Romantica Parigi

Finalmente, dopo tanto organizzare siamo riusciti a partire!! A settembre al ritorno dalle ferie non credevo alle mie orecchie quando mio marito mi dice...:dai inizia a vedere per Parigi.. Sarebbe stato il terzo viaggio dell'anno, e si sà viaggiare costa, ...

  • di farfallinarossa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Finalmente, dopo tanto organizzare siamo riusciti a partire!! A settembre al ritorno dalle ferie non credevo alle mie orecchie quando mio marito mi dice...:dai inizia a vedere per Parigi.. Sarebbe stato il terzo viaggio dell'anno, e si sà viaggiare costa, ma come dice lui sono i soldi spesi meglio!!! Allora via...Decidiamo per il ponte dell'Immacolata e prenotiamo su expedia volo da Roma con l'Air France ed albergo per tre notti ad 1 Km dalla Tour Eiffel,(in una zna strategica direi, tre linee della efficentissima metropolitana parigina, proprio davanti all'ingresso dell'Hotel, La motte-Piquet-Grenelle n.6-8-10) per complessivi € 700,00 circa.

Il volo parte puntuale all 12 e dopo circa 2 ore e mezza arriviamo all' CDG, raggiungiamo tranquillamente il treno della RER e partiamo per la nostra destinazione, circa 45 minuti di viaggio attraversando vari paesaggi di Parigi, scendiamo cambiamo un alinea di metro e ci troviamo praticamente di fronte al ns. Albergo, sono le 15 e 30. La stanza è piccola ma confortevole e poi il prezzo è davvero un affare considerato la posizione...Molliamo gli zaini ed usciamo...Dopo poche centinaia di metri ci troviamo difronte a Les Invalides, li attraversiamo all'interno senza però poter vedere la tomba di Napoleone perchè già orario di chiusura, proseguiamo ed attraversiamo il bellissimo ponte Alexander sulla Senna che sta iniziando ad imbrunire, purtroppo siamo in Inverno e le giornate sono più corte, ma siamo anche a Parigi sotto Natale e le luminarie sono fantastiche, vedere poi scintillare la Torre è veramente spettacolare...Giungiamo al tunnel de l'Almà di fronte al monumento che simbolicamente oggi ricorda la bellissima principessa Diana ed il panorama è veramente romantico, nel fondo la Torre che brilla ed il cielo che passa da un lilla ad un violetto, veramente un bel tramonto, fa freddo si però non lo senti proprio...

Cammina cammina arriviamo all'arco di tronfo, maestoso non c'è che dire e dopo aver capito come fare a raggiungerlo, essendo al centro di uno spartitraffico da dove partono ben 12 strade,( si passa da un galleria sotterranea e si sbuca proprio sotto) facciamo tutti i suoi 215 gradini e raggiungiamo la terrazza per ammirare gli Champ Elisee addobbatissimi per le festività...Proseguiamo poi per tutto il viale, dopo esserci un attimo ripresi, e curiosando tra le varie vetrine arriviamo a Place de la Concorde, sono quasi le 21 e ci incamminiamo verso casa, per essere arrivati da circa 5 ore ci reputiamo soddisfatti di quello che siamo riusciti a vedere, del resto sono solo 3 giorni scarsi...

L'indomani ci aspetta un tour de force, le cose da vedere sono tante, decidiamo di fare il blocchetto da 10 corse per la metro e ci dirigiamo verso Notre Dame che pioviggina un pò, ci compare maestosa e tetra allo stesso tempo data la giornata un pò brutta, la visitiamo ma non saliamo sulla torre, mi è bastata la scalinata della sera prima, proseguiamo poi sempre nell'Ile de la Citè e visitiamo nell'ordine la Conciergeriè (che mi ha colpito molto...Sopratutto la cella della Regina Maria Antonietta), La Sante Chapelle, la cappella più antica di Parigi con spettacolari vetrate a mosaio alte 15 metri e due rosoni bellissimi, la fila è stata un pò lunga, perchè l'ingresso di quest'ultima è all'interno di un edificio giudiziario e quindi abbiamo ache dovuto passare il controllo al metal detector ma ne è valsa veramente la pesa.

Continuiamo la nostra passeggiata verso il quartiere latino e vediamo nell'ordine la Sorbonna con il suo orologio , ci concediamo una baghette (ottime, di cui poi io sono ghiotta) che sarà principlamente il ns. Pasto in questa vacanza dal momento che la sera prima per due misere fettine e quattro patatine accompagnate da una spina media e una piccola abbiamo speso la bellezza di € 37,00

  • 1155 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social