Week end in Provenza

Attratto dalle iper low cost tariffe Ryan Air da Ciampino per Marsiglia (50 € tasse incluse per due persone!) ho prenotato con molto anticipo questo week end in Provenza. Dopo la prenotazione, mi sono "istruito" leggendo un articolo su "Bell'Europa" ...

  • di alessandrop15
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Attratto dalle iper low cost tariffe Ryan Air da Ciampino per Marsiglia (50 € tasse incluse per due persone!) ho prenotato con molto anticipo questo week end in Provenza.

Dopo la prenotazione, mi sono "istruito" leggendo un articolo su "Bell'Europa" di Settembre 2006 su Marsiglia e qualcosa di Peter Mayle, scrittore inglese dal cui romanzo "Un ottima annata" è stato fatto un film con Russel Crowe che uscirà a breve (la storia narrata dal libro è divertente; io mi ero immaginato come protagonista più Hugh Grant che Russel Crowe).

Partiti sabato mattina presto siamo arrivati in orario a Marsiglia e alle 10,00 abbiamo ritirato la macchina Hertz prenotata tramite il sito Ryan Air (74 € per due giorni, cat. Economica).

Lasciati i bagagli in albergo, un dignitoso Balladin 2 stelle scelto strategicamente vicino all'aereoporto, vista la partenza antelucana del lunedì (41 € a notte la doppia, colazione esclusa), siamo andati a Marsiglia e in particolare al quartiere Panier a ridosso del vecchio porto.

E' un affascinante quartiere dove - comunque - sono stato contento di essere andato di giorno piuttosto che dopo il tramonto.

Nonostante si sia ormai tolto la fama di quartiere malfamato, restano visibili quà e là i segni di un degrado, di una fatica di vivere che forse non è stata del tutto superata. Ora comunque è un affascinante e verace quartiere con scale, piazzette dove bambini giocano a calcio, botteghe artigianali le più notevoli delle quali si trovano in Rue Petit Pins (o qualcosa del gene) vicino al monumento più notevole, un ex Ospizio della Carità, "capolavoro dei Fratelli Puget" come recita la guida.

Da vedere la bottega del sapone (di tutti i tipi e grandezza, prezzi onesti) e quelle della ceramica.

A. Ha comprato un simpatico poncho colorato in una bottega ricavata da una ex macelleria (35 € contro i 60 - 80 che costano a Roma, più anonimi).

A pranzo non abbiamo mancato il rito con la boullabaisse in uno dei tanti ristoranti sul porto. Dicono che il più buono sia il Miramar ma sinceramente 55 € a cranio ci sono sembrati eccessivi, così, appena arrivati.

Dopo esserci riposati in albergo (eravamo svegli dalle 6,00), ci siamo mossi per Aix en Provence. Chi ha cercato un parcheggio a Trastevere di sabato sera alle 8,00 quando diluvia può capire in che situazione ci siamo trovati ad Aix. Tanta fatica e traffico sono stati ampiamente ripagati dalla romantica cena al "Bistrot Latino" nella città vecchia.

Ottimo cibo (profitteroles indimenticabile), servizio impeccabile, prezzi a mio parere onesti: 70 € in due non facendoci mancare nulla e prendendo il menù di prezzo "intermedio" (21 €): quello con il sautè di escargot! Dopo cena sarebbe stato carino girare il centro di Aix ma purtroppo piove che Dio la manda e non abbiamo neanche l'ombrello! Domenica mattina siamo andati a Isle sur La Sorgue, caratteristica cittadina dove si svolge dal 1967 un mercato dell'antiquariato che si è esteso anche a tessuti, vini, formaggi, paella pronta, sacchetti profumati alla lavanda ecc. Ecc.

Ci siamo divertiti e rilassati girando per negozi di oggettistica, mobili da casa di campagna, uomini e donne di ogni età con immancabile baguette sotto l'ascella e borsa della spesa in vimini, tipo quella che noi usiamo per andare al mare.

Abbiamo comprato qualche stronzatina e pranzato seduti ad un bistrot al sole, con formaggio e vino rosso, tanto per non farci mancare nesssun luogo comune della Francia.

Nel pomeriggio abbiamo visitato molto di sfuggita Avignone (scusate l'ignoranza ma il Palzzo dei Papi c'è anche a Viterbo!) ed abbiamo proseguito per St. Remy de Provence

  • 13208 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social