Parigi in tre giorni si può

Avevamo da tempo sperato e sognato di fare una vacanza nella romantica Parigi io e il mio Giuseppe ... E finalmente ... siamo partiti, mercoledi 23 aprile, da Lamezia Terme alle 15:00 con un volo alitalia, scalo a Roma e ...

  • di pdepaola
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Avevamo da tempo sperato e sognato di fare una vacanza nella romantica Parigi io e il mio Giuseppe ... E finalmente ...

Siamo partiti, mercoledi 23 aprile, da Lamezia Terme alle 15:00 con un volo alitalia, scalo a Roma e arrivati a Parigi, areoporto CDG alle 19:10 (tutto in perfetto orario) il costo del biglietto A/R, acquistato su internet, ci è costato 214 euro a persona (prenotato già alla fine di gennaio).

Dall'areoporto abbiamo preso un treno della linea RER (costo 8.20 a persona) che ci ha portato in 40 minuti dritti nel centro di Parigi, il nostro albergo era situato nel quartiere latino, anche questo prenotato via interner, al prezzo di 70 euro giornalieri (colazione esclusa). Appena usciti dalla metro, già dal primo sguardo alla città la stanchezza del viaggio era sparita, siamo andati in albergo giusto il tempo di lasciare le valige e di darci una rinfrescata e già eravamo fuori, direzione Tour Eiffel ... Non volevamo perdere l'emozione di ammirare la ville lumiere già dalla prima sera!! Abbiamo comprato un carnet di 10 ticket (11.10 Euro) ... In tre giorni abbiamo consumato 2 carnet + 4 ticket singoli (1.50 Euro cadauno) Io a dire il vero non mi aspettavo la tour eiffel così bella ed emozionante, mi sono dovuta ricredere ... E non solo su questo, infatti la mia idea sui parigini era quella un pò ovunque diffusa che siano un pò snob e antipatici, assolutamente falso ... Tutti i parigini che abbiamo avuto modo di incontrare sono stati molto gentili e disponibili.

Dopo aver ammirato e fotografato la torre eiffel da ogni possibile angolo, per salire avremmo dovuto affrontare almeno un'ora di fila e non ce la siamo sentita! abbiamo ripreso la metro, 14 linee che funzionano a meraviglia, e siamo tornati nel quartiere latino per cercare un posto dove cenare, a caso abbiamo scelto un ristorante di cucica provenzale ... Buona, ma niente di eccezzionale. Il quartire latino, praticamente la zona universitaria (il quartire in cui si trova la Sorbonne) è sempre molto movimentato e c'è una bellissima atmosfera sempre festosa.

Bellissima la cattedrale di Notre Dame di notte, che fortunatamente avevamo proprio vicino al nostro alloggio e quindi ci siamo potuti godere a qualsiasi ora. Dopo cena, ormai davvero stanchi rientriamo in albergo per un meritato riposo.

Il giorno seguente abbiamo deciso di fare colazione comprando qualcosa di tipico in alcuni negozi visti la sera prima proprio vicino all'hotel; abbiamo comprato pain au chocolat e yogurt e fatto una colazione davvero superlativa spendendo pochissimo (6 euro in due)!!! Subito ci siamo diretti verso il museo del Louvre e dopo aver acquistato il museum pass 2 giorni (30 Euro a testa) ... Valido per quasi 70 tra musei e monumenti, ci siamo diretti verso l'area Denon, concentrandoci quindi sulle sculture e pitture italiane ... Davvero entusiasmante!! non ci siamo inoltre fatti sfuggire l'occasione per ammirare qualche opera nell'area etrusca e immancabile la Venere di Milo nell'area dell'antica Grecia; avremmo voluto vedere tutto, ma per visitare il louvre non basterebbe una settimana! Dopo aver fatto una passegiata nel giardini del louvre ed aver pranzato con una baguette al formaggio e prosciutto ci siamo diretti verso la vicina Place Vendome, niente di straordinario ... Pieno di boutique di lusso.

Abbiamo deciso di visitare anche il museo Orangerie, che si trova all'interno dei giardini des Tuileries, oltre a qualche opera degli impressionisti francesi al piano seminterrato, abbiamo potuto ammirare le celebri ninfee di Monet, per visitare l'Orangerie è sufficiente un'ora di tempo

  • 294 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social