Parigi: prenotazioni fai da te

Siamo stati (io, moglie e baby) a Parigi agli inizi di settembre e mi vorrei soffermare sull’organizzazione “fai da te” da noi seguita. La scelta dell’aereo è caduta sulle compagnie Blu-Express e Vueling. L’albergo invece è stato prenotato tramite Venere. ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo stati (io, moglie e baby) a Parigi agli inizi di settembre e mi vorrei soffermare sull’organizzazione “fai da te” da noi seguita.

La scelta dell’aereo è caduta sulle compagnie Blu-Express e Vueling. L’albergo invece è stato prenotato tramite Venere.

BLU-EXPRESS: ho prenotato il volo Bari-Roma andata e ritorno circa 15 giorni prima della partenza, trovando una tariffa abbastanza conveniente (€ 170 per due biglietti a/r). Gli aerei, sia all’andata che al ritorno, sono stati puntuali; problemi vi sono stati invece all’accettazione dei bagagli. Infatti la compagnia è molto rigida sulle dimensioni e soprattutto sul peso degli stessi. All’andata ho dovuto sostenere un costo di € 56 per 7 kg di sovrappeso di un bagaglio da stiva. Al ritorno, invece, mi sono offerto, peraltro dovendo insistere con l’addetto Blu-Express, di diventare “titolare” di una delle due valigie di un’altra ignara viaggiatrice, alla quale volevano addebitarle il costo della valigia stessa (praticamente più del costo di un altro biglietto).

VUELING: il volo è stato prenotato alcuni mesi prima della partenza, spuntando una buona tariffa (Roma Fiumicino - Parigi € 250 per due biglietti a/r), anche se occorre dire che, decidendomi una settimana prima, avrei risparmiato circa € 70. Purtroppo, pur avendo aerei nuovi ed orari comodi, la compagnia mi è sembrata piuttosto disorganizzata: all’andata l’aereo ha portato circa quattro ore di ritardo (tra l’altro determinando dei problemi che tra poco racconterò), costringendoci a giungere a Parigi alle dieci di sera. Al ritorno, invece, si sono persi il bagaglio, che mi hanno riconsegnato, manomesso, dopo qualche giorno a casa. Solo allora ho scoperto che la compagnia di assicurazione da me sottoscritta e proposta dalla società era spagnola!!! Ciò ha significato per me dover chiamare, più volte, un numero spagnolo, peraltro non “verde” ma a pagamento, ed ancora oggi sono in attesa di ricevere quanto a me spettante.

VENERE: il punto più dolente è stato l’albergo da me prenotato. L’Hotel Belgrand, gruppo Hypotel, da me selezionato sulla base dei giudizi presenti sul sito Venere, si è dimostrato totalmente inaffidabile. Infatti, ho regolarmente prenotato tramite Venere con circa tre mesi di anticipo, confermando via fax direttamente all’albergo circa un mese prima del mio arrivo. Giunti a Parigi (come ho già detto alle dieci di sera), l’albergo, pur avendo ricevuto la mia prenotazione, non aveva camere disponibili e ci siamo visti dirottare ad un’altra struttura, Hotel Printania, dello stesso gruppo, di un livello davvero basso, dove hanno preteso, alle undici di sera, il pagamento in anticipo di tutto il dovuto. Il giorno dopo mio fratello, dall’Italia, ha contattato i responsabili di Venere (il numero del servizio assistenza clienti è: 06/361921) dietro pressione dei quali la struttura ci ha offerto di “stare due giorni al Printania e poi di rientrare al Belgrand”. Incredibile!!! Quasi fossimo dei pacchi. A tal proposito, se è vero che Venere fa certamente il suo dovere, dovrebbe forse selezionare con maggiore severità l’attendibilità delle strutture proposte. Inoltre, come loro stessi mi hanno scritto, il sito in realtà non è un’agenzia di viaggi e non risponde di eventuali mancanze della struttura scelta. Infine, affidarsi ai soli giudizi dei clienti riportati sul sito (che secondo me, peraltro, non sono censurati dato che il mio, negativo, è stato integralmente riportato), potrebbe indurre a scelte sbagliate.

Spero di esservi stato utile. Un saluto.

  • 279 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social