Tour fra Normandia, Bretagna e castelli della Loira

Viaggio fra cultura e natura: maree, storia, arte e paesaggi incantevoli

  • di lia1953
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Partenza 4 aprile 2016 – Ritorno 14/4/2016

Costo a persona € 1.100,00 (compreso tutto anche le consumazioni al bar, esclusi i soli souvenir)

Con una coppia di amici abbiamo deciso di intraprendere il tour della Normandia e Bretagna e ridiscendere lungo la Loira e i suoi castelli.

Considerazioni generali

Abbiamo noleggiato una macchina capiente, in realtà quasi un pulmino, per avere a disposizione un ampio portabagagli e la scelta si è rivelata molto utile in quanto essendo partiti in aprile la temperatura era ancora bassa, come da noi in inverno e pertanto il bagaglio abbastanza voluminoso.

All’inizio avevamo pensato di fare il viaggio in aereo fino a Parigi, poi affittare una macchina per effettuare il tour, ma vista la disponibilità dei nostri mariti, efficienti guidatori, abbiamo optato per affittare una macchina e partire da Roma, precisamente da Castel Madama, e fare tutto il viaggio in auto. I costi del noleggio auto si sono rivelati molto piu’ contenuti in Italia che in Francia. L’affitto del pulmino (Caddy Volkswagen) per 12 giorni comprese le assicurazioni sia dei passeggeri che eventuali danni al mezzo è costato soltanto € 300,00. In Francia l’affitto da Parigi anche per meno giorni sarebbe costato il doppio. La nostra scelta di partire in aprile (avendo disponibilità di tempo perché neo pensionati) e’ stata dettata dal calendario delle maree che a Mont Siant Michel raggiungeva il massimo dislivello nei giorni 7, 8 e 9 aprile ed era la marea più alta dell’anno.

Se si parte in primavera equipaggiarsi con cappelli sciarpe e impermeabili per la pioggia perché il tempo si è rivelato abbastanza instabile e il vento che a momenti soffiava a forti raffiche rendeva a momenti il cielo sereno e a momenti carico di piogge. Nella seconda metà del viaggio il tempo è decisamente migliorato ma le temperature sono rimaste basse.

Non abbiamo effettuato nessuna prenotazione di hotel da casa, prenotavamo con Booking sera per sera a seconda di dove ci trovavamo e ci siamo trovati sempre bene con prezzi contenuti (circa 60 Euro a camera esclusa la colazione) avevamo camere di buon livello. In Francia la colazione è sempre esclusa dal prezzo della camera però si può fare in albergo aggiungendo dai 6 ai 9 € a persona per una colazione abbondante, sia dolce che salata. Conviene sempre farla in albergo perché anche andando nelle patisserie si spende la stessa cifra per un cornetto e cappuccino.

Le strade francesi sono di ottimo livello e le indicazioni stradali sono eccellenti. Ad ogni svincolo si trovano le numerazioni delle strade e perciò è difficile perdersi con l’ausilio di un tom tom o con google maps dal cellulare. Le autostrade sono più care di quelle italiane e perciò visto che le strade statali sono di buon livello se si ha tempo si può optare per queste

  • 65955 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. stuzziki87
    , 14/4/2018 23:26
    Buonasera Lia, siamo due coppie di ragazzi di Tivoli che quest'estate vorrebbero fare un giro molto simile a quello che avete fatto voi in Francia un paio di anni fa. Abbiamo letto il vostro diario di viaggio...complimenti davvero per l'organizzazione! :) Ci avete fatto sognare! Volevamo sapere dove avete noleggiato il pulmino Caddy Volkswagen per 12 giorni a 300€, puoi darmi qualche indicazione a riguardo, per favore? Dalle informazioni che ci hanno fornito i vari noleggi auto, sia online che non, i prezzi per 12 giorni sono molto più alti.
    Ti lascio anche il mio contatto mail e il mio numero whatsapp.
    Mail: serena.staroccia@hotmail.it
    Telefono: 3936999508

    Grazie mille in anticipo
    Attendiamo una tua risposta al più presto.

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social