Tra Entrecote, Arte e Mare

Il nostro viaggio ha toccato la costa mediterranea francese da Menton alla Camargue; prima di partire una signora francese ci ha consgliato una catena di alberghi a basso costo ma molto puliti ed abbiamo prenotato le 2 stanze (3 notti ...

  • di hmdiar
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il nostro viaggio ha toccato la costa mediterranea francese da Menton alla Camargue; prima di partire una signora francese ci ha consgliato una catena di alberghi a basso costo ma molto puliti ed abbiamo prenotato le 2 stanze (3 notti a Cannes e 4 a Marsiglia) via Internet. Pensate che abbiamo speso in media 24 euro a testa a notte, che a Cannes ad esempio bastano appena per un piatto di tagliatelle... 1 GIORNO: MENTON - CANNES La prima sosta, passata la frontiera, è stata a Menton: abbiamo lasciato l'auto in un parcheggio vicino al mare e siamo andati prima in spiaggia e poi in giro per la città, che è davvero molto carina ed accogliente. Dopo pranzo siamo partiti alla volta di Cannes: abbiamo scelto di percorrere in parte la strada litoranea che, sebbene molto trafficata, è stupenda, soprattutto nel tratto fino a Nizza. Per l'autostrada abbiamo avuto il primo tragico impatto con la necessità di avere sempre soldi spicci: si paga ogni tot km e le casse sono dei cestoni automatici che prendono solo spicci. C'è anche la possibilità di usare la carta di credito.

A Cannes il problema principale, manco a dirlo, è costituito dai prezzi spropositati... Il parcheggio costa 2,80 euro all'ora e - senza cartelli di preavviso - abbiamo trovato l'entrata pedonale chiusa già alle 22:00: morale, non sapevamo come riprendere la macchina... Fortuna che c'erano dei Francesi nelle nostre stesse condizioni ed alla fine abbiamo seguito loro. Per mangiare bene e a prezzi ragionevoli occorre andare più in periferia.

La Croisette però è un luogo ideale di passeggio, piena di gente ed edifici magnifici. Volendo potete fare come noi un salto al Casinò! 2 GIORNO: NIZZA - MONTECARLO - JUAN LE PIN Nizza vale tutto il viaggio, sebbene il problema principale sia costituito dalla difficoltà di trovare parcheggio: consiglio di recarvi nelle vie dietro alla piazza. Prima di andare in spiaggia abbiamo fatto un bel giro per la città vecchia, piena di casette gialle e di negozietti, davvero graziosa e che ricorda un po' Genova per il fatto che le vie sono molto strette! Al suo interno si trova la Cattedrale e poi il mercato dei fiori; la zona è piena di ristorantini a prezzi accessibili. La piazza principale è enorme ed è caratterizzata da una fontana che si alza e si abbassa. La spiaggia è tutta libera, ma consiglio di portarsi le scarpette per i sassi ed un ombrellone perchè fa molto caldo... L'acqua è di un azzurro intenso! Per completare il giro della città, vale la pena salire (con l'ascensore) sulla fortezza che domina la città, con vista mozzafiato! Di Montecarlo ci abbiamo capito molto poco: abbiamo parcheggiato al porto, visto il Casinò e rifatto in auto il tracciato del GP. Forse perchè era domenica, tutte le strade erano vuote e desolate. Io c'ero già stata, ma per chi ci passi per la prima volta può essere interessante il Museo Oceanografico (anche se l'Acquario di Genova è nettamente superiore). Alla sera siamo andati a Juan le Pin, famosa per la vita notturna: in effetti, il paesino è pieno di pubs e locali dove bere i cocktails, anche se il tutto si limita ad un paio di vie dietro al lungomare. Ci sono delle piccole discoteche ed il Casinò. Per trovare parcheggio occorre arrivare presto; dopo le 22:30 molti ristoranti non servono più cibo ma solo bevande.

3 GIORNO: ANITBES - GRASSE Antibes è un paesino costruito dentro ad una fortezza e si trova poco a sud di Cannes: purtroppo noi abbiamo trovato quasi tutto in ristrutturazione, ma anche una semplice passeggiata per le vie del centro vale l'escursione. Purtroppo era chiuso anche il Museo Picasso..

  • 866 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social