Arles, camargue, saint tropez

Eccovi un breve resoconto della nostra vacanza effettuata in Camargue (con puntatina, al ritorno, a Saint Tropez) nel periodo 2-9 settembre 2006. Dunque: Partenza da Triuggio la mattina di sabato 2 settembre, con la nostra auto. Destinazione: Arles, che abbiamo ...

  • di alessandrob
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Eccovi un breve resoconto della nostra vacanza effettuata in Camargue (con puntatina, al ritorno, a Saint Tropez) nel periodo 2-9 settembre 2006.

Dunque: Partenza da Triuggio la mattina di sabato 2 settembre, con la nostra auto.

Destinazione: Arles, che abbiamo raggiunto dopo circa 600 km ed una sosta per il pranzo di circa tre ore a Nizza, dove abbiamo fatto una rapida visita al centro storico.

Appena arrivati ad Arles ci siamo diretti presso l'ufficio del turismo (ben segnalato), in cui, ottimamente assistiti, abbiamo rapidamente prenotato UNA notte presso LE CLOITRE, un hotel due stelle in pieno centro storico (prezzo: 60 euro a camera a notte + 5 euro per il parcheggio).

Una volta giunti a destinazione, siamo rimasti subito favorevolmente impressionati dalla posizione (a ridosso del teatro antico di Arles). Anche la camera è stata decisamente di nostro gradimento: non molto grande (a differenza del bagno, molto ampio), ma arredata con molto molto gusto... Romanticissima... L'ideale per il nostro primo anniversario di nozze! Prima di uscire per la cena, abbiamo deciso di "ritoccare" il numero delle notti in cui soggiornare presso LE CLOITRE: da 1 a 5! La sera si è conclusa con una cena tutto sommato deludente al ristorante LA FUENTE, di cui avevamo sentito parlare bene sul sito: a noi non ha fatto particolare impressione (d'altronde, i gusti sono gusti!).

Il giorno seguente ci siamo diretti a Saintes Maries de la Mer, decisi a prenderci un giorno di riposo dopo il lungo viaggio.

Dopp l'avventurosa uscita dal centro storico di Arles (i vicoli sono stretti e le curve sono quasi tutte ad angolo retto), cosa che tutte le mattine richiederà non poco impegno, ci dirigiamo verso la località di mare che dista da Arles circa 35 km. Lungo la strada che conduce alla famosa cittadina non mancano certo i celeberrimi cavalli bianchi della Camargue, che sono numerosissimi soprattutto presso le fattorie lungo la strada principale che propongono passeggiate a cavallo.

Arrivati a Saintes Maries de la Mer ci dirigiamo in spiaggia, lasciando la visita alle Sante Marie e alla veneratissima Santa Sara al pomeriggio.

La giornata è splendida e leggermente ventilata, ma l'acqua è un pò freddina. Alla sera, sembriamo due gamberi ("la crema non serve, il sole di settembre non è mica quello di luglio!" sono le MIE ultime parole famose).

Ritornati ad Arles, spettacolare cena dell'anniversario al ristorante LE PISTOU, presso l'anfiteatro. Menu a base di toro per me e a base di salmone per mia moglie.

Rapporto qualità/prezzo: elevatissimo (in due abbiamo speso 35 euro). Consigliato (cosa già fatta con altri italiani incontrati per Arles).

La mattina del 4 settembre il cielo non promette niente di buono. Decidiamo quindi di visitare la città. Acquistiamo presso l'ufficio del turismo un biglietto cumulativo che consente, al prezzo di 9 euro, l'ingresso all'anfiteatro (l'arena, spettacolare e in gran spolvero, per le corride in programma il week-end successivo), al teatro antico (bellissimo!), alle terme di Costantino e agli alycamps.

Arles, però, oltre ad essere una città romanica, è famosa anche per avere ospitato Van Gogh, che vi abitò per circa due anni e qui dipinse più di 300 quadri. Io e mia moglie siamo rimasti estasiati nell'osservare gli scorci di Arles rappresentati da Van Gogh, che sono ben documentati sia sulle guide che nei luoghi nei quali il pittore posò la propria tela. Siamo rimasti a dir poco affascinati dal dipinto "La terrazza del caffè la sera", che Van Gogh dipinse in Place du Forum (il caffè, nella piazza del Forum, a prima vista sembra ancora tale e quale!)

  • 5149 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social