I parigini e la loro citta: parliamone

Ciao mi chiamo Sara, e con mio marito Luca e mio figlio Marzio di due anni siamo dovuti andare a Parigi per una visita medica, così abbiamo approfittato dell'occasione per me di rivedere una bella città, per mio marito per ...

  • di Sara1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao mi chiamo Sara, e con mio marito Luca e mio figlio Marzio di due anni siamo dovuti andare a Parigi per una visita medica, così abbiamo approfittato dell'occasione per me di rivedere una bella città, per mio marito per farsene un'idea visto che non c'era mai stato.

Come avevo notato la prima volta che andai in questa bella città, gli spazi sono veramente molto curati, non è lasciato nulla al caso, Parigi è pulita ed accogliente, è una città da vivere in due, la trovo molto romantica, riesce ad essere romantica anche con un bimbo di due anni al seguito.

Parliamo ora di chi abita questa bella città, i Parigini sono tra i popoli meno accoglienti che io abbia mai incontrato, maleducati, freddi, se entri in un bar, fai la tua consumazione e poi chiedi di andare in bagno regolarmente ti rispondono che non è possibile, ti rispondono di rivolgerti al bagno pubblico, quando fai notare come è successo a noi che il bagno pubblico all'inizio dei giardini di Tuillery è chiuso ti rispondono che a loro non interessa, non è un problema che li riguarda.

I loro locali sono molto belli e molto sporchi, e non parliamo delle bettole, parliamo di locali al centro che dall'esterno si presentano molto bene, arredamenti in legno, camerieri in divisa, ma che quando ti siedi non puoi poggiare i gomiti sul tavolo perchè è troppo grasso, non parliamo ora dei prezzi, so che il caro euro ha coinvolto tutti, non solo l'Italia, ma credetemi quello che visto li è veramente eccessivo: un cappuccino 6 euro servito sul tavolo di cui sopra! Le metropolitane: questo secondo me è il tasto veramente dolente di tutta la città, intendiamoci, hanno 14 linee urbane e 5 extra urbane, nella teoria puoi veramente raggiungere qualsiasi posto ma solo se sei sano, guai ad avere qualche problema, non parliamo poi se sei su una sedia rotelle, mi figlio utilizza un passeggino, i gate del metrò sono talmente stretti da costringerci ogni volta a prenedere in braccio Marzio, chiudere il passeggino, passare il gate, riaprire il passeggino, far sedere Marzio, impresa di non semplice riuscita, le stazioni non hanno le scale mobili, se ce l'hanno sono solamente per salire e non per scendere e non per tutti i tratti, magari riesci ad arrivare al primo piano però non sai come raggiungere il secondo o magari sei su e non sai come scendere, ascensori inesistenti.

Parigi è una bella città, ma non è una città civile, a cosa serve una città pulita, ordinata, bella, elegante, fantastica con splendidi negozi, meravigliosa quanto vuoi se non ha rispetto del diverso, mi sembra una bella scatola vuota, mi spiace ma questa città difetta di educazione e civiltà.

Sara

  • 965 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social