Paris, Normandia e Loira on tour!

Ciao a tutti! finalmente dopo un anno di attesa e innumerevoli preparativi (che poi ho naturalmente ho quasi mai seguito!) su internet (da lavoro! se mi beccano!) e' arrivato finalmente il momento di partire alla scoperta della Francia! Siamo in ...

  • di GIGI3BEL
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti!

Finalmente dopo un anno di attesa e innumerevoli preparativi (che poi ho naturalmente ho quasi mai seguito!) su internet (da lavoro! se mi beccano!) e' arrivato finalmente il momento di partire alla scoperta della Francia! Siamo in 2 io e la mia ragazza Giulia e martedi 9 agosto 2005 siamo partiti da Brescia con una Fiat Brava 1.9 diesel verde bottiglia (come ce ne sono poche poverina...E' della mamma di Giulia) e via Monte Bianco (30,5 euro!! dove nessuno rispetta i 70 km/h e la distanza di sicurezza purtroppo!) e 7 ore di viaggio siamo arrivati in un paesino della borgogna chiamato Seamur en Auxois, un fantastico borgo medioevale in mezzo a vigneti e campagne che sembra rimasto al 1200. Senza problemi affittiamo una stanza in un vecchio albergo stile '600 proprio in centro (45 €uro totali per una doppia) e poi via alla scoperta del paesino, dove la fantastica cattedrale e le mura antiche (che sembrano crollare da un momento all'altro visto le grosse crepe) ci lasciano senza fiato. Mangiare: siccome non siamo molto bravini con il francese scolastico ordiniamo pollo e patatine (!!!) mentre i nostri vicini di tavolo gustano prelibatezze varie! lezione: bisogna buttarsi nei piatti stando attenti al budget! uffa! la mattina partenza per Parigi dove dopo 2 orette di autoroute (A6) arriviamo facilmente. Un po' di sclerata nel cercare l'hotel prenotato in italia e parcheggiamo l'auto in un auto silos. Scopro con piacere che ad agosto i parcheggi non si pagano e corro subito a toglierla visto che al giorno vogliono 25 euro!! per 3 giorni e' un bel risparmio! Parigi e' come sempre stupenda (ci eravam gia' stati varie volte ma mai d'estate!) la senna con le rive di sabbia, il sole nei giardini del louvre, il giro in battello di sera, versailles con dormita nei giardini del re sotto un grande olmo...Gli champs eliseè in infradito...Proprio un altra storia! parigi val bene ...Una faticata visto che la sera eravamo sempre distrutti!! dopo 3 giorni in Paris partiamo finalmente per la Normandia! il vero obbiettivo di questo viaggio visto che la mia passione per la storia e sopprattutto per la seconda guerra mondiale! per strade normali lungo la Senna (se fate l'autostrada vi perdete meravigliosi paesini di francia persi nel tempo e spendete una cifra) passiamo Lisieux, Evreux, Caen e arriviamo finalmente a Saint Laurent sur mer dove avevamo prenotato tramite internet una meravigliosa chambre des hotes ( stanza con prima colazione in una casa tipica del luogo) in una fantastica cascina del 600 a 1 km dal mare...Io inizio gia' a perdermi via con la testa, uno dei miei sogni si stava realizzando ! Giulia un po' meno perche' preferiva i negozi di parigi , ma sapete le ragazze... Troviamo facilmente la cascina, grazie ai numerosi cartelli verdi "chambre d'hotes normandie" e accolti calorosamente da mademoille silvye (una tipica signora francese con cui parlavamo quasi a gesti e che rideva sempre!! ah c'erano anche Michel il marito e i 2 cani Poisson e Jambon! pesce e prosciutto? mah..) sistemiamo le valigie nella stupenda stanza con vista mare e immersa nel verde normanno. Un secondo di riposo e poi via ! voglio vedere la spiaggia teatro di innumerevoli storie, di tanti racconti! c'e il sole, ma il vento freddo della manica si fa sentire! noi in felpa pesante, alcuni fanno il bagno! (?) ma non importa sono ad OMAHA BEACH sector easy red. Visitiamo il cimitero americano di Colleville ( che con Vierville e Saint laurent sur mer fa parte dei 3 paesini di 7-8 case che sovrastano la spiaggia dello sbarco). Tantissime persone visitano ogni anno questo fantastico luogo, che sovrasta una spiaggia bellissima dai colori vivissimi e che incute rispetto , malinconia e gratitudine...Ragazzi di vent' anni che hanno fatto migliaia di km per venire a morire poco piu' sotto per la nostra liberta'..Rimaniamo in silenzio a guardare la spiaggia e poi scendiamo a piedi nudi sulla battigia dove niente sembra cambiato dal 1944..Visitiamo il museo (il primo dei tanti..."Gigi basta musei " implorava giulia!) e poi la sera piatto tipico della Normandia in un ristorantino sulla spiaggia ; COZZE E PATATINE ! una vagonata! distrutti dalle emozioni raggiungiamo la nostra fattoria delle favole dove l'indomani, Silvye ci fa trovare pronta una super colazione ! ( 4 giorni 120 euro, veramente poco! e veramente bello!) e poi via verso Saint mere eglise dove la notte del D day atterrarono i paracadustisti americani (BAND OF BROTHERS)...Inutile raccontare le mie emozioni visto che i nomi dei paesini attraversati mi ricordavano fatti letti sui libri...Giulia era al massimo della sopportazione, poiche' questi luoghi se non se sei appassionato sembrano tutti uguali..(3 case una chiesa,234 mucche e un campo non arato). Ma per me e' il posto piu' bello del mondo...Immaginare di notte i ragazzi della 101a e del 82a aviotrasportata mentre da soli e impauriti cercavano di ritrovarsi e dare battaglia! visita alla spiaggia di utah beach dove mangiamo in un bellissimo ristorantino pieno di uniformi e oggetti d'epoca che ricrea un'ambientino stile anni 40! fantastiche anche le firme dei reduci sui tavoli e sulle pareti che ogni anno tornano sui luoghi della loro giovinezza ricordando amici ed emozioni! la sera torniamo verso omaha (40 km circa) e facciamo una bellissima passeggiata nel tramonto sulla spiaggia che pur essendo la piu famosa del D DAY e' totalmente selvaggia e fantastica, con bunker e trincee disseminate di nomi di ragazzi che ricordano che non stai passeggiando a Igea Marina ( che amo..) ma sulla storia...Dove adesso tengo per mano la mia ragazza,61 anni prima un ragazzo americano moriva pensando forse alla sua...Veramente saro' un po' matto ma avrei voluto stare ore ed ore sulla battigia a pensare...Anche Giulia alla fine e' commossa e osserva il sole che muore nell'oceano..Ma la mattina dobbiamo partire (silvye e' dispiaciuta, ci avrebbe regalato una notte se rimanevamo!) con 3 ore di viaggio passando per Caen Argentan Le mans arriviamo ad Amboise nella Loira dove troviamo un bellissimo hotel proprio sulla fiume ( 40 euro una doppia) e scopriamo che ha la piscina! c'e un bellissimo sole e allora piscina per un pomeriggio! i castelli possono aspettare! la sera mangiamo nel centro storico di amboise (dove nel castello e' sepolto Leonardo da vinci...MA 9 x 9 fara' 81?) e poi con la macchina percorriamo la Loira per 20 km...Bellissima..Il tramonto si specchia nel fiume..I meravigliosi boschi sulle sponde sono immutati da secoli...La francia e' immensa e stupenda! la mattina andiamo a chenonceaux il piu' bel castello, detto delle dame..Tocca a Giulia perdersi via per le sale, le stanze che sono costruIte a cavallo del fiume ( la cher pero', non la loira). Pensi ma come cavolo vivevano questi ricchi nel passato? una favola! affittiamo una barchetta (2 €uro = 1 ora) e prendiamo il sole sul fiume ammirando il castello che si specchia sull'acqua e i boschi verdi sulle rive..Fantastico! il pomeriggio visitiamo altri 2 castelli ma chenonceaux e' il piu' spettacolare e romantico..

Il viaggio sta per finire, son gia' 10 giorni che siam via, l'indomani partiamo per l'talia fermandoci per la notte a Chambèry e facciamoil Frejus. Che dire? un viaggio stupendo..(3265 km) mille luoghi incantevoli visti..Mille emozioni...E pochi soldi spesi! 1350 euro in 2 per 10 giorni comprendendo tutto! e state sicuri che giulia si e' comprata mille storie a parigi! (anche autostrada e benzina!) provare per credere! ciao gigi 77

  • 3626 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social