Francia: un ritorno..con garanzia

Dopo problemi vari che ci hanno cambiato la primaria destinazione (Scozia) all'ultimo momento abbiamo deciso di ritornare in Francia,sicuri e lo confermo ,di vedere "cose belle".E la Francia di cose belle ne offre molte.E' la quarta volta che ci torniamo ...

  • di tongatapu
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dopo problemi vari che ci hanno cambiato la primaria destinazione (Scozia) all'ultimo momento abbiamo deciso di ritornare in Francia,sicuri e lo confermo ,di vedere "cose belle".E la Francia di cose belle ne offre molte.E' la quarta volta che ci torniamo e la scelta è caduta su Auvergne,Limousin e Perigord.

Abbiamo cercato di unire in questo viaggio natura,storia,archeologia e ...Cucina tradizionale.

Premessa: partire a metà Agosto e prenotare una camera a tre letti una setttimana prima della partenza con tipologie del tipo albergo ,Chambre d'hotes e Gites(per avere una diversificazione degli alloggiamenti) non è stato facile.Spesso troppo tardive erano le risposte sulla disponibilità.Quindi...Ricordiamocelo.

Itinerario del 17-08 : Pavia-Monginevro-Briancon-Grnoble-D531 Pont en Royans,Valence -D533 direzione Le Puy en Velay. Albergo A Puy:Ermitage, 75 euro la tripla esclusa colazione.Posizione buona con vista di Puy.Qualità /prezzo:buono.Raccomandato.

Città carina che la pone tra le città"religiose"Visita alla Chapelle S.Mich. D'Aguilhe con i suoi 268 gradini.Intima. Abbiamo proseguito poi per il centro storico : vecchi alberghi ,viuzze .Poi per finire la giornata, visita della Cattedrale di N-Dame.

Itinerario del 18-08: Statale 102 ,strade secondarie verso Issoire,St-Floret-Besse,attraversamento del parco regionale dei vulcani d'Auvergne,Mot-Dore.

Giornata splendida su strade a scarso traffico attraverso una campagna straordinariamente bella.

Lavaudieu vale una sosta.Piccolo paese dominate il fiume Senouire ci mostra con quanta cura i Francesi amano i loro borghi.Bucolico e riposante.Seguendo sempre stradine secondarie attraversiamo Issoire,ridente cittadina movimentata ma ordinata e pulitissima,per poi proseguire per St.Floret e Besse S.Anastaise.Giorno di mercato.Posto di villeggiatura sui 1000 mt offre quanto di meglio si possa fare come vacanza all'aria aperta.Dalla bici,al parapendio,alle gite a cavallo e al Trekking.Il borgo è bello e vivace.

Torte ai frutti di bosco imperano nei moltissimi negozi di culinaria tradizionale.Dopo un pic-nic presso il lago Pavin,scarpinata attorno alla caldera del vulcano.La zona è costellata da vulcani estinti,verdissimi.Il lago Paven è un classico lago vulcanico perfettamente rotondo dalle acque blu.

Girovaghiamo sull'altipiano,raccogliamo mirtilli e poi verso il lago Chambon.Troppo turistico.Mont-Dore è il nostro posto tappa.Cittadina di villeggiatura sotto il Puy de Sancy offre in clima leggermente decadente,vedi i grandi palazzi del secolo scorso in stile liberty,tutto quello che si può chiedere per chi vuole tranquillità,natura e bagni termali.Non manca anche il Casinò.

Pernottamento a Mont-Dore 2 notti.Albergo :le Grand Hotel.Vecchio albergo in stile.Discrete le camere,troppo strette con il terzo letto.Bagno minuscolo.Ottima colazione.Posizione centrale.Prezzo:78 euro la tripla,escluso il breakfast,7 euro p.P.Cena ottima nelle vicinanze con specialità alla brace: 25 euro p.P.

Itinerario del 19-08: Strade secondarie verso Clermont-Ferrand,Vulcania e Puy de Dome. E ritorno a Mont-Dore.

Giornata brutta e piovosa.Paesaggio poco visibile.Sosta al Lac de Guery,attraversamento di Orcival e dritti a Vulcania.Vulcania è un pò "Americana"come si presenta.Tutto effetti e luci. .Interessante per chi è a zero di vulcanologia,belle sicuramente le proiezioni anche in tridimensionale,.La visita richiede un giorno intero.E l'abbiamo capito:troppa gente e lunghe code da una sala all'altra.L'abbiamo scelta per curiosità e per il tempo piovoso e freddo.3 ore di permanenza

  • 1085 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social