Borgogna ed altro

Raggiungiamo la borgogna, grande regione francese a sud ovest di parigi, partendo da marsiglia; è lunedì e troviamo un pò di traffico sull'autostrada;usciamo a lione est dopo circa tre ore di viaggio e ci dirigiamo verso bourg en bresse (reg. ...

  • di Paola Marras 2
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Raggiungiamo la borgogna, grande regione francese a sud ovest di parigi, partendo da marsiglia; è lunedì e troviamo un pò di traffico sull'autostrada;usciamo a lione est dopo circa tre ore di viaggio e ci dirigiamo verso bourg en bresse (reg. Rhones alpes - prov. Ain) per la prima tappa , il paesino medievale di Perouges , a ragione indicato come 1 dei + bei villaggi di francia ;la sosta nel tranquillo ma turistico villaggio è indicativa delle bellezze che incontreremo nei prossimi giorni ; dopo una cinquantina di Km la seconda tappa programmata ci porta a Bourg en bresse solo x vedere la chiesa ed il monastero di Brou, risalenti al XVI sec realizzati nello stile gotico flamboyant dei Paesi bassi su iniziativa di Margherita d'Austria , figlia di massimiliano d'Asburgo e reggente d'Olanda ;la facciata principale è in restauro ma è possibile cogliere la bellezza dei tetti colorati e delle guglie; l'interno della kiesa è tutto un susseguirsi di merletti di pietra , assolutamente meraviglioso .Dopo pochi km si entra finalmente in borgogna , tralasciamo Macon stante l'ora tarda e penetriamo nella campagna maconnese , iniziano le distese dei vigneti ed il susseguirsi di microscopici paesini di vignaiuoli ;1 dei paesi + carini è senz'altro Chapaize , con i suoi piccoli canali, la chiesetta circondata dal piccolo cimitero , verrebbe voglia di non andare + via.

La nostra 1a chambre d'hote ( b & b , cloassificate con un diverso n° di spighe, prenotabili su internet www.Gites-de-france.Com) si trova nel delizioso villaggio di bresse sur grosne (tra Cluny e Cormatin) , in un vero e proprio castello del XIX sec. ( di Benoit e Isabelle Murard) ,circondato da un parco di 20 ettari , con vigneti, chiesetta privata , molto verde ed assoluto silenzio ; la camera è molto accogliente ed è corredata da un' ampia sala da bagno per il modico prezzo di 63 € con colazione abbondante compresa ; tutto è molto suggestivo e nonostante la presenza di qlc ragnatela e farfallina ( ma siamo in campagna...) ci sentiamo di raccomandarlo senz'altro anke x la dolcezza della sig.Ra - che ha lasciato parigi solo tre anni fa x rivitalizzare il casello kiuso da oltre 10 anni - e della sua bimba .L'indomani abbandoniamo la Chambre x risalire la Borgogna : la campagna circostante è favolosa nonostante la giornata uggiosa , tentiamo la visita al vicino paese di Cormatin x vedere il rinomato castello che apre solo alle10 ; rinunciamo e saliamo verso Brancion, paesino medievale con una spettacolare vista sulla vallata , una austera fortezza , una chiesetta romanica ed 1 pullman di turisti italiani ...Lasciamo la campagna e raggiungiamo Tournus , splendida e fiorita cittadina attraversata dalla saone , famosa x la cattedrale romanica di S. Filiberto , con 1 interno da sogno ; dopo 1 bel giretto con la pioggia ke incombe partiamo x Chalon sur Saone ( ovviamente attraversata dalla Saona) dove ammiriamo la cattedrale gotica di St Vincent e mangiamo due insalatone con salmone e frutti di mare al rist. La grenouille ( la rana) nell'ile st. Laurent ,che a differenza di altri ristoranti all'1.30 ci accoglie senza problemi , deliziandoci anche con una ile flottant da urlo ( tipico dessert con meringhe , crema pasticciera e caramello) .Tappa successiva AUTUN , cittadina con resti romani ( anfiteatro con tempio di Giano) ed un centro storico tardo medioevale ordinato, fiorito e molto vitale ; la cattedrale di St.Lazare spazia dal romanico al gotico ed è bellissima ; da Autun ci dirigiamo verso la Cote de beaune, zona di pregiati vigneti e di stupendi paesini , tra i quali Nolay e La Rochepot(con un castello dai tetti colorati risalente al XIV sec) ;la ns chambre odierna si trova in 1 di questi micro paesini St Romain: la camera è perfetta e si trova alla Domaine la Corgette ( doppia con colazione 75 € ) , la padrona di casa è molto altera e non riscuote alcuna simpatia xò la location è ottimale x i ns programmi trovandosi a soli 9 km da beaune .Beaune è una cittadina carinissima , turistica ma rilassante , il cui fiore all'okkiello è l'hOTEL Dieu , lussuoso ricovero x poveri e malati sorto nel 1443 , l'imperdibile visita ( è 1 dei luoghi + belli di tutta la borgogna) LASCIA SENZA FIATO :i tetti policromi , l' ampia sala di ricovero e in ultimo il pollittico di Roger van der Veyden ; + profana la visita al museo del vino che xò ha un suo interesse ( antichi tini, bottiglie e bicchieri risalenti ai romani ecc.) non riusciamo invece a visitare la famosa cave des cordeliers , antichissima cantina visitabile con contestuale degustazione di vini ad orari assurdi , ( sospensione delle visite dalle 11 alle 14 - ora dell'aperitivo - e kiusura alle 17 ) , dopo 2 tentativi andati a vuoto rinunciamo .Da Beaune, con tappa a Nuits St. George per degustazione ad ore 13 , ci rekiamo a Digione ( solo ad una quarantina di km) che meriterebbe 1 visita + approfondita x' rikkissima di palazzi , chiese gotiche e rinascimentali , tipike case a graticcio ; la città è molto + trafficata di Beaune e ricca di piccoli ristoranti :l'indomani lasciata definitivamente BEAUNE ci dedikiamo,sotto la pioggia, alla visita di una serie di paesini compresi tra i + bei villaggi di francia : Chateauneuf en Auxois - medievale e silenzioso - Semur en Auxois - molto + carino con splendida cattedrale gotica- Flavigny sur Ozerain - carino ma non troppo forse x' piove a dirotto ma da ricordare x l'alternativo pranzo fatto in una sorta di posto di ristoro (sito nella piazza della Kiesa) , curato da una coop di agricoltrici ke cucinano i prodotti della loro ferme (az. Agricola) a vista in un ampio salone con self service ( tipo tavola calda) ; è un continuo sfornare di quiches, crostate, verdure ripiene e ...Pollo lesso ( tipico piatto regionale) , con 10 € fai 1 pasto completo di acqua, vino e caffè e pane a volontà ( in certi rist di classe il pane è razionato) .Per FORTUNA SPIOVE E POSSIAMO PIACEVOLMENTE VISITARE L'ABBAZIA DI fONTENAY ,fondata nel 1118 da San bernardo e considerata una delle + antike abbazie cistercensi , dichiarata patrimonio dell'umanità ,di proprietà privata sin dal 1790 ; la kiesa abbaziale è veramente stupefacente

  • 11174 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social