Francia toccando Normandia, Bretagna e Castelli della Loira. VIAGGIO IN AGOSTO Noi siamo andati ad agosto, per 12 giorni. Se potete evitate il mese di agosto! E’ superaffollato visto che sono in vacanza i francesi e anche gli italiani di cui il paese è strapieno. Noi non avevamo prenotato nessun alloggio e abbiamo avuto enormi difficoltà a trovare da dormire. Ogni volta che arrivavamo in un posto nuovo perdevamo tanto tempo a telefonare a tutti i posti possibili o a farci aiutare dagli uffici del turismo. Se non potete evitare agosto, come noi del resto,, fatevi un itinerario prima e prenotate gli alloggi tramite Internet sul sito gites de france, io consiglio i 3 spighe (3 epis), di sicuro viaggiate più tranquilli! Se andate in periodi diversi da agosto tenete presente che gli uffici del turismo, con 2/3 € offrono il servizio di ricerca e prenotazione dell’alloggio.

VOLO AEREO Noi abbiamo volato con Ryanair, niente da dire, i voli sono stati puntuali. L’importante è arrivare prima in aeroporto perché comunque un piccolo rischio di overbooking c’è sempre.

AFFITTO AUTOMOBILE Abbiamo affittato l’auto su Internet con la Europcar, una delle compagnie che è presente all’aeroporto di Beauvais. Avevamo preso una economy, ma essendocene poche ci hanno fatto l’upgrade gratuito di categoria. Per la riconsegna avendo noi il volo di domenica abbiamo semplicemente parcheggiato la macchina e messo le chiavi nell’apposita cassetta.

PUNTI DOLENTI 1) Lingua: io parlo correntemente inglese ma in Francia serve a poco e niente. La cosa più allucinante è che in alcuni casi anche negli Uffici per il Turismo parlano solo francese, uno scandalo!! Abbiamo avuto l’impressione di un paese per nulla interessato a dare un buon servizio al turista straniero, della serie o ti va bene così o torna pure da dove sei venuto! Indispensabile avere con sé un piccolo vocabolario, altrimenti anche nei ristoranti diventa un incubo, visto che spesso anche nei luoghi più turistici non hanno il menù in inglese 2) Ristoranti: assolutamente convenienti i menù turistici rispetto a la carte e la qualità è cottima ugualmente. Attenzione, nei ristoranti si possono portare i cani! 3) Fumo: sono ancora molto indietro, nei locali si fuma ovunque ed è difficile trovare posti con sale non fumatori. Per noi che ormai ci siamo abituati a stare senza fumo nei locali pubblici è dura! Questo il nostro itinerario, con sintetici appunti: 1° giorno: Giverny: vale la pena visitare la casa ed i giardini di Monet Rouen: merita la visita. Alle 22.30 fanno uno spettacolo di Suoni e Luci alla cattedrale. Bellissima la vista dalla collina sopra la cittadina.

Cena: Pascaline (guida LP), ottimo il menù a 15€ Pernotto: B&B Sweet Home 57€ la stanza con baldacchino. Ottima la prima colazione 2° giorno: Dieppe: da evitare, cittadina con nulla di interessante, trafficatissima, e la strada costiera per scendere verso Fecamp non è molto panoramica Fecamp: bello il Palazzo Benedettino che merita una visita.

Eterat: è bene arrivarci di pomeriggio; in questo caso meglio salire sulla scogliera di sinistra perché il sole illumina quella di destra. La scarpinata è lunghetta e faticosa, ma merita! Honfleur: deliziosa cittadina da gustarsi passeggiando.

Cena: Hippocampe al vecchio porto, menù a 21€

  • 8735 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social