Primavera in Provenza e Costa Azzurra

Io e il mio ragazzo decidiamo di trascorrere un week end diverso, alla ricerca del relax e di posti nuovi..scegliamo provenza e costa azzurra e partiamo semplicemente con una cartina stradalee una guida prestataci da amici sulla costa azzurra. 1° ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Io e il mio ragazzo decidiamo di trascorrere un week end diverso, alla ricerca del relax e di posti nuovi..Scegliamo provenza e costa azzurra e partiamo semplicemente con una cartina stradalee una guida prestataci da amici sulla costa azzurra. 1° giorno : partenza da genova ore10.30 alle 13.30eravamo già a tavola a mangiare "lumachine francesi" a st Paul de vence, paesino meraviglioso assolutamete merita una tappa per trascorrere qualche ora tra le botteghe d'arte , ilborgo colorat, i ristorantini intimi...2 tappa proseguendo nell'entroterra di cannes, troviamo GRASSE la città del profumo. Molto carina...Per la notte sconsigliamo di arrivare fino a Draguignan, la 1 città dell'entroterra dopo grasse, ma di fermarsi nella campagna ci sono molte chambres d'hout, affittacamere bellissime e molto caratteristiche.

2° giorno viaggiamo verso la CAMARGUE, 1 TAPPA Arles, carinissima, un centro storico ricco e come sempre molto colorato tipico provenzale.Da li dopo una mega salad proseguiamo nel parco naturale della camargue arrivando fino a saints marie de la mer, paesino stupendo ricco di modi per visitare il parco naturale in battello, in trenino , in jeep,a cavallo e lo scenario è incantevole, cavalli bianchi, tori, fenicotteri tutti completamente allo stato brado...Consigliamo per la notte sempre affittacamere, l'elenco lo si trova negli uffici dle turismo presenti in ogni posto turistco 3° giorno mattinata ancora per le vie animatedi s. Marie de la mer poi dritti verso la costa azzurra prima tappa HYERES ma ci perdiamo causa navigatore che ha individuato unaltro paesecon il solito nome nell'entroterra e così appena messi in carreggiata giusta lasciamo perdere HYERES CHE è MOLTO GRANDE e ci dirigiamo in un paesino di mare a pochi km LE LAVANDOU...Molto molto caratteristico, vie illumiatepiene zeppe di locali, ristorantidi ottimo pesce e come sempre tipico della provenza un bel campo da bocce nella piazza cntrale ULTOMO GIORNO dal porto di le laandou prendiamo il traghettoper PORT CROS una delle isole famose per la loro natura selvaggia della costa ...Facciamo un sentiro per circa mezz'ra e ci troviamo su una spiaggia semi deserta senza elettrcità, quindi niente bar, ristoranti, acchine o bici solo gente a piedi e le regole del parco sono ferree tutto per preservare questa natura davvero incontaminata...Purtroppo con il traghetto delle 15 40 finisce la nostra vacanza...Davvero indimenticabile!!!!!!!!!!

  • 3315 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social