Dal Morellino di Scansano al Bordeaux in auto con un bebè...

Un meraviglioso giro tra le distese di vigne nel Bordeaux...

  • di BibiMaya
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Partenza da Magliano in Toscana zona del Morellino di Scansano... ore 12 circa un po' tardi ma dopo aver caricato ben bene l auto di tutte le attrezzature per la nostra piccola Maya di 6 mesi,ci si dirige verso il confine con la Francia... si arriva ore 20-00 alla nostra prima tappa: Montpellier. E' tardi per mettersi a scegliere il prezzo più economico dell hotel .. tra la stanchezza la piccola agitata, la fame ci siamo avventurati nel centro ma ci sono i lavori ovunque e nn si vede l ombra di un hotel ... ci si allontana dal centro e il primo hotel stop... carino 66 euro a notte si chiama Hotel Lapeyronie 80 rue de Petetes. i proprietari carinissimi tanto che la mattina seguente ci hanno consigliato qualcosa da vedere Saint Guilhem le Desert. Arriviamo e parcheggiamo obbiligatorio come in ogni città che abbiamo visto.. 4 euro,si può scegliere se andare in navetta che è gratuita o fare il cammino degli angeli a piedi fino ad arrivare al ponte del diavolo. Noi siamo andati a piedi raggiungiamo il ponte del diavolo e si ammira un lago sottostante dove le persone fanno balneazione e canoa.... si risale dei gradini raggiungiamo la fermata della navetta e proseguiamo per la visita al paese medievale di Saint Guilhem . Meraviglioso e carattestico... tutti usano prodotti naturali, biologici,.sono tutti artigiani,e l' acqua solo della sorgente... fantastico dovete vederlo se capitate in questa zona... abbiamo pranzato con delle Gallettes che sono tipo le crepes ma ripiegate diversamente e fatte con farina di grano saraceno ma ottime direi e la particolarità del ristorante è che nella piazzetta dove è situato c'è la fontana dove il cameriere ti invita a servirsi da soli per riempire la bottiglia dell acqua... strano no?!nel pomeriggio si riparte con la nevetta che facendo la strada al contrario si trovano le grotte di clamouse 900 metri durata 1 ora e 15 min con 16 gradi di temperatura ma anche quelle fantastiche. entata 9 euro a testa i bambini sotto i 4 anni ( se non ricordo male) gratis.si riprende la navetta e via al parcheggio per raggiungere Lac du Salagou meraviglioso un lago grandissimo ma essendo le 18 decidiamo di non fermarci . è un luogo ideale per trascorrere l intera giornata. si riparte e si arriva a carcassonne anche qui purtroppo arriviamo tardi e tra 3 hotel ne troviamo 1 completo Fast hotel, poi 1 a 65 euro e l Etoile 55 euro che scegliamo ma ahimè niente aria condizionata solo un misero ventilatore da tavolo e un caldo cane ... hotel da cancellare... essendo ancora più tardi troviamo le cucine dei ristoranti chiuse quindi o digiuni o MC Donald anch esso chiudeva ore 23 siamo arrivati in tempo infatti siamo stati gli ultimi clienti. 19 agosto si parte per Tolouse. Hotel Wilson in centro 63 euroin Wilson square. poi cena da Entrecote un ristorante dove ordini solo le bevande il caffè e il dessert perchè si mangia solo Entrecote che te la servono su vassoio con sotto candele per tenerla calda e patate fritte. non dimentichiamoci l insalatina di noci come antipasto per un totale di 49 euro in 2. buono mondiale. 20 agosto si va in giro a fare shopping ma è un caldo esagerato aiuto!!! e nella mattinata si fa un salto al mercato coperto che mereaviglia pescse, carne frutta dolci tutto bellissimo ci viene in mente di farci una bella colazione una baguette con del prosciutto serrano mhmmm delizioso gustato all interno dei giardini giapponesi molto particolari si trovano nel cuore di un giardino pubblico alla fermata della metro Compans Caffareil(se non ho scritto male).ore 18 circa si riparte per Bordeaux. HOTEL IBIS zona Mediareck 74 euro a notte e ci restiamo 3 notti ... lo specchio d acqua fantastico situato sulla strada che costeggia il fiume poi la Espanade des Quinconces, le grand Teatree poi la chirsa di st michel e di st pierre, poi una piazza forse a st pierre un quartiere magrebino e nella piazza un grande mercato d antiquariato poi ci siamo fermati a bere una cosa ad un bar li di fronte e ostriche grazie deliziose... un lungo viale re dello shopping cours d intendance e poi place di victoire bellissima...nei giorni a seguire ci siamo inoltrati nelle distese di vigne ... destiazione st emilion... paesino storico tipo montalcino con il vino ottimo.. poi fermata turistica si ma obbligatoria al Planete bordeaux una cantina sociale con 1001 vini da poter comprare a prezzi da non credere bassissimi lo consiglio vivamente ottima qualità .. per 2 sere abbiamo cenato con dell ottimo pesce crudo ristorante Petit commerce .poi si riparte per Lourdes bellissima la cittadina e la parte religiosa merita la visita ho fatto fare il bagnetto nell acqua benedetta a mia figlia e poi siamo ripartiti per raggiungere marsiglia solo per una sosta in hotel ibis e poi via in italia. unico neo la benzina costosa se non acquistata nei parcheggi dei supermercati e l autostrada francese... una fermata di curiosità a montecarlo di monaco e via si rientra in italia a casa ore 1.15 di notte ma tutto da rifare.

  • 2468 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social