Bretagna Normandia..

...Cronaca semiseria di un viaggio in camper di due farmacisti e barboncina. E’ la nostra prima volta….che viaggiamo così, cosa avete pensato! Dopo lunghe e inutili discussioni per convincere il mio compagno ad utilizzare il camper come mezzo di trasporto, ...

  • di daniela cesca
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

...Cronaca semiseria di un viaggio in camper di due farmacisti e barboncina.

E’ la nostra prima volta...Che viaggiamo così, cosa avete pensato! Dopo lunghe e inutili discussioni per convincere il mio compagno ad utilizzare il camper come mezzo di trasporto, finalmente folgorata da improvvisa idea utilizzo argomentazioni che non possono essere ignorate..E quindi..Si parte, è il 25 agosto 2008 ore 8 del mattino.

Andiamo a ritirare il camper, avvertiamo che non abbiamo esperienze precedenti e ci ragguagliano in 5 minuti...Forse meno, di tutte le cose che da oggi in poi dovremmo fare! Già dopo pochi minuti è tutto scordato! Si rientra a casa per allestirlo..Il che significa riuscire a mettere in pochissimo spazio tutto quello che può servire in questi giorni e si parla di pentole, piatti, bicchieri,posate,un minimo di spesa e poi i vestiti, le scarpe e molto altro. Sembra un’impresa quasi impossibile per noi abituati a case grandi e a grandi spazi ma alla fine il risultato è gradevole, abbiamo una nostra piccola casa su ruote che ora ha un po’ della nostra personalità e nei piccoli stipetti ha accolto tutto quanto ciò che riteniamo necessario.

Il primo giorno e il secondo saranno di trasferimento e saranno pesanti, ma ciò ci permetterà di fare confidenza con il nostro mezzo! La guida è piacevole, oserei dire quasi scattante, al raggiungimento dei 130 km un suono ci avverte che stiamo esagerando con l’acceleratore..Ma questo lo scopriamo dopo esserci allarmati più volte e cercando di capire cosa significasse!!!! Impariamo subito anche un’altra cosa, tutti gli armadietti devono essere chiusi per bene altrimenti a turno escono e rotolano nel “lungo” corridoio alternativamente pentole...Bottiglie ...Scarpe ecc. Per passare il tempo ci divertiamo a indovinare cosa è caduto o cosa sbatte dentro i vani,dai vari rumori che sentiamo. Ogni sobbalzo sul percorso scatena un’infinità di suoni..Alcuni preoccupanti..Altri divertenti. Abbiamo capito che forse sarà meglio distribuire e sistemare le cose in altra maniera. Dopo lunghe ore di viaggio, superato il carissimo Passo del Frejus (44,00€) e scoperto che alcune autostrade della Francia sono gratuite e altre no ( circa 23.50-25.00 € a tratta ) decidiamo di fare una sosta. Abbiamo appena superato Lione siamo in autostrada e decidiamo di passare la notte in un autogrill ,come prima esperienza, ci sentiamo più protetti in mezzo a tanta altra gente! E a questo punto cominciano i problemi di gestione dell’esiguo spazio. Cucinare e preparare la tavola diventano due imprese da giocolieri...Per poterci muovere uno dei due con barboncina in braccio deve restare seduto al posto di guida (abbiamo scoperto che i sedili si possono girare! Questo viaggio è all’insegna delle scoperte!!) Bene o male ce la facciamo a terminare la cena...Ma si devono lavare i piatti!! Tragedia...Come si fa in quel “buchetto”? Ma chissà come ..Ci riesco e mi gongolo nel verificare che ho una grande iniziativa e spirito di adattamento...Quello giusto che ci vuole! Magari trascuro di dire che nel frattempo ho letteralmente fuso un piatto appoggiandolo nel posto sbagliato...L’unico che avevo però...E che nel chinarmi ho “sfondato” (scollato più precisamente ) la porta del bagno e allagato il pavimento...Ma è solo il primo giorno. La modalità dell’oscuramento vetri ci impegna per un po’...Le ventose non si attaccano, ,sbagliamo a prendere le coperture ...Ovviamente c’è né una per la destra e una per la sinistra!!!! Sfiniti..Ma contenti ci avviciniamo al letto...Altissimo..Piccolo...Ma confortevole

  • 2102 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social