Da amsterdam a barcellona

In spagna e Sud della Francia ci sono tornato anche successivamente,quindi se volete delle info posso esservi utile anche in modo più aggiornato rispetto al viaggio fatto. Probabilmente vi chiederete cosa centra Amsterdam con Barcellona!! Bè centra e come. Il ...

  • di PAZZOOO
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

In spagna e Sud della Francia ci sono tornato anche successivamente,quindi se volete delle info posso esservi utile anche in modo più aggiornato rispetto al viaggio fatto.

Probabilmente vi chiederete cosa centra Amsterdam con Barcellona!! Bè centra e come.

Il viaggio è iniziato alle 5,30 del mattino del 7 agosto con destinazione Amsterdam, arrivato alle 18.00 sono subito andato in ostello vicino, sceso dalla macchina sento all'istante parlare in Italiano, mi sono detto"forse ho sbagliato city", entro e dalla ragazza della recepcion (se si scrive così) mi sento dire che è completo, subito panico per dove passare la nottata.

Mi dirigo in centro dove c'è un ufficio informazioni, mi danno l'indirizzo di una casa per studenti (solo dormire 20 €), ma li avevano posto per una notte, il mattino seguente dovevo tornare all'ufficio informazioni per un'altra sistemazione, va bè, pazienza.

Arrivato alla casa per studenti subito la doccia e a nanna, sono uscito un'oretta per passare la serata a vedere dall'esterno i coffe shop(del resto sono un bravo ragazzo).

In camera mia c'era un tipo che aveva una lunga lista di alberghi tipo ostelli, e via a scivere gli indirizzi.

La mattina seguente dopo il chek out (anche questo non so se si scrive così) sono andato in uno di questi ostelli praticamente in centro, in Kerkstraat, il costo di una notte con colazione era di 21€, li ho passato le successive tre notti.

Ad Amsterdam oltre la Damrak e il quartiere a luci rosse (non può mancare quando si va ad Amsterdam) ho visitato un negozio dove vendevano diamanti, all'interno c'era un tipo che mentre tagliava un diamante spiegava le varie fasi e le caratteristiche che deve avere un diamante, tutto rigorosamente in inglese.

Un giorno l'ho dedicato alla visita di Voolendam e dei paesi in riva alla costa a nord di Amsterdam, un piccolo tour di circa 130 km.

Domenica 11 agosto sono andato a Gent in Belgio.

La città è formidabile, sembrava di essere alla corte di re Artù, un bellissimo castello, canali tipo Amsterdam dove ho fatto un'escursione sui canali con il battello e viette piccole ma bellissime, case decorate con moltissimi fiori, insomma se capitate in zona fermatevi a Gent.

L'unico problema di questa città sono i sensi unici, non vi dico per trovare l'ostello, a parte che ero li senza cartina della città, dopo aver chiesto un casino di informazioni che mi hanno fatto avvicinare all'ostello, (li parlano sia inglese che francese, e alcuni anche tedesco) ho chiesto l'ultima informazione ad un tipo forse non comunitario.

Ho esordito con la solita frase excuse me, tanto l'inglese lo sanno in molti, ma il tipo forse non mi ha capito, allora ho rincominciato con: Do you speak english, il tipo non capiva, parla francese (detto in francese) e non capiva ancora, parla tedesco (detto in tedesco), ma il tipo non capiva ancora, e li mi è venuto da dire ad alta voce con molta spontaneità, ma che c...O di lingua parla questo, va be, gli ho fatto leggere la via sul libro, e così mi ha indicato con un gesto dove si trovava, era praticamente a 100 metri da li, li dormire e colazione costava 15,50€ Il giorno seguante Lunedi 12 ho fatto una tappa di avvicinamento alla normandia, per ripercorrere i momenti dello sbarco, da Gent in giornata sono riuscito ad arrivare fino a Caen.

Martedi 13 dopo aver attraversato il ponte di Normandia che passa sulla senna, lungo circa 4 km per la modica somma di 5 €.

Da Caen si prende la direzione di Lion sur mer, da li inizia l'itinerario indicato con OVERLORD-L'ASSAUT, che finisce a bayeux, lungo 72 km

  • 586 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social