Parigi 3 giorni: considerazioni critiche

5 Dicembre 2005-9 Dicembre 2005 5 Dicembre Partiamo alle 19.15 con la Ryanair da Ciampino.Abbiamo avuto la fortuna di trovare un parcheggio libero.La zona intorno all'aerostazione è molto disordinata ma la presenza di varie caserme ne fanno un posto sicuro ...

  • di supergiaf
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

5 Dicembre 2005-9 Dicembre 2005 5 Dicembre Partiamo alle 19.15 con la Ryanair da Ciampino.Abbiamo avuto la fortuna di trovare un parcheggio libero.La zona intorno all'aerostazione è molto disordinata ma la presenza di varie caserme ne fanno un posto sicuro per metterci la macchina.Il volo ha un prezzo incredibile 40 euro A/R.Abbiamo approffitato a settembre delle offerte www.Ryanair.Com quelle con il volo andata gratis.Non arrivano biglietti a casa.Fa fede la ricevuta stampata.Siamo partiti in tre con due passaporti.Volo puntuale e abbastanza tranquillo, atterragio non impeccabile si è sentita una bella botta! L'aeroporto di Beauvais è a 1 ora di macchina da Porte Maillot precisamente 77 km a nord di Parigi.Non è indispensabile acquistare i biglietti dell'autobus da casa a mio avviso.Comunque se lo volete fare vi aggiungono 2 euro per le spese della Carta di credito.E' incredibile rispetto agli aeroporti ufficiali la rapidità di consegna dei bagagli, diciamo già dopo un quarto d'ora si muove il nastro.

Arriviamo a Porte Maillot sotto il grattacielo dell'Hotel Lafayette Concorde intorno alle 23 .Da qui c'è la metro e c'è una stazione di polizia.Noi abbiamo preso un abusivo ma solo perchè era la prima volta che venivamo a Parigi e stavamo un po' in subbuglio.

Come abbiamo trovato l'albergo.Dal sito www.Viamichelin.Com abbiamo cercato un albergo in zona porte maillot con la funionalità mappe e poi cercare alberghi nelle vicinanze.Siccome erano troppo cari o tutti pieni mi sono spostato con la cartina di via michelin sulla destra e ho trovato in zona Place di Clichy (a 200-300 metri dal Moulin Rouge) l'Hotel Darcet.Debbo dire che la zona è stata azzeccatissima.Place Clichy è una bella Piazza dove c'è la fermata Metro Clicky linee 2 e 13, il bancomat, una Multisala e tanti ristoranti fra i quali il famoso Wepler, poi Hippopotamus e Bistrot Romain.L'albergo è un dignitoso due stelle del costo di 80 euro a notte per una tripla.Ma era una stanza molto piccola e con un piccolissimo bagno.Assurda la disposizione della doccia sopra un blocco-vasca strettro.I gestori sono molto gentili, ci sono postazioni Internet e rete Wi-Fi.In rete l'albergo è citato da zingarate.Ve lo consiglio per la posizione strategica e perchè a due passi c'è questa Piazza.

Usciamo subito e andiamo a cena da Wepler http://www.Wepler.Com/ .Si tratta di unristorante dove si mangia fino all'una di notte frutti di mare freschi.Prezzo medio 50 euro (sottolineo che per 4 notti a Parigi abbiamo speso di volo e albergo 450 euro x 3 adulti!!!) a testa.Qui scopriamo incredibilmente che in Francia non vige la Legge anti fumo.C'è una zona fumatori ma il fumo è libero nei locali! Se poi arrivate a Parigi piu' tardi c'è Hippopotamus sempre pieno che chiude alle 5 di mattino.

Hippopotamus: Cuisine : Viandes Tarif : à partir de 11 € Description : La foule se presse dans les restaurants de cette chaîne où les viandes grillées de toutes sortes sont accompagnées de légumes au choix ou de salades. Menu enfant à 7,6Euros. Menus groupes à 9,9Euros et 10,7Euros. Service continu à partir de midi à 5h du matin.

Commentaire : Service AP 22 heures / Ouvert 365 jours/an / Air conditionné / Menu enfant / CB - VISA/MC / Metro : Place de Clichy 6 Dicembre Ci rechiamo in zona Notre Dame acquistando il carnet da 10 biglietti.La macchinetta dei biglietti è semplice e divertente.

Una considerazione dolorosa:la Metro a Parigi ha barriere architettoniche evidenti.Poche le scale mobili! Insomma scopriamo che in Francia si fuma nei locali pubblici e degli handicappati se ne fottono alla grande.Chissà perchè l'Europa non impone di togliere le barriere architettoniche nelle Metro e vietare il fumo nei locali pubblici in Francia invece di ammorbarci con il rapporto Deficit/PIL.Chissà

  • 6830 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social